MMO.it

WORLD OF WARCRAFT: LA PETIZIONE PER I SERVER VANILLA SUPERA LE 200MILA FIRME

WORLD OF WARCRAFT: LA PETIZIONE PER I SERVER VANILLA SUPERA LE 200MILA FIRME

La petizione lanciata dagli ormai ex utenti del server vanilla di World of Warcraft, Nostalrius, ha superato l’enorme cifra di 200mila firme.

La grande mole di fan ha attirato l’attenzione di Mark Kern, ex sviluppatore di Blizzard legato allo storico MMORPG. Dopo aver preso visione della cosa Kern ha deciso che, una volta raggiunte le 200mila firme, avrebbe portato lui stesso la questione all’orecchio di Mike Morhaime, CEO di Blizzard. Secondo quanto dichiarato su Twitter ecco quali sarebbero le sue intenzioni:

  • Stampare tutte le 5000 pagine riportanti le firme della petizione;
  • Scrivere una lettera aperta a Morhaime, condividendola poi con la community;
  • Creare un video per la lettera per poi caricarlo sul canale SodaPoppinTv;
  • Inviare una mail contenente video, lettera e petizione a Morhaime e rendere la cosa pubblica;
  • Chiamare Morhaime nella giornata di lunedì direttamente al suo ufficio o cellulare.

Kern conclude dicendo “Ma soprattutto, grazie a voi che avete firmato la petizione! Grazie, fan di WoW vanilla! […] Voi state rendendo questo possibile, e io sono al vostro fianco. Per l’Alleanza, per l’Orda, per Azeroth!”.

Ora che le firme sono state raggiunte, non ci resta che attendere la prossima settima per vedere quale sarà la risposta del presidente e co-fondatore di Blizzard Entertainment.

 

Fonte: Massively OP, PC Gamer

 

 

Placeholder for advertising