MMO.it

Wayfinder: il team promette nuovi contenuti per il 2024

Wayfinder: il team promette nuovi contenuti per il 2024

Il team di sviluppo di Wayfinder, Airship Syndicate, ha pubblicato un breve video per concludere questo 2023 ringraziando la community e assicurando a tutti che i lavori sul titolo continueranno anche nel prossimo anno.

Ricordiamo infatti che il gioco non sta vivendo un buon periodo. L’MMO, ancora in early access su Steam e che non era stato lanciato sotto i migliori auspici, era pubblicato e gestito da Digital Extremes, società di proprietà di Tencent e team dietro Warframe che, all’inizio di novembre, ha licenziato una serie di persone e lasciato la gestione del titolo direttamente al team di sviluppo.

Al momento i numeri di Wayfinder sono alquanto bassi, con meno di 1000 giocatori connessi contemporaneamente. Nonostante ciò gli sviluppatori promettono di voler continuare ad aggiornare e supportare il prodotto:

La nostra visione di Wayfinder era quella di creare questo gioco al vostro fianco per un lungo periodo. Sì, abbiamo incontrato alcuni ostacoli al momento del lancio e c’è ancora molto da fare. Ma il nostro team continua a dedicarsi a rendere Wayfinder eccezionale mentre lavoriamo verso il free-to-play nel 2024.

Lo studio ha affermato che attualmente si sta concentrando su tempi di caricamento, prestazioni, modifiche al bilanciamento e matchmaking, anticipando anche che nel 2024 il mondo di gioco diventerà “molto più grande e più veloce“.

Ricordiamo che Wayfinder è sottotitolato in italiano e sarà free-to-play al lancio mentre, per accedere all’early access, è necessario acquistare un Founder’s Pack sul sito ufficiale o su Steam al prezzo di 17,99€.

Qui sotto trovate il video dedicato alla fine dell’anno. Voi cosa ne pensate? Wayfinder riuscirà a riprendersi?

 

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

7
Lascia una risposta

avatar
1 Comment threads
6 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
6 Comment authors
Lorenzo "Plinious" PliniIndrathIndrathGENNAROLa confraternita dei nerf Recent comment authors
più recenti più vecchi più votati
Senryu
Guest
Senryu

Hanno lanciato un early access a pagamento di un gioco che sarà poi f2p (tra l’altro, ma non doveva andare in f2p a novembre-dicembre?); in pratica la gente deve pagare per testargli il gioco, il quale è stato lanciato in uno stato embrionale, con tanto di impossibilità di accesso per gran parte della già poca utenza nelle prime settimane (non ore, Settimane) di lancio. Da notare che l’impossibilità ad entrare nei server, non era dovuto alla troppa utenza, ma proprio a problemi di server e login, visto che cmq al lancio ha avuto picchi massimi da 24k giocatori e una media di 10k, non esattamente dei numeroni insomma. Sti devs devono darsi una svegliata, e capire che se vogliono che il loro gioco duri più di 10 giorni, alla release deve essere giocabile, non che rilasciano degli aborti improponibili, e poi contano di mettere delle pezza qua e la nell’arco di un paio d’anni. Una volta si facevano delle fasi di alpha di anni, poi beta test di un altro annetto, poi, se tutto andava bene si pensava ad una release; ora ti fanno un paio di test della durata di un weekend, ovviamente è tutto una merda, e chissene… Read more »

La confraternita dei nerf
Guest
La confraternita dei nerf

No qui chi si deve dare una svegliata non sono solo i dev ma i player stessi, la community che ogni volta abbocca a tutto, è per questa ragione anche che molte case produttrici di giochi continuano ad approfittarsene, tanto per loro basta fare cassa, e i “polli” ci sono sempre da spennare. Anche per questo non viene sfornato un mmo di qualità da anni, proprio perchè basta fare due foto, due video gameplay, due cavolate messe ad hoc per creare hype e subito arriva la cavalleria di polli a comprare e spendere soldi, manco fosse una moda comprare l’ultimo titolo uscito, la foga di giocarlo per primo….per poi spesso e volentieri ritrovarsi nelle mani prodotti scadenti, non finiti, non giocabili o peggio SCAM come chi ben noi conosciamo. E quindi come dici tu che i devs devono darsi una svegliata, ma a sto punto a quelli che glie frega perdonami, che motivo hanno di sbattersi più di tanto, sanno che ci sono milioni di possibili polletti della valle degli orti pronti con il portafoglio gonfio a comprare la loro mediocre schifezza a che prò fare test su test, io non li chiamerei “i belli addormentati” io li chiamerei furbi… Read more »

GENNARO
Guest
GENNARO

VA CHE QUESTO è FREE TO PLAY NESSUNO TI OBBBLIGA A PAGARLO ORA ,BASTA ASPETTARE PER PROVARLO.se uno lo vuole provare in acesso anticipato paga e aiuta lo sviluppo è ben chiaro a tutti credo.

Indrath
Guest
Indrath

non credo abbiano esattamente fatto i soldi questi, facendo uscire un gioco che per un paio di settimane era letteralmente ingiocabile, perdendo il 90% della player base in meno di un mese, arrivando ad ora con una media di 300 giocatori connessi.
e Cmatrix, l’unica cosa “ben chiara a tutti” a sto punto, è che il gioco probabilmente non uscirà mai dalla fase a pagamento, chiuderanno prima.

Lorenzo "Plinious" Plini
Admin

Comunque considera che il gioco è disponibile anche su PS5, quindi i giocatori non sono solo quelli che vedi su Steam (per la cronaca comunque Steam Charts ne dà più di 300).

Indrath
Guest
Indrath

Last 30 Days
-Avg. Players 338.4
-Peak Players 822
https://steamcharts.com/app/1171690
Ok sta anche su PS, ma anche se raddoppiamo quei numeri, resta cmq una miseria per un gioco taggato come mmorpg.

Lorenzo "Plinious" Plini
Admin

È sicuramente pochino, ma non sono convinto del fatto che stia per chiudere senza uscire dall’early access. Vedremo.