MMO.it

Accuse a Blizzard: cosa sta succedendo?

Accuse a Blizzard: cosa sta succedendo?

Questa settimana l’industria videoludica è stata scossa dagli avvenimenti che hanno riguardato Activision Blizzard e il mondo sta continuando a seguire la vicenda con il fiato sospeso. Per chi invece non sa che cosa stia succedendo a Blizzard, il seguente è un riassunto delle puntate precedenti. Il 21 luglio, il Department of Fair Employement and Housing (DFEH) dello stato della California ha fatto causa alla software house di Irvine a seguito di un’investigazione durata quasi due anni. All’interno del documento, che potete leggere per intero in lingua inglese a questo indirizzo, ci sono accuse di discriminazioni contro le donne, gravi casi di molestie sessuali e differenze salariali e nelle promozioni a posizioni lavorative nell’azienda. Sono…

Fallout 76: Regno d’Acciaio – Speciale sull’ultimo update

Fallout 76: Regno d’Acciaio – Speciale sull’ultimo update

Sono passati quasi otto mesi dalla prima parte della questline di Fallout 76 dedicata alla celebre Confraternita d’Acciaio, una fazione iper militarizzata presente nella Zona Contaminata. Nello speciale dedicato all’espansione Alba d’Acciaio, avevamo iniziato a saggiare un porzione di un contenuto che mi aveva sicuramente intrattenuto, ma che non portava una storia entusiasmante e accattivante. Anzi, la sua narrativa, se paragonata all’espansione Wastelanders, risultava molto sottotono. Le carte in tavola però potevano cambiare drasticamente, mancava giusto la parte conclusiva e un colpo di scena per tenere i giocatori incollati allo schermo. Il 7 luglio è uscito ufficialmente Regno d’Acciaio (in inglese Steel Reign), un update che mette il punto fermo alla storia imbastita da Bethesda. Prima…

Dungeons & Dragons: Dark Alliance, un’occasione mancata – Recensione

Dungeons & Dragons: Dark Alliance, un’occasione mancata – Recensione

Approcciarsi alla recensione di un prodotto come Dungeons & Dragons: Dark Alliance è sempre difficile, perché se da un parte abbiamo una base di meccaniche di gioco e di storia accattivante, dall’altra c’è una mancanza di cura stucchevole e amareggiante. Produrre un videogioco ambientato nel background narrativo di D&D è rischioso, poiché volente o nolente l’ultima opera uscita dovrà confrontarsi con dei capolavori videoludici che hanno segnato il medium e che hanno lasciato una palpabile eredità quando si parla di RPG. Dark Alliance è un nuovo action RPG cooperativo sviluppato da Tuque Games e pubblicato da Wizards of the Coast, che porta una storia fantasy ambientata nei celebri Forgotten Realms e, più nello specifico, ispirata…

Rogue Spirit: un nuovo roguelite nel Giappone feudale – Provato

Rogue Spirit: un nuovo roguelite nel Giappone feudale – Provato

I roguelite non sono un genere di facile approccio, soprattutto per dei videogiocatori alle prime armi. È possibile rimanere un po’ scombussolati dalle meccaniche e preferire un altro genere di intrattenimento. Sono cambiate, però, le carte in tavola con l’arrivo di tanti titoli che aggiungono una narrativa accattivante all’ostica struttura hardcore del genere. Prodotti come The Binding of Isaac, Hades e Loop Hero hanno sicuramente attirato molto pubblico e questo approccio devoto allo storytelling è senza ombra di dubbio un successo sia a livello commerciale che di gradimento del pubblico. Una simile formula è messa in campo anche da Rogue Spirit, videogioco di azione roguelite sviluppato dalla software house Kids With Sticks ed edito da 505…

Neverwinter: annunciata la nuova classe del Bardo

Neverwinter: annunciata la nuova classe del Bardo

Era dal 2016 che non veniva aggiunta una nuova classe giocabile in Neverwinter, MMORPG free-to-play ambientato nei Forgotten Realms di Dungeons & Dragons. Dopo cinque anni dal rilascio della classe Oathbound Paladin, il titolo sviluppato da Cryptic Studios e Perfect World Entertainment rivela la classe del Bardo. Questa nuova aggiunta, secondo quanto riportato da IGN, sarà disponibile più tardi nel corso di quest’anno. Come vi avevamo già riportato nel febbraio del 2020, Cryptic Studios aveva annunciato tramite una roadmap su Twitter di avere in serbo “tre grosse sorprese” che avrebbero fatto il loro ingresso proprio nel 2021. Già l’anno scorso quindi si vociferava dell’aggiunta di una classe inedita nel gioco: ora ne abbiamo la conferma…

BlizzCon 2021: l’evento è ufficialmente cancellato

BlizzCon 2021: l’evento è ufficialmente cancellato

La notizia è ufficiale: la BlizzCon 2021 non si farà. Il famoso evento Blizzard nel quale vengoono presentate le novità in uscita e i lavori in corso è stato cancellato a causa della pandemia di COVID-19, esattamente come l’edizione del 2020. Saralyn Smith, produttrice esecutiva della BlizzCon, viste le instabili condizioni della pandemia nel mondo e le linee guida in continua evoluzione dello stato della California, ha dichiarato in un comunicato stampa quanto segue: Organizzare una BlizzCon dal vivo è qualcosa di epico e complesso che richiede svariati mesi di preparazione, non solo per noi ma anche per i vari partner di produzione, professionisti di eSport, presentatori, intrattenitori, artisti e altri collaboratori con cui lavoriamo…

Outriders festeggia i 3,5 milioni di giocatori ad un mese dal lancio

Outriders festeggia i 3,5 milioni di giocatori ad un mese dal lancio

Square Enix e People Can Fly hanno rilasciato un comunicato stampa ed una dichiarazione sul profilo Twitter di Outriders. All’interno del post è stato annunciato, con delle stilose infografiche, i vari traguardi raggiunti dal looter shooter cooperativo e dai suoi giocatori: tra questi è presente il raggiungimento di 3,5 milioni di giocatori unici ad un mese dall’uscita sul mercato, avvenuta il 1° aprile. Outriders è un titolo molto particolare: una nuova IP sviluppata dallo studio che ha concepito Bulletstorm. Nonostante le sue evidenti problematiche di connettività al lancio e di design, Outriders risulta comunque un titolo godibile, attestandosi sulla sufficienza piena come scritto nella nostra recensione. L’annuncio di tale traguardo arriva da Jon Brooke, co-head…

The Division Heartland: trapelano dettagli sul nuovo free to play

The Division Heartland: trapelano dettagli sul nuovo free to play

Nelle ultime settimane Ubisoft ha annunciato diverse novità sul franchise di The Division. Tra queste novità compare anche The Division Heartland, un nuovo gioco free-to-play ambientato nell’ormai famoso universo post-apocalittico di Tom Clancy. Al momento sono però poche le informazioni a riguardo: dalle dichiarazioni di Massive Entertainment possiamo aspettarci l’arrivo di questo nuovo titolo nell’anno fiscale 2021/2022 e sarà un titolo completamente stand-alone, disponibile sia per PC che per console e piattaforme di cloud gaming. Questi sono i dati ufficiali che sono arrivati direttamente dall’azienda, ma nei giorni scorsi è trapelato online un video pubblicato sul profilo twitter di SkyLeaks, nel quale sono mostrati alcuni contenuti di gioco, svelando alcuni lati del gameplay. Ovviamente l’utente…

Fallout 76: è live l’update Pronti e Carichi, trailer e dettagli

Fallout 76: è live l’update Pronti e Carichi, trailer e dettagli

Bethesda ha rilasciato ufficialmente il nuovo update Pronti e Carichi (in inglese Locked and Loaded) per Fallout 76, gioco di ruolo multigiocatore ambientato nell’universo post-atomico di Fallout. Il peso di questo nuovo aggiornamento cambia sensibilmente da piattaforma a piattaforma: il download è di 22,0 GB su PC via Bethesda.net, 62,3 GB via Microsoft Store e 11,2 GB via Steam, mentre 58,6 GB su PlayStation 4 e 65,7 GB su Xbox One. All’interno di Pronti e Carichi sono disponibili diversi contenuti, tra cui le nuove Dotazioni S.P.E.C.I.A.L., un nuovo slot per il proprio C.A.M.P., nuove missioni giornaliere, nuovo loot e, in ultima battuta, l’inizio della Stagione 4. Andando con ordine, le Dotazioni S.P.E.C.I.A.L. consentono ai giocatori di livello…

Diablo Immortal: è iniziata la closed alpha, nuovo video update

Diablo Immortal: è iniziata la closed alpha, nuovo video update

Blizzard ha annunciato tramite un comunicato stampa l’inizio della closed alpha di Diablo Immortal, titolo mobile annunciato durante la BlizzCon del 2018. Dalle ore 02:00 di questa notte i membri selezionati della stampa, alcuni content creator e diversi utenti in Australia hanno effettuato il loro accesso nel mondo di Diablo Immortal. Con questa seconda fase di test, disponibile unicamente per dispositivi Android, il team di sviluppo introduce diverse novità al titolo e permette ai giocatori partecipanti di provare il contenuto per “varie settimane”. Non è ancora chiaro, infatti, il periodo di durata di questa closed alpha, su cui attendiamo ulteriori comunicazioni. In calce all’articolo potete trovare un video update degli sviluppatori in cui Wyatt Chang,…