MMO.it

News

Guild Wars 2: live la nuova patch, ora rune e sigilli sono riciclabili

Guild Wars 2: live la nuova patch, ora rune e sigilli sono riciclabili

ArenaNet ha pubblicato l’ultimo aggiornamento gratuito per Guild Wars 2. Come vi abbiamo riportato la scorsa settimana, si tratta della patch che inaugura la nuova season PvP e rende rune e sigilli riciclabili (o se preferite “salvagiabili”, dall’inglese “salvageable”). Questo permetterà finalmente di liberare molto spazio nell’inventario. Inoltre dallo “smontaggio” di rune e sigilli si otterrà un materiale inedito, chiamato “lucent mote”, che potrà essere raffinato dalle varie professioni artigianali per ottenere ricette con cui creare altre rune e sigilli. Ci sarà poi la possibilità di ricevere materiali più rari, “simboli” dai sigilli e “charm” dalle rune. La percentuale di drop di questi materiali dipenderà dall’oggetto con cui smonteremo rune e sigilli (i vari salvage kit per intenderci). Si tratta di una modifica importante,…

Fallout 76: svelati i contenuti dei primi aggiornamenti post-lancio

Fallout 76: svelati i contenuti dei primi aggiornamenti post-lancio

Arrivano nuovi dettagli sull’ormai imminente Fallout 76, il nuovo capitolo multiplayer della serie. Pete Hines aveva già confermato che i server di gioco sarebbero rimasti online per molti anni. Ebbene, gli sviluppatori di Bethesda hanno reso noto che sono già al lavoro sui numerosi update gratuiti post-lancio promessi ai giocatori. Ecco quindi una lista dei principali contenuti e attività che verranno introdotte dopo il lancio del titolo: Introduzione di nuove quest Introduzione di una nuova modalità PvP che comprenderà diverse fazioni Apertura di nuovi Vault Eventi in-game Miglioramenti alle funzionalità di costruzione dei C.A.M.P Bethesda dichiara inoltre di essere al lavoro su “molto altro”, lasciando sottintendere che questo sarà solo l’inizio di una serie di aggiornamenti che…

Destiny 2: Forsaken ha venduto meno del previsto per Activision Blizzard, ma il game director dissente

Destiny 2: Forsaken ha venduto meno del previsto per Activision Blizzard, ma il game director dissente

“Alcuni dei nostri franchise, come Destiny, non stanno ottenendo i risultati sperati.” Così si è espresso Collister Johnson, presidente e Chief Operating Officer di Activision Blizzard. La chiara sottolineatura di Johnson per commentare i risultati del terzo quadrimestre dell’anno è dovuta al fatto che, sebbene l’espansione Forsaken (I Rinnegati) sia stata ben accolta dalla community grazie alle numerose aggiunte apportate a Destiny 2 in termini di gameplay ed abbia ottenuto ottimi risultati sul mercato PS4 durante il primo mese di vita, essa non è riuscita a colpire tutti i giocatori che hanno acquistato il titolo. Tale mancanza, afferma “Coddy” Johnson, è dovuta alla mancanza di engagement e molti player rimangono in una sorta di limbo in cui…

Xbox Game Pass è in offerta a 1€ su Xbox One e Windows 10

Xbox Game Pass è in offerta a 1€ su Xbox One e Windows 10

Nei giorni scorso si è tenuto l’XO18, convention organizzata da Xbox a Città del Messico. Durante l’evento sono giunte molte novità dal mondo Microsoft, come l’acquisizione degli studi di Obsidian e InXile e la nuova modalità PvP di Sea of Thieves. Nel frattempo Microsoft ha deciso di regalare il primo Crackdown, adesso gratuito su Xbox Store. Non solo: l’azienda ha infatti annunciato che l’Xbox Game Pass è ora in offerta a solo 1€, invece dei soliti 9,99€ al mese. Per approfittare dell’offerta basta andare sul sito ufficiale Xbox, oppure accedere alla dashboard di Xbox One, e acquistare l’abbonamento per questa cifra. L’Xbox Game Pass dà accesso a una vasta serie di esclusive grazie al programma Play…

Fallout 76: La beta non si disinstalla se non acquisti il gioco

Fallout 76: La beta non si disinstalla se non acquisti il gioco

Lo scorso 8 novembre è finita la B.E.T.A di Fallout 76. In questi giorni vi abbiamo riportato i molti problemi che hanno afflitto la fase beta del titolo Bethesda, dai cali di frame rate alla facilità di cheat e hacking, dall’impossibilità di cambiare il campo visivo fino ai tanti bug ancora presenti. Tuttavia quello che vi stiamo per riferire è forse il più curioso e bizzarro tra tutti. Pare infatti che su PC non si possa disinstallare il client della beta a meno di aver acquistato il gioco. Ma andiamo per ordine. Nei giorni scorsi Bethesda ha annunciato che per poter giocare alla versione definitiva di Fallout 76, in uscita il 14 novembre, bisogna scaricare daccapo l’intero…

Fallout 76: La patch del day-one è più grande del gioco intero

Fallout 76: La patch del day-one è più grande del gioco intero

Le dimensioni di Fallout 76 sono state finalmente rivelate. Come riporta PSU.com, per poter giocare il nuovo capitolo della serie in uscita il 14 novembre sarà necessario scaricare una patch di 54,6GB, ai quali vanno sommati i 45 iniziali di installazione, per un totale di ben 96,6GB. L’enorme portata di spazio di archiviazione potrebbe essere giustificata da molti fattori. La tanto discussa fase B.E.T.A., della quale potete leggere la nostra anteprima, ha prodotto esiti importanti su cui Bethesda avrà sicuramente messo mano per ottimizzare e rendere più stabile il gioco. Ai vari bug fix, ad esempio i pesanti cali di frame rate durante la sessione di gioco, il riempimento della barra della fame o l’improvviso suono…

Microsoft acquisisce Obsidian e InXile

Microsoft acquisisce Obsidian e InXile

In occasione dell’X018 Microsoft ha annunciato di aver acquisito Obsidian Entertainment e InXile Entertainment. Dell’acquisizione di Obsidian si vociferava già da ottobre. D’altro canto quella di InXile è arrivata come un fulmine a ciel sereno. In una volta sola Microsoft ha dunque acquisito due degli studi di sviluppo che hanno fatto rinascere gli RPG classici su PC, grazie a titoli come Pillars of Eternity, Wasteland 2 e Torment: Tides of Numenera. Microsoft ha dichiarato di voler lasciare completa libertà a questi studi per la creazione dei loro futuri titoli, che però beneficeranno di una stabilità economica che il crowdfunding non poteva garantire. InXile e Obsidian hanno caricato sui loro rispettivi canali YouTube dei video riguardanti l’acquisizione da parte di Microsoft, che…

Sea of Thieves: Annunciata The Arena, nuova modalità PvP

Sea of Thieves: Annunciata The Arena, nuova modalità PvP

Durante l’X018 Microsoft ha annunciato che a inizio 2019 Sea of Thieves vedrà l’arrivo di un nuovo aggiornamento gratuito che introdurrà la modalità PvP, chiamata The Arena. Questa nuova esperienza competitiva a squadre vedrà i giocatori partecipare a una frenetica caccia in cui bisognerà coordinarsi per trovare un tesoro nascosto prima della squadra avversaria. Possiamo ovviamente aspettarci un sacco di azione, sparatorie e abbordaggi da veri filibustieri. L’update aggiungerà anche una nuova taverna e una fazione inedita, i Sea Dog, che offrirà ai tutti i pirati nuovi obiettivi e ricompense. Al momento non ci sono altri dettagli, ma Rare ha pubblicato il trailer di annuncio di The Arena, che potete vedere di seguito. Ricordiamo che lo scorso…

Bethesda userà una versione aggiornata del Creation Engine per The Elder Scrolls 6 e Starfield

Bethesda userà una versione aggiornata del Creation Engine per The Elder Scrolls 6 e Starfield

Sappiamo che The Elder Scrolls VI e Starfield sono destinati ad uscire sulle console di prossima generazione, e potrebbero non vedere la luce prima di diversi anni. Visti i problemi recentemente emersi dalla beta di Fallout 76, molti modder e giocatori hanno chiesto a gran voce a Bethesda di cambiare motore grafico per le loro prossimi produzioni. La compagnia, tuttavia, sembra voler continuare a servirsi del Creation Engine, opportunamente modificato e aggiornato per la next-gen. A parlarne è stato il game director Todd Howard nel corso di un’intervista a Gamestar: “Per Fallout 76 abbiamo cambiato molto. Il gioco utilizza un nuovo renderer, un nuovo sistema di illuminazione ed un nuovo sistema di generazione del paesaggio. Per Starfield cambieremo…