MMO.it

activision blizzard

È ufficiale, Activision Blizzard licenzia quasi 800 dipendenti

È ufficiale, Activision Blizzard licenzia quasi 800 dipendenti

Sabato scorso vi abbiamo riportato un’inchiesta di Bloomberg secondo la quale martedì 12 febbraio Activision Blizzard avrebbe annunciato licenziamenti interni di massa. Adesso possiamo confermarvi che i tagli al personale sono purtroppo avvenuti. Al momento si parla di 775 dipendenti, che corrispondono circa all’8% della forza lavoro della compagnia. Alla base della decisione ci sarebbe la volontà, da parte dei vertici di Activision, di centralizzare maggiormente lo sviluppo dei propri titoli, massimizzare i profitti e perciò tagliare i costi. I licenziamenti coinvolgono tutte le divisioni di Activision, King e Blizzard. In particolare quest’ultima è stata colpita duramente negli studi non direttamente legati allo sviluppo di nuovi giochi: probabilmente si tratta dei dipartimenti esport e marketing. Non sembra un caso il…

Activision Blizzard: in arrivo centinaia di licenziamenti?

Activision Blizzard: in arrivo centinaia di licenziamenti?

Secondo un’inchiesta di Bloomberg, martedì 12 febbraio Activision Blizzard annuncerà una serie di licenziamenti interni a causa delle vendite minori del previsto di prodotti come Destiny 2: Forsaken (in italiano I Rinnegati) e il rallentamento economico di Overwatch. A seguito dell’indiscrezione, il titolo, quotato in borsa sul NASDAQ, ha immediatamente perso oltre il 2%, anche se la discesa sembra essersi ridotta. Activision impiega, attualmente, circa 9800 persone. Bloomberg parla di licenziamenti di massa per centinaia di dipendenti. Questa quantità di licenziamenti è necessaria, pare, per centralizzare maggiormente lo sviluppo dei titoli e per incrementare i profitti. Le avvisaglie si erano già viste nella conferenza di novembre, quando era stato ammesso che molti titoli, tra i quali il già citato…

Bungie si separa da Activision, ma mantiene il controllo di Destiny

Bungie si separa da Activision, ma mantiene il controllo di Destiny

Bungie, celeberrima casa di sviluppo nota peraltro per i franchise di Halo e Destiny, si è separata da Activision, publisher che sinora aveva diretto la distribuzione degli ultimi titoli prodotti dalla software house di Bellevue con risultati altalenanti. Corollario della notizia è il fatto che Destiny rimarrà nelle mani di Bungie, che a questo punto godrà di totale libertà creativa sull’IP. La notizia è clamorosa, anche se già lo scorso novembre avevamo avuto le prime avvisaglie di alcuni screzi tra sviluppatore e publisher, quando al presidente di Activision Blizzard (che aveva definito deludenti le vendite dell’espansione Forsaken) aveva risposto il game director Luke Smith, dicendo che lo studio non era affatto deluso. Per il momento Destiny 2 rimane disponibile su Battle.net, dal momento che…

Activision Blizzard licenzia il suo CFO, che viene assunto da Netflix

Activision Blizzard licenzia il suo CFO, che viene assunto da Netflix

Ultimamente si parla molto di Activision Blizzard e delle conseguenze delle decisioni della compagnia sulla software house di Irvine. Lo scorso dicembre Kotaku ha riportato di una crescente pressione di Activision nei confronti di Blizzard per contenere i costi e aumentare i profitti, lanciando più giochi e prendendo decisioni basate sul marketing. Ora secondo CNBC i dirigenti di Activision Blizzard hanno deciso di iniziare il 2019 con la rimozione di Spencer Neumann dalla carica di CFO, ovvero Direttore Finanziario. Al momento Neumann si troverebbe in congedo retribuito e il suo licenziamento dovrebbe diventare effettivo a breve. In molti hanno subito associato la rescissione contrattuale di Neumann alla grave flessione del valore delle azioni registrato nel corso del 2018, che…

Activision impone a Blizzard tagli sui costi e decisioni basate sul marketing

Activision impone a Blizzard tagli sui costi e decisioni basate sul marketing

Secondo quanto emerso da un report pubblicato su Kotaku, Activision sta mettendo sotto pressione Blizzard. La fusione tra le due aziende avvenne nel lontano 2007 e il mondo in cui operavano allora era molto diverso. Stando a quanto riporta il noto giornalista Jason Schreier, il 2018 è stato per Activision Blizzard un anno con magre consolazioni, che ha visto milioni di fan insorgere contro uno dei principali annunci della software house di Irvine alla BlizzCon 2018, ossia Diablo Immortal, nonché la notizia della fine al supporto per Heroes of the Storm. Kotaku riporta di una crescente pressione da parte di Activision sugli sviluppatori per garantire una maggiore quantità di titoli. Schreier ha intervistato alcuni ex dipendenti anonimi. Uno…

Heroes of the Storm: professionisti in rivolta dopo la chiusura dell’esport

Heroes of the Storm: professionisti in rivolta dopo la chiusura dell’esport

Con il recente annuncio del ridimensionamento dello sviluppo di Heroes of the Storm è arrivata anche la conferma della chiusura del settore esport dello stesso gioco: sono stati infatti cancellati tutti i tornei in programma, come l’Heroes Global Championship e l’Heroes of the Dorm. Malgrado la scena competitiva del MOBA Blizzard non abbia mai raggiunto i livelli di Dota 2 o League of Legends, si parla comunque di oltre 200 giocatori professionisti la cui carriera è stata stroncata sul nascere. Resteranno a casa anche quanti avevano un impiego di contorno al torneo, dai tecnici ai commentatori fino agli organizzatori. Costoro, insieme ai giocatori professionisti, hanno fatto sentire la loro voce su Kotaku, che ha raccolto le loro…

Heroes of the Storm va verso la fine, Blizzard sposterà le risorse altrove

Heroes of the Storm va verso la fine, Blizzard sposterà le risorse altrove

Con una nota sul sito ufficiale Blizzard Entertainment ha annunciato l’intenzione di interrompere lo sviluppo di Heroes of the Storm. A darne notizia sono stati il presidente J. Allen Brack e il chief development officer Ray Gresko. Questo non significa che Heroes of the Storm chiuderà i battenti, ma che tempo e risorse verranno spostati su altri progetti. Il team di sviluppo interno è stato ridimensionato, ma il titolo continuerà comunque ad essere supportato “per qualche tempo” con l’arrivo di nuovi eventi, patch ed eroi (come Orfea, annunciata alla BlizzCon 2018). Tuttavia i prossimi contenuti verranno pubblicati con minor frequenza e in minor quantità. Brutte notizie anche per la divisione esport: tutti i tornei di Heroes of the…

Destiny 2: svelata la Stagione della Forgia e l’espansione Armeria Nera

Destiny 2: svelata la Stagione della Forgia e l’espansione Armeria Nera

La fine della quarta stagione di Destiny 2 è alle porte. Attraverso un dettagliato ViDoc, Bungie ha annunciato la Stagione della Forgia con tutti i suoi contenuti e ha svelato la roadmap degli eventi in arrivo fino al prossimo anno. La Stagione della Forgia avrà inizio il 4 dicembre e durerà fino a febbraio 2019. Da marzo a maggio 2019 sarà poi il turno della Stagione del Ramingo, e da giugno ad agosto 2019 arriverà una terza stagione ancora senza titolo. Nell’immagine di seguito potete vedere il calendario dei contenuti in arrivo fino ad agosto. Ricordiamo che le espansioni sono contenuti a pagamento, mentre le stagioni sono aggiornamenti gratuiti per tutti i giocatori di Destiny 2.  …

Blizzard: sconti per il Black Friday e prova gratuita di Overwatch

Blizzard: sconti per il Black Friday e prova gratuita di Overwatch

Activision Blizzard dà il via agli sconti per il Black Friday 2018 dando l’opportunità ai giocatori di provare gratuitamente Overwatch. Come già successo in passato, Blizzard ha messo a disposizione una free trial per Overwatch, il famoso sparatutto in prima persona a squadre. Stavolta però la prova gratuita dura ben sei giorni, fino al 26 novembre. La trial è disponibile sia per PC che per console e permette di accedere a tutti i contenuti, eroi e modalità del gioco. Inoltre i progressi dell’account verranno salvati che decidiate di comprare o meno il gioco. Di seguito vi elenchiamo invece tutti gli sconti presenti sulla piattaforma Battle.net in occasione del Black Friday: Overwatch Standard Edition – 14,99€ Overwatch Legendary Edition – 24,99€ World…