MMO.it

DOTA 2: PATCH 6.87

DOTA 2: PATCH 6.87

E’ uscita ieri sui server live la patch 6.87 di DOTA2. Il più hardcore dei MOBA si rinnova con un aggiornamento che segna un inizio di un cambio di rotta abbastanza notevole per la struttura del gioco.  Complice la passione che personalmente ho per il gioco, approfondiamo qui alcuni cambiamenti essenziali. AGGIUNTA L’ABILITA’ “SCAN” – questo è uno dei principali cambiamenti: in alto a sinistra sulla minimappa compare un pulsante utilizzabile ogni 4 minuti e mezzo che viene usato per mostrare in un raggio di 900 yarde sulla minimappa se sono presenti nemici in un tempo di 8 secondi. Non viene rivelata la fog of war; semplicemente viene detto se, durante questi 8 secondi, qualche…

BLACK DESERT: NOVITÀ SUL FUTURO DEL GIOCO

BLACK DESERT: NOVITÀ SUL FUTURO DEL GIOCO

Il Project Manager di Black Desert Online, Daniel Loehr, ha recentemente svelato alcuni dei prossimi passi di Daum per ampliare il suo già enorme gioco massivo. L’interessante faccia a faccia, che trovate in versione integrale nel video in calce a questa news, ha toccato molti punti focali del futuro del gioco, parlando di come la società sia intenzionata a proseguire lo sviluppo e l’immissione di contenuti aggiuntivi. Ecco le dichiarazioni più interessanti: Le due nuove classi (Ninja e Kunoichi) non saranno rilasciate a maggio, come inizialmente annunciato dal CEO Min Kim. Gli sviluppatori hanno deciso di ritardare un poco la loro uscita perché non contenti dell’attuale bilanciamento delle classi in Corea: non avrebbe senso renderle disponibili…

BRAD MCQUAID PARLA DI PANTHEON: RISE OF THE FALLEN – SPECIALE

BRAD MCQUAID PARLA DI PANTHEON: RISE OF THE FALLEN – SPECIALE

Durante il PAX East il celebre Brad McQuaid, creatore di EverQuest e Vanguard: Saga of Heroes, è tornato ancora una volta a parlare del suo nuovo MMORPG in sviluppo, Pantheon: Rise of the Fallen. McQuaid, in occasione di una chiaccherata a quattrocchi con un inviato di Massively Overpowered, ha dichiarato che la causa principale del fallimento del gioco su Kickstarter sarebbe stata la sua eccessiva ambizione. La versione base di Pantheon era dotata di tester interni, cinque classi giocabili, dieci livelli e abbastanza spazio per funzionare senza troppi problemi, ma la cosa più importante era che fosse divertente da giocare. Questo presupposto ha spronato McQuaid e la sua software house Visionary Realms a non demordere e procedere verso i…

BLIZZARD RISPONDE ALLA PETIZIONE PER I SERVER VANILLA DI WOW

BLIZZARD RISPONDE ALLA PETIZIONE PER I SERVER VANILLA DI WOW

Blizzard Entertainment, per voce dell’executive producer J. Allen Brack, ha infine risposto alla lettera inviatagli dai tantissimi fan dell’ormai chiuso Nostalrius, server vanilla privato di WoW. Purtroppo, la risposta della grande società non è stata quella sperata dagli oltre 200mila utenti che aveva deciso di supportare la raccolta di firme, ma qualche piccolo spiraglio sembra essersi aperto. Ecco un estratto del lungo post ufficiale, che potete trovare sui forum del gioco: “Il nostro silenzio sull’argomento non riflette assolutamente il nostro livello di dedizione e passione al riguardo. Vi sentiamo. […]Abbiamo discusso dei server classici per anni e ancora di più nelle ultime settimane. Dalle discussioni dei team interni agli incontri oltre l’orario d’ufficio con i dirigenti,…

IL TEMP(I)O DI KRONOS – THE DIVISION, IL COOPERATIVO SOPRAVVALUTATO

IL TEMP(I)O DI KRONOS – THE DIVISION, IL COOPERATIVO SOPRAVVALUTATO

Ricordo con chiarezza l’annuncio di Tom Clancy’s The Division e il breve hype iniziale, smorzato subito dalla scarsa presenza di contenuti massivi ma con tanti elementi presi da vari giochi (Borderlands e Destiny ad esempio) buttati in un calderone che se ben mescolato avrebbe potuto creare un ottimo prodotto. Avrebbe, appunto. Ancora non riesco ancora a capire cosa abbia portato Massive a sviluppare contenuti così scialbi, ripetitivi e ovviamente non privi di bug, perchè aggirandosi tra le strade della fedelmente ricreata (e sprecata) New York, una volta completato il tanto decantato (ma tale solo sulla carta) open world, si ha la sensazione di vuoto e di desolazione, e di certo non in fatto di atmosfera…

WARCRAFT L’INIZIO SI DISCOSTERÀ IN PARTE DAL LORE

WARCRAFT L’INIZIO SI DISCOSTERÀ IN PARTE DAL LORE

Presto il film Warcraft L’inizio, ispirato a quello che fu il primo capitolo del gioco, arriverà sul grande schermo. A quanto pare però, come avevamo già ipotizzato in un’altra news, la storia non seguirà integralmente gli eventi avvenuti nel titolo RTS di Blizzard. Ad annunciare questi cambiamenti della trama in Warcraft L’inizio è stato lo stesso regista Duncan Jones durante il PAX EAST. Non sappiamo esattamente cosa e quanto è stato ritoccato, ma il tutto è stato effettuato con il pieno supporto di Legendary e Blizzard, cosa che dovrebbe tranquillizzare i fan della saga. Lo stesso attore Robert Kazinsky, che in Warcraft L’inizio vestirà i panni di Ogrim, si è schierato a favore del cambio di rotta,…

DAYBREAK: A PROPOSITO DI EVERQUEST NEXT E GLI EARLY ACCESS

DAYBREAK: A PROPOSITO DI EVERQUEST NEXT E GLI EARLY ACCESS

Il sito GamesIndustry.biz ha recentemente pubblicato una lunga intervista con uno dei vertici di Daybreak (prima Sony Online Entertainment), Laura Naviaux Sturr, riguardo l’evoluzione della software house nel corso dello scorso anno. Tale intervista, tenutasi in occasione della GDC lo scorso mese ma ancora molto rilevante, ha permesso ai follower di Daybreak di scoprire qualcosa di più in merito ai suoi MMORPG. Parlando in linea generale, Sturr ha esordito spiegando che la società è riuscita a incrementare del 30% i suoi ricavi, questo grazie anche all’ottimo andamento del gioco H1Z1, classificatosi tra i cinque videogame più scaricati da Steam lo scorso anno. L’intervistata ha anche speso alcune parole per quanto riguarda l’importanza degli Early Access, da…

FRAGMENTED: OGGI IN EARLY ACCESS SU STEAM

FRAGMENTED: OGGI IN EARLY ACCESS SU STEAM

Nell’attesa di nuovi progressi nello sviluppo dell’MMO sandbox The Repopulation, tutti i fan del gioco Sci-Fi di Above and Beyond potranno da oggi dedicarsi allo spin-off Fragmented. Ambientato nel medesimo universo del gioco massivo in fase di sviluppo, e sviluppato tramite il motore grafico Unreal Engine 4, Fragmented è stato presentato dalla stessa software house come un action survival game, prequel del sicuramente più atteso The Repopulation. L’arrivo in Early Access di questo videogame (atteso per questa sera stando alla pagina Steam) permetterà di testare il nuovo motore che presto sarà implementato anche nel gioco online. Vi lasciamo al trailer della release su Steam.     Fonte: Massively OP    

Pagina 311 di 338« Prima...102030...309310311312313...320330...Ultima »