MMO.it

bethesda

Fallout 76: è live la nuova espansione The Pitt

Fallout 76: è live la nuova espansione The Pitt

Da poche ore è live su Xbox, PlayStation e PC la nuova espansione di Fallout 76, The Pitt, annunciata lo scorso giugno. Con questo contenuto gratuito è ora possibile esplorare la Pittsburgh post-nucleare, che torna dopo il suo debutto in Fallout 3, e intervenire in un conflitto tra la fazione locale dell’Unione e gli assedianti Fanatici. Sono state introdotte anche le Spedizioni, missioni basate sulla storia, casuali e ripetibili, molto simili alle classiche missioni di Fallout 76. Ogni Spedizione è sempre diversa, perciò vale la pena di raggiungere il Pitt diverse volte per ottenere oggetti leggendari, scrip, buoni del Tesoro e francobolli, la nuova valuta che serve a ottenere ricompense specifiche per le Spedizioni. L’aggiornamento pensa…

Skyrim Together Reborn ha già superato i 100.000 download

Skyrim Together Reborn ha già superato i 100.000 download

Pochi giorni fa è stata pubblicata ufficialmente Skyrim Together Reborn, la mod che permette di giocare in cooperativa online a The Elder Scrolls V: Skyrim. Il lavoro, frutto di un gruppo di appassionati, ha già raggiunto e superato i 100.000 download su Nexus Mod. Ovviamente non mancano i bug ed i problemi, riportati all’interno di un thread su Reddit. Si parla di animazioni mancanti, nemici che si concentrano solo sul leader del gruppo e mob che cadono a terra appena raggiunti i 0 HP lasciando cadere i loro oggetti, per poi rialzarsi, scappare e morire di nuovo pochi minuti dopo. Ricordiamo che la mod, miglioramento del precedente progetto Skyrim Together, supporta solo le ultime patch della…

Skyrim Together Reborn: è ora disponibile la mod multiplayer di Skyrim

Skyrim Together Reborn: è ora disponibile la mod multiplayer di Skyrim

La mod cooperativa dedicata a The Elder Scrolls V: Skyrim di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa, Skyrim Together Reborn, è adesso disponibile per il download da Nexus Mod. La mod è un miglioramento del precedente progetto Skyrim Together e consente a più persone, fino a otto, di giocare insieme a Skyrim. La mod supporta però solo le ultime patch della Special Edition e della Anniversary Edition, cioè ogni versione 1.6.x, e solo su PC. La mod originale è stata riscritta da zero ed è stata resa open source dopo che si è scoperto che utilizzava il codice di un’altra mod, Skyrim Script Extender, senza autorizzazione. Skyrim Together Reborn è quindi risorto dalle ceneri di…

Skyrim Together Reborn: annunciato il lancio ufficiale della mod cooperativa

Skyrim Together Reborn: annunciato il lancio ufficiale della mod cooperativa

Il team al lavoro su Skyrim Together Reborn, mod multiplayer che va a sostituire la vecchia Skyrim Together di cui vi avevamo parlato già in passato, ha annunciato su Reddit che pubblicherà il suo lavoro, completo e in versione 1.0, venerdì 8 luglio alle ore 18:00. Lo sviluppo di Skyrim Together è stato essenzialmente riavviato nel 2019, dato che utilizzava il codice di Skyrim Script Extender senza autorizzazione. A maggio è stato pubblicato un video su YouTube che mostra il funzionamento della mod. È presente anche il PvP ma di base è disabilitato, così come la pausa all’interno dei menu. Non è privo di bug, ovviamente, e sarebbe anche impossibile dato che il gioco base…

Il capo dei Microsoft Studios risponde al report sul crunch di Fallout 76

Il capo dei Microsoft Studios risponde al report sul crunch di Fallout 76

A inizio mese era comparso un lunghissimo report, da parte di Kotaku, circa le assurde condizioni dl lavoro del team dietro a Fallout 76: si parlava di crunch, ritardi e disorganizzazione totale nello sviluppo. Oggi Matt Booty, capo dei Microsoft Studios, ha risposto al report e la risposta ci viene fornita sempre da Kotaku. In una sessione di domande e risposte, verificata autonomamente dal sito tramite un video, a Booty è stato chiesto di parlare del rapporto che documentava le difficili condizioni di lavoro presso Bethesda e ZeniMax durante lo sviluppo di Fallout 76. Ha affermato che Xbox ha preso “seriamente” i rapporti critici sui suoi studi, ma ha aggiunto: La sfida con molti di…

Todd Howard conferma Fallout 5, arriverà dopo The Elder Scrolls 6; nuovi dettagli su Starfield

Todd Howard conferma Fallout 5, arriverà dopo The Elder Scrolls 6; nuovi dettagli su Starfield

Todd Howard ha rilasciato una lunga intervista ad IGN in cui ha parlato principalmente di Starfield, l’ultimo titolo di Bethesda che abbiamo potuto ammirare con un lungo video gameplay presentato all’Xbox & Bethesda Games Showcase, ma si è sbottonato anche sull’arrivo del prossimo titolo della serie di Fallout. Howard ha nuovamente confermato che l’atteso The Elder Scrolls VI si trova attualmente in fase di pre-produzione e che Fallout 5 sarà il progetto successivo. In pratica, ci sarà ancora tantissimo tempo da aspettare. Sì, The Elder Scrolls 6 è in pre-produzione e, sai, faremo Fallout 5 dopo, quindi la nostra lista è abbastanza piena. Abbiamo altri progetti che esaminiamo di tanto in tanto. Ha poi comunicato…

Fallout 76: iniziata la Stagione 9, annunciata l’espansione The Pitt

Fallout 76: iniziata la Stagione 9, annunciata l’espansione The Pitt

Fallout 76 è tornato a mostrarsi al pubblico con nuovi contenuti, anche se in questi giorni l’atmosfera attorno all’MMO di Bethesda è alquanto tesa a causa di un lungo report sullo sviluppo del titolo e sulle condizioni di lavoro del team. Proprio ieri è iniziata la Stagione 9 di Fallout 76, chiamata Cuore d’acciaio: un racconto dall’Isola del terrore (in inglese A Dread Island Tale). In concomitanza è stato pubblicato anche l’update Tempra alla prova (Test Your Metal), che include tre nuovi eventi pubblici per il gioco. Uno di questi tre eventi ci chiederà di sopravvivere per tre round insieme a tre membri della Confraternita D’Acciaio contro la squadra avversaria delle macchine dei Rust Eagles. Gli…

Starfield: mostrato il primo video gameplay

Starfield: mostrato il primo video gameplay

Ieri sera, 12 giugno, si è tenuto l’Xbox & Bethesda Games Showcase e, tra gli altri annunci, finalmente è stato mostrato il gameplay di Starfield, il nuovo ambizioso GDR spaziale di Bethesda. che lo scorso maggio è stato rinviato all’inizio del 2023. Todd Howard, durante gli ultimi 20 minuti di conferenza, ha presentato un lungo video gameplay del titolo in cui sono stati mostrati i primi minuti di gioco su Kreet. Il filmato mostra la possibilità di raccogliere risorse, esaminare la flora locale e passare dalla prima alla terza persona, così come alcune fasi di shooting contro i pirati della Crimson Fleet. L’attenzione si sposta poi sulla narrazione della storia, sull’editor dei personaggi e sulla possibilità…

Fallout 76: un report di Kotaku rivela crunch, ritardi e disorganizzazione

Fallout 76: un report di Kotaku rivela crunch, ritardi e disorganizzazione

Il portale Kotaku ha raccolto i resoconti di quasi una dozzina di ex membri dello staff di Bethesda e ZeniMax Media che hanno descritto una situazione di sviluppo estremamente difficile e complicata per Fallout 76. Si parla di crunch da 60 ore a settimana, scarsa retribuzione, straordinari obbligatori, esaurimento, sorveglianza eccessiva da “spie croniche”, menomazioni fisiche dovute al superlavoro, abusi degli appaltatori, scarsa pianificazione e gaslighting da parte dei capi ed eccessivo lavoro anche per i tester del controllo qualità, che sono stati corrotti con “pizza gratuita” per sacrificare i loro fine settimana per paura di perdere il lavoro presso il più grande sviluppatore di videogiochi della zona. Una volta che il titolo è stato pubblicato,…

Starfield avrebbe grossi problemi di sviluppo secondo un insider

Starfield avrebbe grossi problemi di sviluppo secondo un insider

È già da anni che si vocifera che Starfield stia avendo uno sviluppo particolarmente travagliato. Adesso un altro rumor sembra confermare questi problemi. Un leaker di fiducia ha infatti mandato un messaggio a Timur, esperto nella ricerca di curriculum e informazioni, riferirendo che il gioco ha attraversato un vero e proprio “development hell”. Questo è probabilmente il motivo per cui Starfield è stato rimandato: questo contatto ha descritto una situazione davvero complicata che riguarda principalmente aspetti tecnici dell’esperienza, non all’altezza delle ambizioni del progetto. Il volo non funzionava correttamente durante i test, e il Creation Engine 2 non è altro che uno slogan di marketing: è semplicemente il Creation Engine con alcuni moduli grafici modificati…