MMO.it

Pax Dei: prime informazioni sul sistema di monetizzazione

Pax Dei: prime informazioni sul sistema di monetizzazione

A inizio novembre si è tenuta un’Alpha di Pax Dei che si è concentrata su crafting, gathering ed esplorazione, le meccaniche principali che dovrebbero caratterizzare questo MMORPG sandbox open world attualmente in sviluppo presso Mainframe Industries. Ma per quanto riguarda la monetizzazione?

Su questo argomento si concentra l’ultimo post della software house pubblicato sul sito ufficiale. Diciamo che il team non ha ancora un’idea precisa del sistema di monetizzazione ma Pax Dei, alla pubblicazione, dovrebbe essere diviso in questo modo: ci sarà un Core costituito dall’acquisto del gioco in sè e una tariffa regolare” per mantenere lo stato di giocatore attivo e il terreno. Un sistema di housing vagamente simile è presente anche in Final Fantasy XIV, dove i giocatori devono entrare nella propria casa almeno una volta al mese per poterla mantenere in piedi.

A questo si aggiunge la possibilità di accedere al gioco in maniera gratuita ma limitata e servizi aggiuntivi completamente opzionali. Il team sta anche tenendo in considerazione l’idea di un sistema in stile Token di World of Warcraft o PLEX di EVE Online.

Mainframe afferma, giustamente, che il suo obiettivo è quello di creare un flusso di entrate che le consenta di “mantenere ed espandere il gioco a lungo termine”, seguendo però tre regole principalinon monetizzare su prestazioni o time skip; l’economia del gioco è guidata al 100% dai giocatori, ciò che che viene venduto non deve competere con il valore prodotto nell’economia dei giocatori; infine essere trasparenti con il modello e rendere chiaro cosa si offre.

Trovate il post completo al seguente indirizzo. Voi che cosa ne pensate? Sareste disposti a pagare il canone mensile per Pax Dei o preferite un modello buy-to-play?

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

1
Lascia una risposta

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Miky Samurai77 Recent comment authors
più recenti più vecchi più votati
Miky Samurai77
Guest
Miky Samurai77

quindi l’idea è un buy to play + canone facoltativo che dovrebbe consentire l’accesso al gioco completo.
bisogna vedere quanto del gioco viene escluso per chi non paga il canone.

da quello che si è visto è un gioco ancora molto acerbo, ha grandi potenzialità ma non credo offrirà molti contenuti, magari saranno pochi ma buoni.
secondo me non merita il canone mensile, se optano per un sistema di monetizzazione troppo esclusivo rischiano di tagliarsi fuori buona parte dei giocatori.

”Sareste disposti a pagare il canone mensile per Pax Dei o preferite un modello buy-to-play?”
Secondo me meglio b2p per questo tipo di giochi.