MMO.it

fallout 4

Fallout 76: in arrivo l’update Skyline Valley; nel 2025 i giocatori potranno diventare ghoul

Fallout 76: in arrivo l’update Skyline Valley; nel 2025 i giocatori potranno diventare ghoul

Il nuovo update di Fallout 76, Skyline Valley, uscirà il 12 giugno, aggiungendo una nuova regione nel sud degli Appalachi, Shenandoah, con un nuovo vault, il Vault 63 (probabilmente per del contenuto endgame) e un nuovo tipo di evento atmosferico, le tempeste elettriche. Ma la novità più interessante, che non verrà già resa disponibile dal 12 giugno ma a inizio 2025: la possibilità di diventare dei ghoul. Bethesda ha ben colto il fandom dietro i ghoul derivante dalla serie TV di Amazon rilasciata da poco, e intende, con la sua usuale sapienza economica, traslare questo amore in una feature del suo pseudo-MMO. L’idea è per ora quella di dare la possibilità, a partire dal livello 50, di trasformarsi…

Fallout 76: svelata la prossima espansione in arrivo, Skyline Valley

Fallout 76: svelata la prossima espansione in arrivo, Skyline Valley

L’Appalachia di Fallout 76 sta per espandere i suoi orizzonti verso sud, nella Skyline Valley, zona che dà il nome alla prossima espansione gratuita dell’MMO di Bethesda. Secondo l’anteprima pubblicata sul blog ufficiale l’update verrà reso disponibile a giugno, ma non c’è ancora una data precisa. In Skyline Valley verrà aggiunta la zona di Shenandoah. Questa nuova regione sarà caratterizzata da una tempesta elettrica che colpisce l’ambiente e un nuovo evento chiamato Dangerous Pastimes. C’è anche un nuovo vault, il Vault 63, che i giocatori possono visitare, con tanto di Soprintendente, che fa parte degli abitanti della zona, chiamati Lost. Inoltre verrà aggiunto un nuovo animale, il Thrasher, in pratica la versione radioattiva e mutata di un…

Fallout 76: è live la patch 1.7.11.12 e l’evento Invaders from Beyond

Fallout 76: è live la patch 1.7.11.12 e l’evento Invaders from Beyond

Dopo la serie TV di Fallout di Amazon (di cui potete leggere la nostra recensione), l’intera serie sta vivendo una nuova epoca d’oro, con tantissime copie vendute dei diversi capitoli, compreso anche Fallout 76, l’MMO open world che è da poco stato aggiornato. Bethesda ha infatti pubblicato l’enorme patch 1.7.11.12, dal peso di ben 12,1GB su Steam, 19,8GB su Microsoft Store, 23,1GB su Xbox e 19,2 GB su PlayStation. L’aggiornamento risolve diversi problemi del titolo che da poco ha visto più di un milione di nuovi utenti arrivare in un solo giorno. La patch si concentra principalmente sui bugfix, andando a risolvere diversi problemi come la visualizzazione dell’armatura atomica in inglese anziché nella lingua localizzata…

Fallout 76: boom di giocatori dopo la serie TV, è live l’update next-gen per Fallout 4

Fallout 76: boom di giocatori dopo la serie TV, è live l’update next-gen per Fallout 4

La serie TV di Fallout ha colpito nel segno. Molto apprezzata dall’utenza e anche da noi (se siete interessati potete leggere la nostra recensione), la serie di Amazon ha portato quasi una seconda giovinezza alla serie di giochi, che hanno avuto picchi di vendita incredibili. Tra questi c’è anche l’MMO di Bethesda, Fallout 76, che in questi giorni è in regalo su Prime Gaming. Il titolo, come annunciato da un post su Twitter/X, ha infatti visto più di un milione di nuovi utenti arrivare in un solo giorno. I giocatori e le giocatrici interessati possono riscattare gratuitamente il gioco e aggiungerlo alla propria libreria PC e Xbox. Ricordiamo che alla fine del 2023 il team di sviluppo ha…

Fallout London: annunciata la data di lancio dell’enorme mod

Fallout London: annunciata la data di lancio dell’enorme mod

Torniamo a parlare di Fallout London, ambiziosissima mod per Fallout 4. A luglio il team dietro al progetto aveva comunicato che la release sarebbe stata rimandata, sebbene il titolo fosse praticamente pronto, per evitare lo scontro con uno dei giochi più attesi del 2023, ovvero Starfield di Bethesda (che continua ad attirare critiche e polemiche a più di tre mesi dal rilascio). Adesso giungono importanti novità. Il Team FOLON ha infatti annunciato la data di lancio ufficiale della mod, che però si farà attendere un po’ più del previsto: Fallout London uscirà nel giorno di San Giorgio, cioè il 23 aprile 2024. Gli sviluppatori hanno motivato questo ulteriore rinvio con un post su X/Twitter spiegando che…

Fallout London è stato rinviato per evitare Starfield

Fallout London è stato rinviato per evitare Starfield

Fallout London, forse una delle mod più complete e ambiziose di tutti i tempi, ha cambiato la sua data di uscita per evitare lo scontro con uno dei titoli più attesi dell’anno, Starfield. Il team dietro la mod di Fallout 4 ha infatti deciso di posticiparlo, ma il lancio ufficiale è ancora previsto per il 2023. Parliamo comunque di un gioco praticamente nuovo, pieno di missioni, personaggi doppiati, programmi radiofonici e molto altro. Ecco le parole del responsabile del progetto Dean Carter: Non stiamo fornendo una data specifica, ma posso dire apertamente che sarà nel quarto trimestre dell’anno. Potreste chiedervi “perché così tardi?”. Beh, inizialmente avevamo sperato di pubblicarlo nel terzo trimestre. Tuttavia, un certo…

Videogiochi e open world – Speciale 2° parte

Videogiochi e open world – Speciale 2° parte

Martedì abbiamo parlato dei giochi open world e di come essi cambino il nostro modo di intendere i videogame. Oggi partiamo da dove ci eravamo fermati l’altra volta, consapevoli del fatto che la materia trattata è estremamente complessa e variegata. Questo speciale, in altre parole, non ha pretese di esaustività, ma se anche solo riuscirò a fornirvi degli spunti di riflessione interessanti potrò ritenermi soddisfatto. L’altra volta abbiamo dunque analizzato il punto di vista dei publisher e quello dei giocatori, portando poi esempi di titoli open world di successo e di altri che invece falliscono nell’offrire contenuti liberi e avvincenti, a causa di errori di design, problemi nella costruzione dell’universo di gioco o semplice pigrizia…

Videogiochi e open world – Speciale

Videogiochi e open world – Speciale

Oggi non parlerò specificamente di MMO. Qualche tempo fa ho letto un articolo di Wired che spiegava come giocare ai titoli open world, mai così numerosi come negli ultimi anni, influenzi il nostro modo di intendere (e giocare) i videogame. Dal momento che l’articolo rappresenta un’opinione personale dell’autore, com’è naturale, ci sono cose su cui son d’accordo e altre su cui non lo sono, motivo per cui ho deciso di parlare del tema con un pezzo mio. Oggi cercheremo di scoprire se, come direbbe Shakespeare, i giochi open world sono fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni. Sono comunque consapevole del fatto che la materia trattata è estremamente complessa e variegata. Questo speciale, in altre parole,…