MMO.it

world of warcraft

WoW Classic: annunciati nuovi server per ripartire da zero, con alcune modifiche rispetto al Vanilla

WoW Classic: annunciati nuovi server per ripartire da zero, con alcune modifiche rispetto al Vanilla

Un interessante esperimento partirà dal 5 ottobre su WoW Classic, la versione di Wold of Warcraft com’era una volta. La nuova Season of Mastery permetterà infatti di ricominciare da zero, ricreando i personaggi e partendo tutti allo stesso momento, su nuovi progression server con alcune differenze rispetto al WoW originale. Proprio quest’ultimo punto è estremamente importante, dal momento che WoW Classic aveva riproposto (non senza qualche critica) la versione precisa, pedissequa ed originale di WoW Vanilla datato 2004, senza apportare ad essa alcun cambiamento (se non qualche orpello grafico). Da questo punto di vista, ci si era interrogati se non sarebbe stato meglio per Blizzard provare a fare qualcosa di diverso con le successive patch ed espansioni,…

World of Warcraft Burning Crusade Classic: live i raid di Tempest Keep e Serpentshine Cavern

World of Warcraft Burning Crusade Classic: live i raid di Tempest Keep e Serpentshine Cavern

Due dei raid più amati nella storia degli MMO, con al seguito due degli encounter più belli in assoluto (Kael’Thas e Lady Vashj), sono arrivati su World of Warcraft: Burning Crusade Classic con la release di Overlords of Outland, il primo content update da quando TBC Classic è uscito a giugno. L’ultimo capitolo della storia di Burning Crusade porta con sé una miriade di nuovi alleati che hanno bisogno del tuo aiuto, incluse le fazioni di Ogri’la e Sha’tari Skyguard, che offrono nuove missioni giornaliere e ricompense. Inoltre, nuove funzioni ti aiuteranno a collaborare con i tuoi amici avventurieri, come le Guild Banks e il Group Browser. Per essere acceduti, i raid di Tempest Keep…

World of Warcraft: patch 9.1.5 e primo update per Burning Crusade Classic

World of Warcraft: patch 9.1.5 e primo update per Burning Crusade Classic

La patch 9.1.5 per World of Warcraft: Shadowlands sarà disponibile nei prossimi giorni sul reame pubblico di prova: un preludio verso il rilascio, che avverrà più avanti quest’anno. Si tratta di un aggiornamento importante: porta infatti un sacco di feature richieste dai giocatori a gran voce nel corso degli ultimi mesi, come la possibilità di cambiare agilmente Congrega e Condotti. La notizia giunge direttamente dal sito ufficiale italiano, che per la verità è piuttosto avido di contenuti: le informazioni si evincono da una lettera da parte del “team di sviluppo di World of Warcraft” nella quale si legge certamente un tentativo di carpire la benevolenza dei giocatori, in fuga dal gioco dopo gli ultimi avvenimenti in casa Blizzard. Nell’anteprima…

Scendono gli utenti di World of Warcraft, salgono quelli di Final Fantasy 14

Scendono gli utenti di World of Warcraft, salgono quelli di Final Fantasy 14

La nota testata britannica BBC ha pubblicato una lunga inchiesta dedicata alla situazione attuale di World of Warcraft. Come sapete il celebre MMORPG sta attraversando un momento storico particolarmente difficile e delicato a causa del terremoto che sta scuotendo fin dalle fondamenta Activision Blizzard, tra le gravi accuse di discriminazioni, molestie sessuali e differenze salariali nei confronti delle donne, nonché la marcia di protesta da parte dei dipendenti dell’azienda, le dimissioni del presidente J. Allen Brack e la causa legale intentata dagli investitori. Il presentatore Scott Johnson ha parlato di una “tempesta perfetta che sta colpendo World of Warcraft”. Secondo quanto riporta l’articolo, il titolo avrebbe perso milioni di utenti nei mesi scorsi, numero che sarebbe…

Accuse a Blizzard: cosa sta succedendo?

Accuse a Blizzard: cosa sta succedendo?

Questa settimana l’industria videoludica è stata scossa dagli avvenimenti che hanno riguardato Activision Blizzard e il mondo sta continuando a seguire la vicenda con il fiato sospeso. Per chi invece non sa che cosa stia succedendo a Blizzard, il seguente è un riassunto delle puntate precedenti. Il 21 luglio, il Department of Fair Employement and Housing (DFEH) dello stato della California ha fatto causa alla software house di Irvine a seguito di un’investigazione durata quasi due anni. All’interno del documento, che potete leggere per intero in lingua inglese a questo indirizzo, ci sono accuse di discriminazioni contro le donne, gravi casi di molestie sessuali e differenze salariali e nelle promozioni a posizioni lavorative nell’azienda. Sono…

World of Warcraft Shadowlands: è live la patch 9.1, Catene del Dominio

World of Warcraft Shadowlands: è live la patch 9.1, Catene del Dominio

È finalmente arrivata sui server di World of Warcraft la prima grande iniezione di contenuto per Shadowlands, l’ultima espansione, rilasciata a novembre e che è rimasta senza aggiornamenti per lungo tempo, sino a questa patch 9.1, intitolata Catene del Dominio (Chains of Domination in inglese). Numerose sono le novità, qui espresse sotto forma di comunicato stampa: I campioni mortali di Azeroth spiccano il volo verso il Carceriere all’interno della Fauce insieme ai loro alleati delle quattro Congreghe nell’ultimo capitolo di Shadowlands, Catene del Dominio, ora disponibile! Catene del Dominio offre ai giocatori tantissimi nuovi contenuti da scoprire, tra cui: Nuova area: Korthia – Scopri le nuove missioni e i segreti che ti attendono nella nuova e…

World of Warcraft: la patch 9.1, Catene del Dominio, uscirà a fine giugno

World of Warcraft: la patch 9.1, Catene del Dominio, uscirà a fine giugno

Finalmente la prima grande iniezione di contenuto arriverà su World of Warcraft: Shadowlands, che ha patito uno iato molto lungo tra la sua release a novembre e la patch 9.1, intitolata Chains of Domination, che uscirà in Europa il 30 giugno. L’aggiornamento ai contenuti Catene del Dominio è pieno di nuove funzioni: affronta una nuova area della Fauce: Korthia, la Città dei Segreti. Irrompi nell’incursione Sanctum del Dominio per affrontare il Carceriere nel cuore di Torgast. Scopri la nuova mega-spedizione: Tazavesh, il Bazar Celato, scopri come volare nei cieli delle Terretetre e molto altro. Catene del Dominio introdurrà quindi la possibilità di volare nelle zone di Shadowlands, precedentemente impossibile. Per ciò che concerne il raid Sanctum…

World of Warcraft: Burning Crusade Classic è ora live

World of Warcraft: Burning Crusade Classic è ora live

Stanotte a mezzanotte è uscita ufficialmente sui server di World of Warcraft la vecchia/nuova espansione Burning Crusade Classic, che permette ai giocatori di tuffarsi nel passato rigiocando alla mai dimenticata The Burning Crusade, la storica prima espansione del 2007 per l’epocale MMORPG di Blizzard. Sono disponibili per l’acquisto il Dark Portal Pass a 39,99€ e la Deluxe Edition a 69,99€. Tuttavia, basterà pagare il canonico abbonamento per avere accesso all’espansione, e non è obbligatorio acquistare alcunché: i due pacchetti sono infatti facoltativi. Per giocare a Burning Crusade Classic si può creare un nuovo personaggio e livellarlo fino al 70, accedendo alle Outlands tramite il Dark Portal a partire da livello 58, oppure continuare con il proprio precedente personaggio di World…

Blizzard: ecco la situazione attuale dell’azienda tra declino, licenziamenti e nuovi progetti in sviluppo

Blizzard: ecco la situazione attuale dell’azienda tra declino, licenziamenti e nuovi progetti in sviluppo

In questi giorni IGN ha pubblicato un’inchiesta speciale dedicata all’attuale situazione di Blizzard Entertainment. L’articolo in questione è stato trattato dalla redattrice senior Kat Bailey, con delle interessanti dichiarazioni da parte dei vertici dello studio. Se nel 2016 l’uscita di Overwatch fu un grande successo che portò l’azienda a pensare di star avendo una sorta di “piccola rinascita”, nel 2018 iniziò invece il lento declino, anno in cui  la compagnia non ebbe abbastanza giochi per poter sostenere un buon BlizzCon, continuando poi nel 2019, in cui iniziarono ad esserci numerosi licenziamenti e in cui avvenne il caso Blitzchung. Nei primi mesi del 2020 è arrivata la pandemia, assieme allo smantellamento del team di Warcraft 3 Reforged,…

World of Warcraft: è live la pre-patch di Burning Crusade Classic

World of Warcraft: è live la pre-patch di Burning Crusade Classic

Nelle scorse ore la patch pre-espansione di World of Warcraft: Burning Crusade Classic è arrivata ufficialmente sui server europei, e su Battle.net sono disponibili per l’acquisto il Dark Portal Pass a 39,99€ e la Deluxe Edition a 69,99€. Tuttavia, basterà pagare il canonico abbonamento per avere accesso a TBC Classic, e non è obbligatorio acquistare alcunché: i due pacchetti sono infatti facoltativi. La patch pre-espansione introduce i sistemi principali di Burning Crusade Classic, inclusa l’abilità di poter creare personaggi Elfi del Sangue e Draenei, prima della pubblicazione globale del gioco il 2 giugno. Per un periodo di tempo limitato, i giocatori potranno anche prendere parte all’evento di pre-lancio, Battle for the Dark Portal, nel quale l’Highlord…