MMO.it

Tarisland: aperte le pre-registrazioni su PC e mobile

Tarisland: aperte le pre-registrazioni su PC e mobile

Sono aperte le pre-registrazioni per Tarisland, il nuovo MMORPG multipiattaforma (PC e mobile) di Tencent ispirato a World of Warcraft.

Il team di sviluppo ha infatti annunciato la possibilità di pre-registrarsi tramite il sito ufficiale del gioco, nonché sulle piattaforme mobili Apple App Store e Google Play Store. Coloro che si registreranno riceveranno una ricompensa che verrà presto rivelata.

È importante considerare che l’apertura delle pre-registrazioni sarà utile al team di sviluppo per saggiare l’interesse dei giocatori e stimare il numero di player che i server dovranno accogliere fin dalle prime fasi di lancio.

Di recente Tarisland ha superato una fase di beta testing in Cina che ha permesso di correggere bug e apportare alcune migliorie, tra cui nuove opzioni di classe che ora non sono più gender-locked. Al momento non è stata comunicata la data della prossima fase di test e non sappiamo neanche quando si terrà il lancio ufficiale: su App Store è riportato il 14 giugno, ma gli stessi sviluppatori hanno dichiarato che la data non è confermata.

In ogni caso Tarisland uscirà nel corso del 2024 come free-to-play, con cross-play e cross-progression tra PC e mobile. Ricordiamo che lo scorso novembre il titolo è stato oggetto di pesanti critiche riguardo la rimozione della dicitura “no pay to win” dal sito ufficiale, com’era stato inizialmente pubblicizzato.

Di seguito potete visionare il video dedicato alla classe del Ranger e un approfondimento dedicato al lavoro di sviluppo cross-platform tra PC e mobile. Voi che ne pensate? Lo attendete?

 

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Taggato con: ,

Placeholder for advertising

16
Lascia una risposta

avatar
4 Comment threads
12 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
14 Comment authors
Lorenzo "Plinious" PliniBardoBardoBardoBardo Recent comment authors
più recenti più vecchi più votati
Luisen
Guest
Luisen

Il gioco in se non è malaccio per quello che ho provato in beta ma si sono giocati la loro già scarsa credibilità facendo marcia indietro sul P2W.
Inoltre sono completamente disorganizzati e incompetenti sia nella gestione delle beta, sia nell’organizzazione interna dove nessuno sa “chi fa cosa”: si scavalcano a vicenda nei ruoli, come ad esempio, un mod su discord diceva una cosa e poi subito dopo arrivava lo sviluppatore smentendolo completamente e successivamente interveniva l’admin ribaltando tutto quello che dicevano mod e sviluppatori, un vero caos.
Non credo ci giocherò.

thomas
Guest
thomas

Sai se hanno modificato il fatto che i mob non danno né esperienza né ricompensa? Inizialmente le si otteneva solo tramite quest. Spero abbiano modificato perché disincentivi l’esplorazione del mondo.

Luisen
Guest
Luisen

Non lo so: ho giocato solo alla prima beta e dopo l’annuncio del P2W ho perso interesse.

Bardo
Guest
Bardo

Se sei interessato ti invito ad unirti al discord ufficiale dove hanno spiegato tutte le cose che hanno modificato per rimuovere il p2w.
E’ una lettura per gente che vuole informarsi prima di dare giudizi affrettati per sentiro dire.

Senryu
Guest
Senryu

Hanno perso il mio interesse quando zitti-zitti han tolto il “QUESTO GIOCO NON E’ P2W!”, e per come son state gestite le fasi di testing.

Bardo
Guest
Bardo

Comunque per chi fosse interessato a farsi opinioni basate sui fatti nvece di ascoltare qualche youtuber che strilla per avere piu’ click (non mi riferisco a voi di mmo che per fortuna avete altro modus ooerandi) su discord gli sviluppatori hanno spiegato dettagliatamente tutte le modifiche apportate alle meccaniche criticate per p2w.

Bardo
Guest
Bardo

Ste lamentele sul P2W mi fanno ridere, come se WOW, FF o ESO non fossero P2W.
Sono anche peggio.

Lorenzo "Plinious" Plini
Admin

Beh no, non lo sono. Poi se intendi che uno può acquistare un account con un PG ed equip maxato su siti esterni, quello è tutto un altro discorso e non riguarda gli autori del gioco.

Bardo
Guest
Bardo

Mi riferiwco al fatto che puoi comprare tutto, titoli, armi, item che droppano solo facendo content difficili, tutto.
Il fatto che paghi altri giocatori invece degli autori non cambia il fatto che siano meccaniche P2W.

Doc
Guest
Doc

Sei serio? ESO ptw?? Credo sia il gioco meno ptw mai esistito, dove conta prima di tutto l’abilità del giocatore

Gianni
Guest
Gianni

Definire abilità del giocatore con quel combat forse ti conviene provare hello kitty online

Bardo
Guest
Bardo

Capisco che il combattimento di ESO possa non piacere ma dire che non richieda skill e’ completamente falso.
E’ un combattimento molto piu’ dinamico e dove devi tenere d’ occhio un sacco di cose rispetto a wow o simili.
Poi che a qualcuno non piaccia ci sta.

Bardo
Guest
Bardo

Io gioco ad ESO da 8 anni oer cui non parlo per sentiro dire.
Ogni anno ESO pubblica una espansioe e questa espansione contiene SEMPRE un nuovo set od una classe completamente overpowered e di fatto se vuoi competere in pvp o pve DEVI averli. Poi all’ uscita della nuova espansione nerfano quella precedente e via con un novo oggetto overpowered.

Khilias
Guest
Khilias

Gente che commenta a caso giochi a cui evidentemente non ha mai giocato.
Aion è diventato un pw2 dopo la 3.0
Metin2
4story
Lo sono.
Ma wow ff e eso, proprio no fanciullo

Bardo
Guest
Bardo

Sai usare google amico mio?
Prova a cercare quanta roba puoi comprare in quei giochi con soldi veri.
Invece di dare soldi ai developers li puoi dare a gente che ti carria od altro.
Sempre P2W e.
Gente che crede che in qualsiasi gioco onlne non ci sia il P2W lol

Lorenzo "Plinious" Plini
Admin

No beh, quando ci sono siti cinesi che vendono servizi su un MMO quello non si considera come pay to win. Altrimenti TUTTI i videogiochi sarebbero P2W, persino single player, e non ha molto senso come cosa