MMO.it

world of warcraft classic

World of Warcraft Classic: è live la Season of Mastery

World of Warcraft Classic: è live la Season of Mastery

Come precedentemente annunciato, dalla mezzanotte di oggi 17 novembre è live in Europa la Season of Mastery di World of Warcraft Classic. I giocatori di WoW Classic possono quindi iniziare una nuova avventura creando dei personaggi da zero su nuovi reami creati apposta per l’occasione. Questi progression server presentano alcune piccole ma importanti differenze rispetto alla versione del 2019 di WoW Classic, tra cui possiamo citare una progressione del personaggio più rapida, una difficoltà dell’endgame aumentata e una cadenza dei contenuti accelerata. Come recita il comunicato ufficiale: Questi reami speciali riportano i contenuti di WoW Classic all’inizio e introducono alcuni cambiamenti che porteranno a una frequenza di pubblicazione degli aggiornamenti più rapida e forniranno nuove…

WoW Classic: Season of Mastery inizierà a novembre, tutti i dettagli

WoW Classic: Season of Mastery inizierà a novembre, tutti i dettagli

A inizio ottobre Blizzard ha annunciato Season of Mastery, una nuova versione di World of Warcraft Classic che permetterà di ricominciare da zero, creando dei personaggi su nuovi progression server che avranno alcune differenze rispetto all’originale WoW Classic del 2019. Ebbene, adesso sappiamo che la Season of Mastery inizierà in tutto il mondo il 17 novembre, alla nostra mezzanotte. La prenotazione dei nomi aprirà invece in anticipo, l’11 novembre. I giocatori con un abbonamento o del tempo di gioco attivo sul proprio account di World of Warcraft potranno creare un personaggio per ogni account. Quando prenoterai un nome, sceglierai anche il reame su cui giocherai con quel personaggio. Ci sono altre cose da tenere a…

WoW Classic: annunciati nuovi server per ripartire da zero, con alcune modifiche rispetto al Vanilla

WoW Classic: annunciati nuovi server per ripartire da zero, con alcune modifiche rispetto al Vanilla

Un interessante esperimento partirà dal 5 ottobre su WoW Classic, la versione di Wold of Warcraft com’era una volta. La nuova Season of Mastery permetterà infatti di ricominciare da zero, ricreando i personaggi e partendo tutti allo stesso momento, su nuovi progression server con alcune differenze rispetto al WoW originale. Proprio quest’ultimo punto è estremamente importante, dal momento che WoW Classic aveva riproposto (non senza qualche critica) la versione precisa, pedissequa ed originale di WoW Vanilla datato 2004, senza apportare ad essa alcun cambiamento (se non qualche orpello grafico). Da questo punto di vista, ci si era interrogati se non sarebbe stato meglio per Blizzard provare a fare qualcosa di diverso con le successive patch ed espansioni,…

World of Warcraft Burning Crusade Classic: live i raid di Tempest Keep e Serpentshine Cavern

World of Warcraft Burning Crusade Classic: live i raid di Tempest Keep e Serpentshine Cavern

Due dei raid più amati nella storia degli MMO, con al seguito due degli encounter più belli in assoluto (Kael’Thas e Lady Vashj), sono arrivati su World of Warcraft: Burning Crusade Classic con la release di Overlords of Outland, il primo content update da quando TBC Classic è uscito a giugno. L’ultimo capitolo della storia di Burning Crusade porta con sé una miriade di nuovi alleati che hanno bisogno del tuo aiuto, incluse le fazioni di Ogri’la e Sha’tari Skyguard, che offrono nuove missioni giornaliere e ricompense. Inoltre, nuove funzioni ti aiuteranno a collaborare con i tuoi amici avventurieri, come le Guild Banks e il Group Browser. Per essere acceduti, i raid di Tempest Keep…

World of Warcraft: patch 9.1.5 e primo update per Burning Crusade Classic

World of Warcraft: patch 9.1.5 e primo update per Burning Crusade Classic

La patch 9.1.5 per World of Warcraft: Shadowlands sarà disponibile nei prossimi giorni sul reame pubblico di prova: un preludio verso il rilascio, che avverrà più avanti quest’anno. Si tratta di un aggiornamento importante: porta infatti un sacco di feature richieste dai giocatori a gran voce nel corso degli ultimi mesi, come la possibilità di cambiare agilmente Congrega e Condotti. La notizia giunge direttamente dal sito ufficiale italiano, che per la verità è piuttosto avido di contenuti: le informazioni si evincono da una lettera da parte del “team di sviluppo di World of Warcraft” nella quale si legge certamente un tentativo di carpire la benevolenza dei giocatori, in fuga dal gioco dopo gli ultimi avvenimenti in casa Blizzard. Nell’anteprima…

Accuse a Blizzard: cosa sta succedendo?

Accuse a Blizzard: cosa sta succedendo?

Questa settimana l’industria videoludica è stata scossa dagli avvenimenti che hanno riguardato Activision Blizzard e il mondo sta continuando a seguire la vicenda con il fiato sospeso. Per chi invece non sa che cosa stia succedendo a Blizzard, il seguente è un riassunto delle puntate precedenti. Il 21 luglio, il Department of Fair Employement and Housing (DFEH) dello stato della California ha fatto causa alla software house di Irvine a seguito di un’investigazione durata quasi due anni. All’interno del documento, che potete leggere per intero in lingua inglese a questo indirizzo, ci sono accuse di discriminazioni contro le donne, gravi casi di molestie sessuali e differenze salariali e nelle promozioni a posizioni lavorative nell’azienda. Sono…

World of Warcraft: Burning Crusade Classic è ora live

World of Warcraft: Burning Crusade Classic è ora live

Stanotte a mezzanotte è uscita ufficialmente sui server di World of Warcraft la vecchia/nuova espansione Burning Crusade Classic, che permette ai giocatori di tuffarsi nel passato rigiocando alla mai dimenticata The Burning Crusade, la storica prima espansione del 2007 per l’epocale MMORPG di Blizzard. Sono disponibili per l’acquisto il Dark Portal Pass a 39,99€ e la Deluxe Edition a 69,99€. Tuttavia, basterà pagare il canonico abbonamento per avere accesso all’espansione, e non è obbligatorio acquistare alcunché: i due pacchetti sono infatti facoltativi. Per giocare a Burning Crusade Classic si può creare un nuovo personaggio e livellarlo fino al 70, accedendo alle Outlands tramite il Dark Portal a partire da livello 58, oppure continuare con il proprio precedente personaggio di World…

World of Warcraft: è live la pre-patch di Burning Crusade Classic

World of Warcraft: è live la pre-patch di Burning Crusade Classic

Nelle scorse ore la patch pre-espansione di World of Warcraft: Burning Crusade Classic è arrivata ufficialmente sui server europei, e su Battle.net sono disponibili per l’acquisto il Dark Portal Pass a 39,99€ e la Deluxe Edition a 69,99€. Tuttavia, basterà pagare il canonico abbonamento per avere accesso a TBC Classic, e non è obbligatorio acquistare alcunché: i due pacchetti sono infatti facoltativi. La patch pre-espansione introduce i sistemi principali di Burning Crusade Classic, inclusa l’abilità di poter creare personaggi Elfi del Sangue e Draenei, prima della pubblicazione globale del gioco il 2 giugno. Per un periodo di tempo limitato, i giocatori potranno anche prendere parte all’evento di pre-lancio, Battle for the Dark Portal, nel quale l’Highlord…

World of Warcraft Burning Crusade Classic: pre-patch il 19 maggio, nuovo video

World of Warcraft Burning Crusade Classic: pre-patch il 19 maggio, nuovo video

La pre-patch di World of Warcraft: Burning Crusade Classic è stata ufficialmente confermata per il 19 maggio sui server europei, contestualmente con il rilascio di due pacchetti premium acquistabili, il Dark Portal Pass a 39€ e la Deluxe Edition a 69€. Tuttavia, basterà pagare il canonico abbonamento per avere accesso a TBC Classic, e non è obbligatorio acquistare alcunché: i pacchetti sono infatti facoltativi. Sempre lo stesso 19 maggio i giocatori dovranno decidere se mantenere il loro precedente personaggio di World of Warcraft Classic nei server Legacy, cristallizzati nel tempo, oppure se farli procedere verso The Burning Crusade, con le nuove zone, il livello 70 e tutto quanto. È anche possibile clonare il personaggio e averlo in entrambi i…

World of Warcraft Burning Crusade Classic: ridotto il prezzo per la clonazione dei PG

World of Warcraft Burning Crusade Classic: ridotto il prezzo per la clonazione dei PG

Dopo le notevoli polemiche scatenatesi nei giorni scorsi a seguito della decisione di Blizzard di far pagare ben 35€ la clonazione del proprio personaggio su World of Warcraft Classic, arriva un inaspettato quanto gradito dietrofront da parte della software house. Il costo è infatti stato abbassato a 15€. Ecco com’è stato giustificato sul forum ufficiale il cambiamento, dalle parole di Kaivax, community manager: Questo servizio, cioè dare al giocatore una copia del proprio personaggio su un altro gioco, è nuovo per noi. Inizialmente, il prezzo si era basato sul modo in cui sono già prezzati altri oggetti e servizi opzionali. […] Tuttavia, nella scorsa settimana, abbiamo ricevuto un notevole feedback da parte della community, e abbiamo deciso di…