MMO.it

STAR CITIZEN: FINITO IL CITIZENCON, RIMANDATO SQUADRON 42

STAR CITIZEN: FINITO IL CITIZENCON, RIMANDATO SQUADRON 42

Si è chiuso da poche ore il CitizenCon 2016, l’evento annuale a tema Star Citizen organizzato da Cloud Imperium Games. Come per gli altri anni, il punto focale della convention è stato lo stato attuale dello sviluppo di Star Citizen e di tutto l’universo che lo circonda.

Nonostante la natura celebratoria dell’evento, però, dal palco di Los Angeles arrivano anche brutte notizie. Più nello specifico Squadron 42, l’atteso spin-off single player di Star Citizen, non verrà rilasciato quest’anno come previsto. Le voci di un possibile rinvio che circolavano già a settembre si sono dunque rivelate giuste. È stato lo stesso Chris Roberts ad annunciarlo dal palco del CitizenCon, ammettendo che la software house ha deciso di non mostrare il titolo durante la conferenza in quanto non ancora in uno stato adatto ad essere presentato al pubblico.

Su Reddit, un giornalista afferma di aver parlato con Erin Roberts durante la convention. A quanto riportato, sembra che le animazioni della build attuale di Squadron 42 non siano fluide e curate come gli sviluppatori vorrebbero. Questo ha portato alla decisione di tenere ancora per un po’ il titolo nascosto in quanto, se mostrato nello stato attuale, avrebbe dato un’idea falsata dello stesso. A quanto pare tutti gli altri aspetti del gioco sono completi e il team sta lavorando per portare le animazioni ai livelli attesi.

Possiamo solo attendere ulteriori notizie da parte di Cloud Imperium sia riguardanti Squadron 42 che Star Citizen stesso. Anche perchè da quanto mostrato durante il CitizenCon, il titolo sembra star venendo su bene. Specialmente ciò che è stato mostrato sul sistema di generazione procedurale dei pianeti è impressionante.

Di seguito potrete vedere l’intera presentazione del CitizenCon, mentre se andate direttamente a 1:25:20 potete godervi la dimostrazione della tecnologia usata per i pianeti.

 

 

Fonte: Massively OP

 

 

Placeholder for advertising