MMO.it

DARKFALL NEW DAWN: PERCHE’ IL REBOOT?

DARKFALL NEW DAWN: PERCHE’ IL REBOOT?

Come vi avevamo già spiegato la settimana scorsa, ci sono ben due progetti in cantiere per il rilancio di Darkfall, MMORPG hardcore PvP della software house greca Aventurine.

Uno di questi è Darkfall: New Dawn, sviluppato da Ub3rgames, team formato da ex giocatori del titolo. Gli sviluppatori hanno spiegato nel loro ultimo developer diary i motivi per cui hanno deciso di lavorare sul reboot del gioco, descrivendo la loro visione creativa e gli obiettivi che si pongono: “Per farla breve, riconosciamo che Darkfall, nello stato in cui era, aveva grossi difetti, ma siamo fiduciosi di poter risolvere questi problemi. Non è soltanto una questione di nostalgia, ma di potenziale inespresso che merita di essere portato alla luce. Darkfall è un gioco unico e pieno di grandi idee, e brillava davvero nell’aspetto tecnologico, nella costruzione del mondo e nelle meccaniche di combattimento. Per queste ragioni ha raccolto un seguito di appassionati e giocatori che, ad anni di distanza, ancora aspettando questo reboot. Guardando con occhio obiettivo, Darkfall è un diamante grezzo che deve ancora essere estratto. […] Per noi, questo significa che Darkfall può finalmente raggiungere il suo vero potenziale. […] Significa che può diventare più di ciò che era prima e guadagnarsi un posto duraturo nel panorama MMO.”

Ub3rgames continua elencando le feature principali del reboot, che porteranno New Dawn a distanziarsi molto da Unholy Wars: tra queste meno grind, un solido sistema di allineamento per rendere il gioco “più che un semplice gankbox”, una funzionale economia sandbox e funzionalità per il controllo territoriale nonchè per l’interazione col mondo virtuale.

Il team conclude dicendo che “Darkfall com’era prima non merita di essere rilanciato, ma Darkfall New Dawn meriterà.”

Vi lasciamo col primo video di footage in-game rilasciato a inizio mese da Ub3rgames.

 

Fonte: Sito ufficiale

 

Placeholder for advertising