MMO.it

chiusura

Kingdom Under Fire 2 chiuderà a ottobre

Kingdom Under Fire 2 chiuderà a ottobre

Gameforge ha annunciato con un post su Steam che i server di Kingdom Under Fire 2 chiuderanno il prossimo 26 ottobre. L’MMO ibrido action RTS-RPG dei sudcoreani Blueside chiuderà quindi i battenti a meno di due anni dal lancio in Occidente, dato che era stato pubblicato nel novembre del 2019 come buy-to-play. La notizia non stupisce, considerando che il titolo era sparito dai radar ormai da molti mesi. D’altronde secondo Steam Charts sono appena 17 i giocatori online nelle ultime 24 ore. Già dal 16 settembre non è più possibile acquistare Kingdom Under Fire 2 sullo store di Valve, nè comprare la valuta premium nel gioco. Tuttavia gli utenti potranno usare la valuta che hanno…

Warhammer 40000: Eternal Crusade ha chiuso i battenti

Warhammer 40000: Eternal Crusade ha chiuso i battenti

Warhammer 40000: Eternal Crusade usciva ufficialmente su PC cinque anni fa, nel settembre del 2016. Come ha festeggiato il quinto anniversario? Con una bella chiusura. Quella di Eternal Crusade è una storia triste e travagliata: originariamente il titolo di Behaviour Interactive era stato presentato come un vero MMO sulla falsariga di PlanetSide 2, salvo poi diventare un semplice sparatutto online. Essendo ambientato nell’universo fantascientifico di Warhammer 40000, comunque, Eternal Crusade permetteva di creare un personaggio scegliendo una tra quattro fazioni (Space Marine, Orki, Eldar e Chaos) e buttarsi nella mischia multiplayer in un mix di PvP e PvE. Il gioco era inizialmente stato pubblicato in accesso anticipato su Steam nel gennaio 2016, ma fin dall’inizio…

Astellia Online chiuderà il 28 ottobre

Astellia Online chiuderà il 28 ottobre

Nella giornata di ieri Astellia Online e Astellia Royal sono spariti da Steam senza un apparente motivo. Dopo alcune ore di incertezza, nella notte Studio 8 ha annunciato la chiusura del gioco per il 29 ottobre 2021 senza fornire particolari spiegazioni. Per chi non lo conoscesse, Astellia è l’MMORPG coreano buy-to-play pubblicato su Steam nel gennaio 2020. Astellia Royal è invece la versione free-to-play dell’MMO, disponibile su Steam dallo scorso marzo. Al momento non è chiara la sua sorte, ma il fatto che sullo store di Valve manchi il pulsante “Avvia gioco” lascia pensare che presto verrà annunciata anche la sua chiusura. La decisione comunque non stupisce: i numeri del titolo negli ultimi mesi erano…

Pathfinder Online chiuderà a novembre dopo 9 anni di sviluppo disastroso

Pathfinder Online chiuderà a novembre dopo 9 anni di sviluppo disastroso

Brutte notizie per Pathfinder Online: Paizo ha infatti annunciato che i server dell’MMO chiuderanno i battenti a novembre. Un po’ di storia per chi non lo conoscesse: Pathfinder Online è un MMORPG fantasy sviluppato da Goblinworks. Sebbene il titolo sia basato sulla licenza ufficiale di Pathfinder, GdR cartaceo molto amato dagli appassionati, non ha praticamente nulla che lo ricordi. Dire che il prodotto ha avuto uno sviluppo travagliato sarebbe un eufemismo: nel 2012 Pathfinder Online ha visto ben due campagne Kickstarter, che hanno raccolto rispettivamente 307.843$ e 1.091.194$. Gli sviluppatori avevano promesso un MMORPG sandbox con tanto di controllo territoriale, PvP consensuale, contenuti PvE e un’IA avanzata, ma finora non si è visto granchè di tutto…

Magic Legends chiude ancor prima di uscire dalla beta

Magic Legends chiude ancor prima di uscire dalla beta

A tre mesi dall’inizio dell’open beta è già stata annunciata la chiusura di Magic Legends. Dal 31 ottobre 2021, infatti, i server verranno messi offline. L’action RPG online free-to-play sviluppato da Cryptic Studios e pubblicato da Perfect World Entertainment era attualmente in fase beta, dopo una serie di rinvii causati dalla pandemia. Al momento disponibile solo su Epic Games Store o Arc Games, quest’anno sarebbe dovuto uscire ufficialmente su Steam, Xbox One e PlayStation 4. Ciò, ovviamente, non avverrà più. Vi riportiamo in italiano il comunicato pubblicato sul sito ufficiale dall’executive producer Steve Ricossa: Salve Planeswalkers, è con il cuore pesante che vi annunciamo che Magic: Legends chiuderà il 31 ottobre 2021. Tutti i giocatori che hanno speso soldi…

Gamigo chiude 4 MMO tra cui Defiance 2050, Eden Eternal e Twin Saga

Gamigo chiude 4 MMO tra cui Defiance 2050, Eden Eternal e Twin Saga

È tempo di pulizie in casa Gamigo che con diversi messaggi ufficiali ha annunciato la chiusura di ben quattro suoi MMO tra cui Defiance, Defiance 2050, Twin Saga ed Eden Eternal. I server di questi titoli verranno chiusi il 29 aprile 2021 e per questo sarà impossibile creare nuovi account.  La società tedesca, che ha recentemente acquistato KingsIsle Entertainment e i suoi due MMO per bambini, Wizard101 e Pirate101, ha espresso parole di rammarico per questa decisione difficile che è stata presa perché i titoli non riuscivano più a sostenersi: Mentre interrompiamo il servizio del gioco, non dimenticheremo mai l’incredibile viaggio che abbiamo intrapreso insieme. Non è mai facile annunciare la chiusura di un gioco,…

Life is Feudal: MMO ha chiuso ufficialmente i server

Life is Feudal: MMO ha chiuso ufficialmente i server

Life is Feudal: MMO è stato chiuso ufficialmente il 18 gennaio. La sua chiusura è stata dichiarata da Bitbox agli utenti già il 20 dicembre 2020, presentando le motivazioni di tale scelta. Stiamo parlando solamente della versione massiva del titolo: rimangono ancora disponibili Your Own e Forest Village, assieme alla versione di Life is Feudal: MMO dedicata esclusivamente al mercato cinese. Come già accennato nel nostro precedente articolo, Bitbox è stata costretta alla chiusura in seguito ad alcuni problemi riscontrati nelle trattative avute con Xsolla, una società di servizi di pagamento russa, difficoltà che hanno spinto il team di sviluppo in una “posizione sostenibile e dannosa”. Recentemente abbiamo ricevuto le comunicazioni di questa azienda (Xsolla) che offre…

Gli MMO che abbiamo perso nel 2020 – Speciale

Gli MMO che abbiamo perso nel 2020 – Speciale

Anche stavolta si rinnova il nostro appuntamento con la cronologia degli MMO che abbiamo perso nell’anno appena passato. Un resoconto se vogliamo triste, ma necessario per analizzare l’industria videoludica e mantenere una visione storica d’insieme sul medium, MMO in primis. Il 2020 è stato un anno sciagurato sotto molti punti di vista, ma almeno nel mercato massivo è andata meno peggio del previsto. Negli anni precedenti infatti avevamo sicuramente visto perdite più pesanti, come WildStar, Bless Online, Worlds Adrift e Marvel Heroes: a tal proposito vi rimandiamo agli speciali che abbiamo pubblicato nel 2016, 2017, 2018 e 2019. Detto questo, il 2020 ha comunque visto alcune perdite discretamente importanti, come nel caso di MapleStory 2, di…

Life is Feudal: MMO chiude

Life is Feudal: MMO chiude

Life is Feudal: MMO, la versione massiva e free-to-play di Life is Feudal, chiuderà il 18 gennaio 2021. Era una delle due anime del gioco, che continuerà nella versione Your Own, cioè a server dedicati e gestiti dai giocatori. La decisione è stata motivata dagli sviluppatori di Bitbox adducendo “circostanze fuori dal loro controllo”, imputandola a “una certa compagnia”, che è Xsolla, società di servizi di pagamento russa. Ecco il post tradotto proveniente dal forum ufficiale di Life is Feudal: Dobbiamo chiudere. E dobbiamo farlo per ragioni che sono fuori dal nostro controllo. Un paio di giorni fa abbiamo ricevuto una lettera ufficiale da una certa compagnia che praticamente dice che smetteranno di pagarci le quote di Life…

Chronicles of Elyria sarebbe ancora in sviluppo, nuovo video

Chronicles of Elyria sarebbe ancora in sviluppo, nuovo video

A quanto pare, Chronicles of Elyria non vuole proprio saperne di morire. Il 2020 è stato un anno disgraziato per il progetto a partire da marzo, quando Jeromy “Caspian” Walsh, CEO di Soulbound Studios, ha annunciato la chiusura della software house e la morte del gioco per mancanza di fondi. Questo fece comprensibilmente infuriare la community, che ha sostenuto il progetto fin da quando venne annunciato con una campagna su Kickstarter, nel 2016. Da allora lo studio aveva raccolto ben 7,7 milioni di dollari in crowdfunding, che però ad un certo punto pare siano finiti senza che del titolo si fosse praticamente visto (e giocato) alcunché. A quel punto molti utenti si sono mossi per…