MMO.it

Fallout 76: Bethesda si scusa per il silenzio, due aggiornamenti in arrivo

Fallout 76: Bethesda si scusa per il silenzio, due aggiornamenti in arrivo

Continua la telenovela legata a Fallout 76. Come sapete il discusso RPG online si è presentato al lancio con molti problemi tecnici e lacune di ottimizzazione. Questo ha convinto molti giocatori PC a chiedere i soldi indietro, tuttavia Bethesda Game Studios ha bloccato i rimborsi non appena le richieste sono iniziate a diventare troppo numerose. Questa mossa a sua volta ha spinto uno studio legale di Washington DC ad avviare un’indagine per valutare la possibile presenza di pratiche commerciali scorrette e, in caso, aprire una class action contro la compagnia.

In mezzo a tutto questo polverone Bethesda aveva promesso novità in arrivo nelle prossime ore, novità che sono puntualmente arrivate tramite un post ufficiale su Reddit.

Bethesda si è innanzitutto scusata con i propri fan per il silenzio degli ultimi giorni, per poi annunciare i contenuti e le patch in arrivo a breve.

Sappiamo che vi sentite arrabbiati e frustrati per l’attuale stato di Fallout 76, che si tratti dei problemi che state riscontrando nel gioco o della mancanza di comunicazione riguardo a fix, aggiornamenti e novità. Ieri vi abbiamo detto che siamo ancora qui a raccogliere il vostro feedback, e soprattutto a lavorare per trarre informazioni dal team di sviluppo da condividere con voi. Non volevamo pensaste che il silenzio significasse che non stavamo facendo nulla. Ci dispiace e capiamo che non è stato il giusto approccio, dunque lavoreremo per fare meglio da ponte tra voi e il team di Bethesda Game Studios.

Il publisher ha quindi confermato due aggiornamenti gratuiti in arrivo: il primo uscirà il 4 dicembre e andrà ad aumentare il limite massimo dell’inventario da 400 a 600, cambierà il loot dei boss e l’effetto del Cryolator, risolverà il bug della power armor e migliorerà le prestazioni e la stabilità del gioco. Inoltre verrà fixato un bug che costringe gli utenti sovraccarichi a effettuare il respawn nel Vault 76, consentendo loro di scegliere un’altra location.

Il secondo update invece uscirà l’11 dicembre: esso permetterà di effettuare il respec dopo il livello 50 (scegliendo se ottenere una nuova carta perk o modificare una special precedentemente ottenuta) e di sfruttare una nuova opzione del bulldozer per sradicare alberi e abbattere rocce durante le fasi di costruzione. Anche questa patch introdurrà poi una lunga serie di fix, in particolare per la versione PC: verrà ad esempio sistemato il posizionamento del campo al login, uno dei problemi presenti fin dal lancio del titolo.

Se siete interessati a Fallout 76, vi ricordo che potete leggere la nostra recensione.

Che ne pensate? Questi aggiornamenti sono un passo nella direzione giusta?

 

Fonte 1, Fonte 2

Acquista Fallout 76 su Amazon.it

 

Taggato con: , , ,

Placeholder for advertising