MMO.it

Mortal Online 2: rinviato l’inizio dell’abbonamento mensile

Mortal Online 2: rinviato l’inizio dell’abbonamento mensile

Mortal Online 2 è ufficialmente disponibile da pochi giorni ed è attualmente scontato del 10% su Steam, costando quindi 30,59€ fino al 1° febbraio. Secondo le intenzioni degli sviluppatori di Star Vault, il loro ambizioso MMORPG sandbox full loot, dotato di un open world gigantesco, non può sostenersi senza un canone mensile.

Ma la scelta di far pagare un abbonamento non è piaciuta a moltissimi giocatori, e anche noi su MMO.it ci siamo spesso schierati contro questa idea all’apparenza suicida: Mortal Online 2 è un gioco di nicchia, hardcore, ma che ha disperatamente bisogno di un grande numero di player per poter esprimere al massimo le sue potenzialità, e legare la sua fruizione ad una doppia barriera all’ingresso (prima il costo della “scatola”, poi anche l’abbonamento mensile a 15€) sembra davvero una scelta folle.

Oggi, però, su Twitter e Facebook gli sviluppatori hanno diramato un comunicato nel quale informano che il canone mensile è stato posticipato. A dire il vero l’affermazione è un po’ sibillina:

Mortal Online 2 è ora disponibile su Steam con uno sconto del 10%! Stiamo anche posticipando l’inizio della nostra formula ad abbonamento mensile, quindi non c’è costo per il primo mese!

Non è chiaro se per “primo mese” si intenda il primo mese di vita di Mortal Online 2 (quindi forse il periodo compreso tra la fine di gennaio e la fine di febbraio), oppure se si intenda “il primo mese” dopo aver acquistato il gioco. Ma la seconda ipotesi non regge, se si pensa che precedentemente gli sviluppatori avevano già comunicato che acquistando Mortal Online 2 si sarebbe potuto fruire di un mese di gioco gratuito, com’è peraltro tradizione di tutti gli MMO a pagamento e a canone mensile: con l’acquisto del prodotto, viene incluso anche un mese gratuito.

Certo la notizia è interessante perché dimostra almeno un pensiero da parte di Star Vault al concetto stesso di canone mensile. È vero che il titolo, dopo aver fatto numeri veramente bassi in beta, ha raggiunto picchi di 8.000 giocatori subito dopo l’uscita. Tuttavia, da una parte il numero di player si sta già riducendo, dall’altra nelle community (reddit in primis) il canone mensile è malvisto. Che sia finalmente giunto il momento di un ripensamento da parte degli sviluppatori rispetto a questa formula ormai desueta?

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

8
Lascia una risposta

avatar
2 Comment threads
6 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
arlandoAnonymousorlandoMiky Samurai77Anonymous Recent comment authors
più recenti più vecchi più votati
Anonymous
Guest
Anonymous

Fosse solo il canone, uno lo accetta pure. Magari abbassare il prezzo per chi vive in paesi meno ricchi, visto che in est europa il gioco costa 15 euro ma l’abbonamento resta invariato. Aggiungerei che i giocatori diminuiscono perché non si può giocare. I crash sono continui e le code sono continue. Appena si mette piede fuori haven, la zona tutorial, il gioco crasha male. Nell’ultima live si dava notizie dell’applicazione di patch a 24 ore di distanza. Insomma, è ancora in beta, ma una beta che sarebbe potuta essere molto più avanzata, visto che tutti questi problemi erano già saltati fuori dalla prima. Uno studio che “avevamo previsto un picco massimo di mille giocatori su haven” quando solo di preorder avevano abbondantemente superato quel numero, sa proprio di lancio di dadi. Non ci credono nemmeno loro nel progetto che cavolo.

orlando
Guest
orlando

si mettici anche che non è un super gioco ..insomma e mediocre nelle meccaniche di combat brutti i personaggi brutte le animazioni in generale e lo stesso di 10 anni fa ..senza nessuna evoluzione perchè pagare 30 euro e poi 15 euro al mese per un gioco vecchio..non ha senso.io DOPO 1.30 LO RESTITUITO.io come molti altri ..rimarranno 4 gatti che giocavano ancora al primo ora..di sicuro player nuovi e nuova utenza non li attiri qua..

Anonymous
Guest
Anonymous

Ma infatti avevi ragione, avoia a dire di no, peccato era interessante almeno come meccaniche diverse dal solito themepark coreano, ma purtroppo stiamo sempre li’, buone idee, innovative ma in mano a piccoli gruppi di dev senza grossi fondi o possibilita’ di completare e portare avanti le loro idee. Nelle recensioni per lo piu’ negative delle ultime ore su steam gia’ lo chiamano l’ennesimo queue simulator, e afk simulator e l’ennesima occasione perduta. Chissa’ magari fra qualche mese, calando drasticamente il numero di player si riuscira’ a giocare, ma non e’ una soluzione, mi ricorda qualcosa….aspe….ah gia’ Scam World, stessa sorte, stessa storia, stesso destino? Chi vivra’ vedra’ ma pero’ i 30 eurini sono stati cacciati in anticipo per un prodotto in stato beta conclamato, ben lontano da un prodotto finito e rifinito, e anche ingiocabile per la maggiorparte dei player almeno per ora. E’ come andare dal concessionario, pagare soldoni per una macchina, e portarsi a casa il volante e basta, il resto a rate ti verra’ consegnato a casa da montare, cosi’ che in un annetto forse cominci a guidare. Basta giustificare l’ingiustificabile, ripeto una volta pagavi un titolo e lo giocavi fino in fondo, divertendoti senza troppi… Read more »

Miky Samurai77
Guest
Miky Samurai77

quindi se ho capito bene comprando il gioco al momento si puo’ giocare per 2 mesi?
il primo mese era già incluso e il secondo si aggiunge perché hanno posticipato il canone?
in effetti nn si capisce potevano anche comunicare meglio queste info.

Anonymous
Guest
Anonymous

L’unica cosa che si capisce dalle critiche negativissime che stanno piovendo negli ultimi giorni su steam (cosa che lo fara’ cadere su mostly negative in un batter d’occhio) e’ che se compri il gioco, paghi l’abbonamento, te lo regalano, lo trovi per caso in svendita al giornalaio o nel supermarket non cambia il risultato, il 90% delle persone non riesce a giocare, ad entrare per via del queue system da circo Orfei, neanche un sistema per cacciare gli afk player hanno implementato roba da dilettanti allo sbaraglio.
Altro gioco che paghi fior fiori di quattrini e non ci puoi giocare, pieno di bug, queue simulator, crash continui e pare dalle recensioni che si stia gia’ parlando di exploit e dupe gold….fate voi.

orlando
Guest
orlando

si ma fidati non sono le code o i crash e che il gioco è pessimo,provare per credere tanto steam fa rimborsi senza fare storie..

Anonymous
Guest
Anonymous

No no ma hai ragione piena, sto leggendo le ultime recensioni pare che addirittura ci sia la famosa linea invisibile che divide le zone con il caricamento che non solo fa rallentare ma bugga la roba, animali e pet scompaiono pure.
Mi ricorda i nefasti tempi di life is feudal mmo, dove appena oltrepassavi la linea dei server nella mappona ti potevi buggare con il cavallo e amen….
Niente per me non si riesce piu’ ad avere un sandbox funzionante, proprio nessuno riesce a tirare fuori qualcosa di buono ultimamente.

arlando
Guest
arlando

a e dura io ho perso le speranze nel genere mmorpg classico forse i coop ecc,,,, trovo molto meglio realizzati ..sembra che nessuno di questi produttori di giochi ascolti i player in generale fanno un prodotto e bon provano a venderlo ..che ne so ormai è quasi un decennio che non vedo nulla di buono .GW2 secondo me è un esempio ed è ultimo mmrpg che mi ha fatto divertire anche se non era un sand box..gli eventi in mappa eil mondo in generale speravo che qualcuno facesse cose simili o meglio da li in avanti invece è stato un totale declino e mancanza di idee ..cioè non player sappiamo cosa vogliamo ma nessuno ci chiede veramente il parere o meglio fanno finta poi fanno come gli pare e via .bo ora attendo ashes of creation,,ma è una lunga attesa ancora una volta e poi un ennesima freddura??? boo vedremo.c