MMO.it

broadsword

Star Wars The Old Republic: è live l’update 7.5, Desperate Defiance

Star Wars The Old Republic: è live l’update 7.5, Desperate Defiance

Star Wars: The Old Republic (per gli amici SWTOR), il cui sviluppo è passato dalle mani di BioWare a quelle di Broadsword Online Games, è appena stato aggiornato con l’Update 7.5, chiamato Desperate Defiance. L’aggiornamento gratuito aggiunge un nuovo capitolo della storia in cui Sa’har Kateen chiede aiuto per recuperare l’holocron di Darth Nul, rivoltandosi contro Heta Kol, suo fratello Ri’kan e la Hidden Chain. Si può visitare il nuovo distretto di Minboosa su Hutta e incontrare nuovi alleati tra cui Adi Vonapa e Rakit, leader della ribellione operaia. Tornare a Hutta significa mostrare qualcosa sia di familiare che di nuovo. Il team ha lavorato duramente per modernizzare molte parti di Hutta che non compaiono solo nel distretto…

Star Wars The Old Republic: è live l’Update 7.4.1, Building a Foundation

Star Wars The Old Republic: è live l’Update 7.4.1, Building a Foundation

Star Wars: The Old Republic (per gli amici SWTOR), il cui sviluppo è passato dalle mani di BioWare a quelle di Broadsword Online Games, si è appena aggiornato con l’Update 7.4.1, chiamato Building a Foundation. L’aggiornamento, già disponibile sui server, porta con sé la Copero Stronghold, le missioni Date Night, nuovi equipaggiamenti e un nuovo tracciato ricompense Galactic Season oltre ad aggiornamenti al Cartel Market e altro ancora. Ecco di seguito tutte le novità elencate nel comunicato stampa ufficiale: – Galactic Season 6 – Building a Foundation: In “Building a Foundation” tornerai a Copero, dove il Casato Inrokini dell’Ascendenza Chiss nota i mutamenti in atto nella galassia e vuole conoscere quali sono i punti di forza degli altri…

Star Wars The Old Republic: è live l’update 7.4, Chains in the Dark

Star Wars The Old Republic: è live l’update 7.4, Chains in the Dark

Star Wars: The Old Republic (per gli amici SWTOR), il cui sviluppo è passato dalle mani di BioWare a quelle di Broadsword Online Games, si è appena aggiornato con l’Update 7.4, chiamato Chains in the Dark. L’aggiornamento aggiunge una serie di nuove funzionalità e contenuti della storia che spostano l’attenzione sulla guerra civile mandaloriana su Ord Mantell. La nuova questline, che dà il nome all’aggiornamento, porterà i giocatori e le giocatrici attraverso tutta la galassia mentre assemblano un pezzo di tecnologia che gli sarà molto utile nella nuova zona di atterraggio di Kessan, che aggiunge un’area giornaliera con ricompense per la reputazione, un world boss chiamato FR3-D0M da cui è possibile ottenere una mount unica, il Mantellian Separatist Hover…

Star Wars The Old Republic: svelato l’update 7.4, Chains in the Dark

Star Wars The Old Republic: svelato l’update 7.4, Chains in the Dark

Star Wars: The Old Republic (per gli amici SWTOR), il cui sviluppo è passato dalle mani di BioWare a quelle di Broadsword Online Games, sta per aggiornarsi con l’Update 7.4, chiamato Chains in the Dark. Gli sviluppatori hanno anche tenuto una diretta su Twitch, di cui potete vedere la replica al seguente link, in cui hanno parlato del contenuto dell’aggiornamento, che parte da dopo lo scontro tra Shae Vizla e Heta Kol e porta i giocatori sull’isola di Kessan’s Landing su Ord Mantell. Kessan’s Landing è una nuova zona di atterraggio su Ord Mantell. I giocatori scopriranno di poter completare missioni ripetibili e ottenere nuovi obiettivi e ricompense per la reputazione. Ci sarà anche una…

Ultima Online e Dark Age of Camelot compiono gli anni

Ultima Online e Dark Age of Camelot compiono gli anni

Due MMORPG storici compiono gli anni a pochi giorni l’uno dall’altro. Il 24 settembre Ultima Online ha compiuto ben 26 anni, mentre il 9 ottobre Dark Age of Camelot spegnerà 22 candeline. Entrambi gli MMO sono gestiti da Broadsword, che sta ovviamente inserendo all’interno dei giochi alcuni eventi per festeggiare. Su Ultima Online è stata pubblicata una piccola patch, l’Update 116, che garantisce ai personaggi con più di 30 giorni una borsa regalo per il 26° anniversario contenente una carta del 26° anniversario di un membro del team di sviluppo, GM o EM, nonché un gettone per riscattare un poster da parete collezionabile. I poster digitali mostrano le box art di tutte le uscite di Ultima e…

Star Wars The Old Republic: il cambio di studio rappresenta “un nuovo inizio”

Star Wars The Old Republic: il cambio di studio rappresenta “un nuovo inizio”

Come abbiamo scritto ad inizio mese, lo sviluppo di Star Wars: The Old Republic (SWTOR) è passato dalle mani di BioWare a quelle di Broadsword Online Games, così che il team si possa concentrare sullo sviluppo dei prossimi Dragon Age e Mass Effect. Conosciamo già Broadsword dato che attualmente supporta e gestisce Ultima Online e Dark Age of Camelot. Keith Kanneg, sul forum ufficiale del gioco, ha risposto ad alcune delle domande della community e ha definito il cambiamento come “un nuovo inizio”. L’Update 7.3 è stato pubblicato la scorsa settimana e il team sta già lavorando sugli aggiornamenti 7.3.1 e 7.4. Ha anche posto un’enfasi particolare sul fatto che, per i giocatori, è probabile che questa transizione sia…

Star Wars The Old Republic: svelata la data di lancio dell’Update 7.3, Old Wounds

Star Wars The Old Republic: svelata la data di lancio dell’Update 7.3, Old Wounds

Dopo pochi giorni dalla notizia del passaggio di mani nello sviluppo di Star Wars: The Old Republic (SWTOR) da BioWare a Broadsword Online Games, Electronic Arts ha annunciato la data di uscita dell’Update 7.3, intitolato Old Wounds, già disponibile sul PTR dallo scorso maggio. L’aggiornamento verrà pubblicato il 13 giugno e vedrà i giocatori tornare a Voss, in un’area precedentemente inesplorata, Interpreter’s Retreat, dove partiranno le indagini per scoprire i segreti di una reliquia di Darth Nul e costruire un’allenza tra Voss e Gormak. Ricordiamo che Star Wars: The Old Republic può essere scaricato come free-to-play dal sito ufficiale o da Steam. Qui di seguito trovate il teaser trailer di Old Wounds e il tweet degli sviluppatori. Voi giocate a…

BioWare non si occuperà più di Star Wars: The Old Republic, lo sviluppo passa a Broadsword

BioWare non si occuperà più di Star Wars: The Old Republic, lo sviluppo passa a Broadsword

Secondo un nuovo rapporto di IGN, lo sviluppo di Star Wars: The Old Republic sarà tolto dalle mani di BioWare a affidato a uno studio terze parti, Broadsword Online Games, in modo da permettere al primo team di lavorare su Dragon Age e Mass Effect. Broadsword attualmente supporta e gestisce Ultima Online e Dark Age of Camelot e c’è anche una sorta di connessione con SWTOR dato che il team è gestito da Rob Denton, ex vicepresidente di BioWare che ha lavorato al gioco nei suoi primi giorni di vita. Denton ha anche co-fondato Mythic Entertainment e Loric Games, quindi si tratta di un veterano dei MMORPG. C’è un accordo in atto tra le due…

Dark Age of Camelot compie 20 anni

Dark Age of Camelot compie 20 anni

Dark Age of Camelot (DAoC), il classico MMORPG RvR di Mythic Entertainment, usciva ufficialmente in Europa il 10 ottobre 2001. Il team di Broadsword ha quindi dato via ai festeggiamenti per il ventesimo anniversario del titolo. Vent’anni rappresentano una pietra miliare importante per qualsiasi MMO. Non sono molti i mondi virtuali che possono vantare una carriera così lunga: tra questi citiamo ad esempio Ultima Online (gestito dalla stessa Broadsword), EverQuest e Anarchy Online. Per l’occasione in questi giorni è iniziato l’evento celebrativo di DAoC, che include bonus all’XP, alla velocità di crafting, all’RP che si guadagna dalle uccisioni RvR e altro ancora. Questi bonus saranno attivi fino a martedì 2 novembre. Certo, a giocare sui…

Ultima Online: annunciato New Legacy, un nuovo server vergine di UO

Ultima Online: annunciato New Legacy, un nuovo server vergine di UO

Ultima Online ha appena festeggiato 24 anni: il titolo di Origin Systems ed Electronic Arts, padre di tutti gli MMORPG, usciva ufficialmente il 24 settembre 1997. Broadsword ha celebrato l’anniversario con uno streaming speciale su YouTube, nel quale gli sviluppatori hanno annunciato grosse novità. Già a marzo gli sviluppatori avevano dichiarato che era in arrivo qualcosa di grosso “per il più grande pubblico di sempre”. Molti, compresi noi di MMO.it, hanno pensato che si trattasse del lancio su Steam. L’idea era stata proposta da Broadsword già quattro anni fa, ma allora Electronic Arts (che è ancora il publisher ufficiale del gioco) aveva bocciato la proposta, volendo tenere il titolo in esclusiva su Origin. Tuttavia negli ultimi mesi il publisher statunitense…