MMO.it

overwatch

Blizzard abbandona il mercato cinese, a gennaio chiuderanno World of Warcraft, Diablo, Overwatch e altri

Blizzard abbandona il mercato cinese, a gennaio chiuderanno World of Warcraft, Diablo, Overwatch e altri

Blizzard Entertainment e NetEase hanno da poco annunciato che i titoli della società americana non saranno più disponibili in Cina dal prossimo anno a causa della fine della partnership tra le due aziende, che andava avanti da quattordici anni, e che a sorpresa non è stata rinnovata. La notizia ha colpito non solo i videogiocatori ma anche il mercato, con le azioni NetEase in ribasso del 9% a Hong Kong dopo che Blizzard ha dichiarato di non essere stata in grado di raggiungere un accordo che fosse coerente con i “principi operativi e gli impegni dell’azienda con sede in California nei confronti di giocatori e dipendenti”. L’annuncio della compagnia, che non ha fornito ulteriori dettagli,…

Overwatch 2 sarebbe ancora più tossico del primo a causa del modello free to play

Overwatch 2 sarebbe ancora più tossico del primo a causa del modello free to play

Overwatch non è mai stato un gioco famoso per la sua community gentile ed educata. Certo, non siamo nemmeno lontanamente ai livelli di League of Legends o Dota 2 ma devo dire che, in quanto a tossicità, i fan dell’hero shooter di Blizzard si difendono piuttosto bene. Ora, con la pubblicazione a inizio mese di Overwatch 2 come free-to-play (cosa che ovviamente ha portato a una lunga serie di polemiche sulla monetizzazione aggressiva del titolo), sembra che il problema si stia esacerbando. Alcuni giocatori hanno fatto notare su Reddit come la chat di gioco sia diventata ancora più tossica rispetto a quella del primo capitolo, additando come possibile causa del problema il suo modello gratuito,…

Overwatch 2: polemiche per la monetizzazione aggressiva e i mancati rimborsi

Overwatch 2: polemiche per la monetizzazione aggressiva e i mancati rimborsi

Anche se i problemi del lancio sembrano essere stati più o meno risolti, le polemiche attorno a Overwatch 2 non accennano a placarsi. Il gioco, a differenza del primo capitolo, è free-to-play e la monetizzazione attorno sembra essere piuttosto aggressiva. Potrebbero infatti essere necessari fino a cinque anni per completare l’intera collezione di cosmetici di un singolo eroe. I calcoli sono stati effettuati dall’utente Autumn_hi all’interno del subreddit di Overwatch. Gli oggetti cosmetici si ottengono adesso con delle monete, 60 delle quali possono essere ottenute ogni settimana. Quindi, per guadagnare ad esempio tutti gli oggetti di Kiriko, bisognerà spendere 15.600 monete, circa cinque anni di grinding (precisamente 65 mesi). Una singola skin da 960 monete richiederebbe…

Overwatch 2: problemi per il trasferimento dei dati dal primo capitolo

Overwatch 2: problemi per il trasferimento dei dati dal primo capitolo

Overwatch 2 è stato pubblicato il 4 ottobre ma non sono mancati i problemi. I server, già congestionati dall’enorme flusso di giocatori, sono stati pure vittima di un attacco DDoS, peggiorando ancora di più la già traballante situazione. Oggi, a due giorni dal dayone, non sembra esserci ancora una soluzione. Gli utenti continuano a riscontrare grossi problemi nell’accedere al gioco, con Activision Blizzard alla costante ricerca di una soluzione, e come se non bastasse, ci sono anche problemi al trasferimento dei dati del primo capitolo. Ricordiamo infatti che Overwatch ha chiuso i server in favore del secondo capitolo e tutti i proprietari del primo gioco avrebbero dovuto vedere tutti i loro dati (skin, statistiche, personaggi)…

Overwatch 2 è ufficialmente live tra code e problemi ai server

Overwatch 2 è ufficialmente live tra code e problemi ai server

Come annunciato a giugno, Overwatch 2 è ufficialmente disponibile da ieri sera come free-to-play su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox Series X/S e Nintendo Switch. I server di Overwatch sono stati chiusi il 2 ottobre e quelli del secondo capitolo sono stati aperti ufficialmente alle 21:00, anche se con qualche problema. Il gioco ha riscontrato svariati problemi di code infinite, crash e disconnessioni ai server, con problemi anche ad altre app come Battle.net per telefoni, che nella serata di ieri vedeva continue disconnessioni e difficoltà varie. È una cosa abbastanza comune quando si parla di un gioco molto atteso e, soprattutto, free-to-play. Tuttavia Activision Blizzard ha dichiarato anche di aver subito un pesante attacco DDoS. Ecco…

Overwatch 2: il lead hero designer lascia Blizzard

Overwatch 2: il lead hero designer lascia Blizzard

Il lead hero designer dietro i personaggi di Overwatch e Overwatch 2 ha lasciato Blizzard. Un portavoce della software house ha comunicato che Geoff Goodman “ha preso la decisione di lasciare Blizzard all’inizio di quest’anno”. L’ultima apparizione pubblica di Goodman è stata in un’intervista di gruppo a giugno. Non è stata fornita alcuna motivazione sul suo abbandono della società. Blizzard ha pubblicato una breve comunicazione a riguardo: Ringraziamo Geoff per i suoi molti anni di servizio in Blizzard e gli auguriamo tutto il meglio. La sua capacità di portare in vita il variegato elenco di eroi di Overwatch attraverso il gameplay è stata incredibile e il segno che ha lasciato nei team di Warcraft e Overwatch…

Call of Duty, Diablo e Overwatch saranno su Game Pass, Microsoft conferma

Call of Duty, Diablo e Overwatch saranno su Game Pass, Microsoft conferma

L’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft, uno degli eventi più clamorosi dell’ultimo anno, porterà la casa di Call of Duty, Overwatch e Diablo a rilasciare i propri titoli su Game Pass, includendoli quindi in quelli fruibili ad un costo fisso mensile. Così ha dichiarato Phil Spencer, CEO di Microsoft Gaming, in una lettera ai giocatori: Intendiamo rendere disponibile sul Game Pass la tanto amata libreria di giochi di Activision Blizzard, tra cui Overwatch, Diablo e Call of Duty, e far crescere queste comunità di gioco. Offrendo ancora più valore ai giocatori, speriamo di continuare a far crescere il Game Pass, estendendo il suo fascino ai telefoni cellulari e a qualsiasi dispositivo connesso. C’è quindi una…

Overwatch 2: è iniziata la Beta PvP, come accedere con Twitch Drop

Overwatch 2: è iniziata la Beta PvP, come accedere con Twitch Drop

Dopo un lungo periodo in Alpha è finalmente iniziata la Beta PvP di Overwatch 2, l’atteso hero shooter di Activision Blizzard, e ci sono un bel po’ di novità. Nel secondo capitolo della serie, che vede l’assenza di Jeff Kaplan, direttore del primo Overwatch molto amato dai fan, sarà presente la nuova eroina Sojurn, armata di un Fucile a Rotaia in grado di sparare proiettili ad alta frequenza che generano energia all’impatto. Questa energia serve a caricare il fuoco secondario, che è un colpo ad alto impatto che la consuma. Come abilità attiva ha Colpo Distruttivo, un colpo ad area che rallenta i nemici e li danneggia. Grazie alla Scivolata Energica, il personaggio ha una grande mobilità che…

Overwatch 2: finalmente è iniziata l’alpha, annunciata la beta

Overwatch 2: finalmente è iniziata l’alpha, annunciata la beta

Dopo mesi di rinvii, licenziamenti e preoccupanti silenzi, Blizzard Entertainment toglie finalmente il velo a Overwatch 2 annunciando importanti novità. Ieri, giovedì 10 marzo, è iniziato il primo Alpha test chiuso del PvP di Overwatch 2, che include impiegati Blizzard, professionisti della Overwatch League e alcuni gruppi selezionati, con lo scopo di aiutare il team di sviluppo a preparare tutto il necessario per una sessione di testing più estesa. Questa arriverà a fine aprile, quando inizierà ufficialmente la prima Beta PvP di Overwatch 2, solo su PC. Pochi giorni dopo, il 5 maggio, partirà anche la nuova stagione della Overwatch League, che utilizzerà come base proprio la versione Beta del secondo capitolo. Secondo gli sviluppatori,…

Blizzard: ecco la situazione attuale dell’azienda tra declino, licenziamenti e nuovi progetti in sviluppo

Blizzard: ecco la situazione attuale dell’azienda tra declino, licenziamenti e nuovi progetti in sviluppo

In questi giorni IGN ha pubblicato un’inchiesta speciale dedicata all’attuale situazione di Blizzard Entertainment. L’articolo in questione è stato trattato dalla redattrice senior Kat Bailey, con delle interessanti dichiarazioni da parte dei vertici dello studio. Se nel 2016 l’uscita di Overwatch fu un grande successo che portò l’azienda a pensare di star avendo una sorta di “piccola rinascita”, nel 2018 iniziò invece il lento declino, anno in cui  la compagnia non ebbe abbastanza giochi per poter sostenere un buon BlizzCon, continuando poi nel 2019, in cui iniziarono ad esserci numerosi licenziamenti e in cui avvenne il caso Blitzchung. Nei primi mesi del 2020 è arrivata la pandemia, assieme allo smantellamento del team di Warcraft 3 Reforged,…