MMO.it

World of Warcraft: è live la patch 10.2.5, Semi del Rinnovo

World of Warcraft: è live la patch 10.2.5, Semi del Rinnovo

La patch 10.2.5 di World of Warcraft: Dragonflight, annunciata a inizio gennaio e intitolata Semi del Rinnovo, è ora ufficialmente disponibile sui server europei con diverse novità. Questa patch rappresenta l’ultimo major update di Dragonflight prima di The War Within, la nuova (e decima) espansione di World of Warcraft che uscirà ufficialmente a fine anno come parte della Worldsoul Saga.

È stata aggiunta la nuova zona di Bel’ameth, l’abbraccio della dea. Questo insediamento degli Elfi della Notte confina con le Pianure di Ohn’ahra, sulle Isole dei Draghi. Si trova al di sotto dei rami del nuovo Albero del Mondo, Amirdrassil, e contiene diversi punti di interesse come il Rifugio di Arlithrien, il cui nome rende omaggio alle Pozze di Arlithrien di Teldrassil, il porto connesso alla Torre di Guardia del Nord, con un portale che può trasferire i personaggi alla Roccaforte di Piumaluna nella regione di Feralas e la Torre di Guardia del Crepuscolo, un santuario che si trova nella zona settentrionale di Amirdrassil e che ospita i membri più oscuri della società dei Kaldorei.

Sono stati aggiunti gli Archivi Azerothiani, grazie ai quali sarà possibile scoprire la storia delle Isole dei Draghi e incontrare un cast unico di personaggi. Per accedervi bisogna raggiungere la locanda del Montone Arrosto per accettare la missione “Agli archivi!”. L’attività consiste nel trovare dei siti di scavo da esaminare grazie a un assistente elementale fornito dalla Geoarcheologa Roska Mordipietre e che riveleranno preziose informazioni sul passato del luogo. Tutto questo darà ai giocatori diverse ricompense come mount, oggetti di trasmogrificazione e diverse ricompense cosmetiche aggiuntive.

Inoltre è ora possibile entrare nelle Spedizioni di Dragonflight con un gruppo di NPC grazie alla nuova feature Spedizioni con seguace. È richiesto un personaggio di livello 60-70 e per adesso si possono affrontare solo le otto spedizioni di Dragonflight a difficoltà Normale, ma si tratta comunque di una aggiunta importante per chi gioca da solo.

L’update permette poi di usare il Volo Draconico ovunque, anche in tutti i continenti del vecchio mondo dove è possibile volare. Infine sono presenti nuove personalizzazioni per il PG.

World of Warcraft: Dragonflight è disponibile per l’acquisto su Battle.net al prezzo di 29,99€. Per la cronaca, noi di MMO.it l’abbiamo premiata come miglior espansione dell’anno agli MMOscar 2023.

Infine ricordiamo che basta avere un abbonamento attivo per poter giocare a tutte e cinque le versioni di World of Warcraft: WoW retail, WoW Classic Era, WotLK ClassicWoW Hardcore e Season of Discovery. Che cosa ne pensate di questa patch?

 

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

Lascia una risposta

avatar