MMO.it

Pax Dei supporta il DLSS 3 di NVIDIA, early access in primavera

Pax Dei supporta il DLSS 3 di NVIDIA, early access in primavera

Mainframe Industries ha annunciato ieri, all’interno del suo canale Discord ufficiale, il periodo di uscita dell’early access di Pax Dei.

I giocatori e le giocatrici potranno provare con mano il nuovo MMORPG sandbox a partire da questa primavera. La conferma è giunta in concomitanza con l’annuncio di una partnership con NVIDIA, grazie alla quale Pax Dei avrà il pieno supporto al DLSS 3. Per l’occasione è stato pubblicato anche un nuovo trailer, che potete vedere in fondo all’articolo.

Il team non ha ancora annunciato una data precisa dell’early access perché al momento si sta concentrando sul prossimo Alpha test, che arriverà in questo primo trimestre dell’anno, quindi entro fine marzo, prima dell’accesso anticipato. Gli sviluppatori hanno promesso che d’ora in poi cominceranno a condividere maggiori dettagli.

Ciò che possiamo già indicare a questo punto è che la monetizzazione assumerà la forma di un singolo acquisto che garantirà l’accesso al gioco per l’intera durata dell’accesso anticipato.

La software house ha già parlato in precedenza del sistema di monetizzazione del gioco, che prevederà l’acquisto del gioco in sè e una tariffa regolare” per mantenere lo stato di giocatore attivo e il terreno. A questo si aggiunge la possibilità di accedere al gioco in maniera gratuita ma limitata e servizi aggiuntivi completamente opzionali. Il team sta anche tenendo in considerazione l’idea di un sistema in stile Token di World of Warcraft o PLEX di EVE Online.

L’obiettivo è quello di creare un flusso di entrate che consenta alla software house di “mantenere ed espandere il gioco a lungo termine”, seguendo però tre regole principalinon monetizzare su prestazioni o time skipl’economia del gioco è guidata al 100% dai giocatori, ciò che che viene venduto non deve competere con il valore prodotto nell’economia dei giocatori; infine essere trasparenti con il modello e rendere chiaro cosa si offre.

Infine Mainframe Industries sta lavorando per rendere il gioco, in futuro, disponibile anche su GeForce NOW. Se volete registrarvi per provare ad accedere alla Closed Alpha, collegatevi al sito ufficiale di Pax Dei.

Voi che cosa ne pensate? Proverete Pax Dei quando entrerà in early access?

 

 

Fonte 1, Fonte 2, Fonte 3

 

Placeholder for advertising

11
Lascia una risposta

avatar
2 Comment threads
9 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
7 Comment authors
Lorenzo "Plinious" PliniLa confraternita dei nerfMiky Samurai77AnonymousSenryu Recent comment authors
più recenti più vecchi più votati
Anonymous
Guest
Anonymous

possono provarlo chiunque?

Miky Samurai77
Guest
Miky Samurai77

quindi bisogna pagare per fare il beta tester… e poi probabilmente bisognerà pagare anche un canone mensile…
da quello che si è visto sembra un gioco ancora molto acerbo con contenuti limitati, a cosa serve pagare il canone se poi il gioco lo bruci in un paio di settimane?
se invece non lo bruci in 2 settimane vuol dire che c’è un bel po’ di grinding, il che non è un male di per sè, dipende se è divertente o meno.

In questo momento mi pare che la prospettiva sia un gioco di nicchia e con grinding accentuato.

dal mio punto di vista sarebbe meglio b2p per questo tipo di giochi.

Lorenzo "Plinious" Plini
Admin

Durante l’early access sarà buy to play. Bisognerà vedere poi quando uscirà ufficialmente, ma per la release manca ancora un bel po’ di tempo.

La confraternita dei nerf
Guest
La confraternita dei nerf

Per mia esperienza personale in questo tipo di giochi se pensi già ad un canone mensile perchè quello è, inutile girarci intorno con nominativi tipo “tassa sul terreno” o altro, va a finire sempre male, come andrà a finire male anche per AoC se ancora sono rimasti di quell’idea.
Non sono giochi da canone mensile, soprattutto i sandbox survival, poi mi sbaglierò, ma provate a mettere un pagamento mensile che so ad Ark o a Conan, tempo 1 mese e steam charts andrebbe a zero o quasi rispetto ai due titoli sopracitati.
Boh ci speravo parecchio su questo titolo, da veteran di life is feudal, ma temo che sarà un’altro buco nell’acqua se rimarranno di questa idea.

Lorenzo "Plinious" Plini
Admin

Scusa ma cosa c’entrano i paragoni con Ark e Conan? Guarda che Pax Dei è un MMORPG a tutti gli effetti. È vero che ha anche delle meccaniche da survival sandbox, ma rimane un MMORPG con server da centinaia di giocatori.

La confraternita dei nerf
Guest
La confraternita dei nerf

E’ Sandbox, quale mmo, le meccaniche sono quelle, anche life is feudal mmo veniva considerato dagli sviluppatori mmo, ma era sandbox, non cambia nulla, il modo di costruire è identico ad ark ad esempio, è un survival incentrato sul grinding di risorse, crafting e costruirsi la casa come su ark, poi che hanno messo dungeon e punti di interesse proprio come su Conan non è che cambi la sostanza, sempre sandbox è, poi nessuno mette in dubbio che la massività in questo titolo sia differente dai soliti giochi con 60/100 player a server, va benissimo, ma il gameplay è quello, e far pagare al mese roba simile a quella giocata millemilavolte da 10 anni a questa parte….non mi sembra una grande idea, conosco come funziona con questo genere di giochi, e il mettere una quota mensile per il terreno è cosa sbagliata a mio parere. Di solito non sbaglio mai, ultimamente mi pare che tutti gli mmo usciti che ho predetto la morte, la disfatta o semplicemente la perdita del 90% della playerbase in pochi mesi ci ho sempre azzeccato, e non fallirò neanche su questo titolo, sperando sempre nella loro decisione di ritornare sui loro passi, si intende, ma… Read more »

Senryu
Guest
Senryu

va che c’hai le idee un po’ confuse eh…”sandbox” non esclude che sia un mmo, è solo un altro genere, diverso dai giochi tipo World of Warcraft che sono invece “Themepark”.
Themepark son basati su story & quest, mentre Sandbox son più “entrate, e disperdetevi”, un genere più libero insomma.
Per dire, Albion online è un sandbox.

Lorenzo "Plinious" Plini
Admin

Confermo quello che dice Senryu, ti stai confondendo. “Sandbox” non vuol dire che non sia un MMO. Ultima Online è un MMO ed è ANCHE sandbox, stesso dicasi per Star Wars Galaxies, Mortal Online, eccetera. Dune Awakening è un MMO che avrà server con diverse centinaia di player, confermato da Funcom pochi giorni fa.

Miky Samurai77
Guest
Miky Samurai77

mi pare um MMO sandobox con qualcosa di survivor, onestamente mi aspettavo un survivor puro, invece gli aspetti che riguardano il survivor sembrano davvero minimi.

dall’ultimo test questo gioco sembrava davvero poca roba anche per essere giudicato, nel senso che era troppo incompleto:
il combat era un place holder
gran parte dell’audio era un place holder
mob visti durante l’ultimo test: lupo, orso, goblin, un paio di non-morti e fantasmi
però è vero che il focus del test erano gathering e crafting

speriamo che la versione del early access sia + ricca, altrimenti rischiano di ritrovarsi con i server vuoti in un paio di settimane, e quando si ritroveranno coi server vuoti, scommetto che non parleranno + di canone mensile.

cmq secondo me resta un gioco promettente.

La confraternita dei nerf
Guest
La confraternita dei nerf

Perdonate ho sbagliato sul concetto mmo, intendevo sul genere thempark, volevo dire che un gioco survival con costruzione libera e focus sul solito sistema alla ark non lo vedo bene con un’abbonamento mensile, infatti nessuno di questa tipologia di titoli mmo o a server privati ha un pagamento per non far “decadere” il proprio lotto di terreno. Io continuo a dire che è una pessima idea, già questi giochi sono molto di nicchia, finita la novità iniziale, la massa di player potrebbe calare notevolmente, e influirà molto poi anche proprio il dover pagare al mese per mantersi il proprio terreno o la propria casa. Per quanto riguarda il discorso di Dune già ampliamente descritto come fallimentare visto che dietro c’è la Funcom, si baserà tutto sul tipo di gameplay, se anche lì sarà a costruzione libera e sistema alla Ark ma massivo, beh preparatevi a sparizioni, bug, glitch, personaggi che volano e nemici che vanno all’indietro. Aspettiamo comunque un gameplay vero per capire cosa stanno combinando, ma vi garantisco provato di persona, il loro gioco di punta Conan Exile è il festival dei bug, fa sembrare Ark un gioco pulito in confronto e ho detto tutto, pure i DLC delle… Read more »

Lorenzo "Plinious" Plini
Admin

Ma in realtà gli MMORPG sandbox (quei pochi che ci sono) hanno quasi tutti il canone mensile. Utlima Online, EVE Online, Mortal Online 2 ecc… quindi davvero niente di nuovo da questo punto di vista.