MMO.it

playstation

Sony ha completato l’acquisizione di Bungie per 3,6 miliardi di dollari

Sony ha completato l’acquisizione di Bungie per 3,6 miliardi di dollari

All’inizio di febbraio Sony aveva comunicato di aver iniziato l’acquisizione di Bungie, che oggi è stata completata definitivamente. Non stiamo parlando di qualcosa nemmeno lontanamente paragonabile all’acquisizione di Activision Blizzard King da parte di Microsoft, ma è comunque una mossa ben studiata da parte della compagnia nipponica. Sony ha, già da tempo, dichiarato di volersi concentrare sui giochi live service e Bungie, con la sua esperienza, aiuterà nella creazione di nuovi titoli del genere. La software house di Destiny e Destiny 2 resterà comunque “una filiale indipendente” e multipiattaforma. Si tratta del terzo passaggio di proprietà dell’azienda che, dopo essersi staccata da Microsoft, è rimasta sotto l’ala di Activision fino al 2019, anno in cui…

Sony PlayStation acquisisce Bungie per 3,6 miliardi di dollari

Sony PlayStation acquisisce Bungie per 3,6 miliardi di dollari

Un’altra acquisizione scuote il mondo del gaming. Due settimane dopo la storica acquisizione di Activision Blizzard King da parte di Microsoft, Sony Interactive Entertainment ha appena annunciato di aver acquisito Bungie per 3,6 miliardi di dollari. Fondata nel 1991 e locata a Bellevue, Bungie è la software house nota per aver creato la saga di Destiny e, prima ancora, quella di Halo. Con questa operazione il team entra quindi a far parte dei PlayStation Studios. In ogni caso Sony precisa che, dopo la chiusura dell’accordo, Bungie resterà comunque “una filiale indipendente” gestita da un consiglio di amministrazione composto dall’attuale CEO Pete Parsons e dal resto dell’attuale dirigenza. Sony ha inoltre confermato che Bungie rimarrà uno studio…

Creare giochi su PlayStation è un inferno, dicono molti sviluppatori

Creare giochi su PlayStation è un inferno, dicono molti sviluppatori

Kotaku si sta occupando nell’ultimo periodo di un’interessante inchiesta sul costo esorbitante, non solo in termini economici, necessario per creare videogiochi su PlayStation. Il termine “creare” è volutamente vago: due sono infatti le principali cause che concorrono alla spiacevole situazione che sviscereremo in quest’articolo. Innanzi tutto, è necessario pagare almeno 25.000$ per apparire su PlayStation Store: un costo assolutamente improponibile per gli sviluppatori indie. Ma nella realtà le cifre sono ancora più alte: Kotaku ha calcolato che è perfettamente normale spendere 200.000$ solo per ottenere visibilità sullo store. I giochi rilasciati su PlayStation Store hanno anche una serie di requisiti piuttosto stringenti: un compliance-check da compiersi lungo tre diversi software, poi la necessità di creare un trailer…