MMO.it

MMOSCAR TRASH – GLI OSCAR DEI PEGGIORI DEL 2016

MMOSCAR TRASH – GLI OSCAR DEI PEGGIORI DEL 2016

Il 2016 è ormai alle spalle, ma l’avevamo detto: gli MMOscar non sarebbero finiti con i vincitori dei migliori MMO del 2016.

Diciamocelo: premiare solo i migliori è noioso. Per questo oggi iniziano gli MMOscar Trash 2016, gli Oscar al contrario di MMO.it. Stiamo insomma parlando dei premi che nessuno studio vorrebbe mai vincere: gli MMO più brutti e deludenti dell’anno passato, quei titoli che ci hanno messo profondamente a disagio. Per l’occasione abbiamo creato sei premi e la prossima settimana annunceremo i vincitori delle ambite statuette.

Gli Oscar Trash sono divisi in due categorie, quelli della redazione e quelli della community.

Naturalmente questi premi sono da prendere con un po’ di leggerezza e ironia. Insomma si scherza, non prendete le cose troppo sul serio!

 

UPDATE: gli Oscar Trash 2016 si sono conclusi. Ecco i vincitori!

 

Questi sono i sei premi che potete votare, con tanto di link a ogni sondaggio:

L’evento MMO più triste del 2016

Talvolta, nel mondo dei videogiochi (e degli MMO in particolare) capitano cose tristi: un gioco viene cancellato, un altro viene chiuso per mancanza di player, un altro ancora magari viene rovinato da politiche scellerate, e così via. Qual è stato l’evento legato agli MMO più triste del 2016?

Da notare che è presente anche No Man’s Sky, sebbene non sia un MMO, perchè alcune dichiarazioni di Sean Murray prima della release avevano fatto credere che il gioco fosse giocabile in multiplayer.

 

L’MMO più deludente del 2016

Questa statuetta è dedicata all’MMO o titolo multiplayer che ha più deluso nello scorso anno. Può essere un gioco che prometteva il mondo e poi si è rivelato una mezza ciofeca, o semplicemente un gioco brutto oltre ogni aspettativa. Sono quindi ammessi solo titoli usciti nel corso del 2016.

 

L’MMO col peggior modello commerciale del 2016

Questo Oscar riguarda l’MMO che presenta il peggior modello di business: sconveniente, insostenibile, magari vicino al pay to win. Insomma, l’MMO a cui non dareste più un euro manco morti. Non dev’essere per forza un MMO uscito nel 2016, basta che sia quello che nel corso dell’anno ha presentato la peggior formula commerciale.

 

Il peggior studio MMO del 2016

Come da titolo qui non bisogna scegliere un gioco, ma la software house che nel 2016 è stata la peggiore in assoluto nel supporto di uno o più MMO. C’è solo l’imbarazzo della scelta. In altre parole, chiedetevi qual è il team che ha combinato più disastri e datevi una risposta!

 

Il personaggio MMO più in ombra del 2016

Non poteva ovviamente mancare il top del Trash, la sfida tra i personaggi MMO più in ombra del 2016. Tra annunci altisonanti e promesse non mantenute, sono tanti i game designer che hanno stupito in negativo: si pensi a Sean Murray, padre di No Man’s Sky che aveva promesso nel gioco una modalità multiplayer che in realtà non c’era, o a John Smedley, che ha visto il suo studio indipendente fallito e il suo gioco cancellato.

Insomma, chi è il personaggio MMO che si merita la corona dell’infamia?

 

L’MMO in sviluppo che farà flop

Infine, pensiamo al futuro: questo premio è per l’MMO che probabilmente nei prossimi anni flopperà, deludendo le aspettative dei fan. Si va da Dark and Light a Star Citizen, da Shroud of the Avatar a Camelot Unchained. Va bene qualsiasi MMO, basta che debba ancora uscire e sia attualmente in sviluppo (quindi niente EverQuest NextHero’s Song).

Quale sarà il prossimo grande “epic fail”?

 

Questo è quanto. Fateci sapere cosa ne pensate dei nostri Oscar Trash.

Ora andate nel forum, votate e… VINCANO I PEGGIORI!

 

 

 

Placeholder for advertising