MMO.it

NFT

Riders of Icarus: l’MMO diventa play to earn e accoglie gli NFT

Riders of Icarus: l’MMO diventa play to earn e accoglie gli NFT

Non parliamo di Riders of Icarus da un bel po’ di tempo ma il gioco è ancora in circolazione. Pubblicato ufficialmente nel 2017 e con una buona base di giocatori, adesso l’MMORPG fantasy free-to-play si appresta a cambiare. All’epoca Riders of Icarus era stato pubblicato da Nexon, ma la licenza è scaduta nel 2019 e il titolo è passato nelle mani di Valofe Global. Il numero di giocatori su Steam era già in calo da un po’ e il trend non è mai migliorato, portando anche ad un netto peggioramento delle recensioni sullo store. Valofe ha ora annunciato l’introduzione di un token play-to-earn, Rania Token, riponendo le sue ultime speranze nella blockchain. Riders of Icarus…

Legends of Aria: in arrivo la versione Classic, gli sviluppatori incoraggiano il Real Money Trade

Legends of Aria: in arrivo la versione Classic, gli sviluppatori incoraggiano il Real Money Trade

Come forse vi ricorderete, lo scorso dicembre Citadel Studios, i creatori di Legends of Aria, sono stati acquisiti da Blue Monster e hanno abbracciato la filosofia blockchain ed NFT, come sempre più spesso sta accadendo all’interno del mondo videoludico. Pensate ad esempio a Life Beyond o Bless Unleashed. Adesso, grazie ad una roadmap pubblicata sul sito ufficiale di Legends of Aria, abbiamo maggiori informazioni sul futuro del gioco. La versione attuale sarà ribattezzata Legends of Aria Classic. Lo sviluppatore Citadel Studios ha annunciato questa forma di “revisione e rilancio” insieme all’apertura di un’alpha chiusa per gli abbonati a partire dalla prossima settimana. Le parole “play-to-earn”, tanto care al mondo dei giochi blockchain, non sembrano essere più…

Ashes of Creation dice no agli NFT, novità sull’Alpha 2

Ashes of Creation dice no agli NFT, novità sull’Alpha 2

Intrepid Studios è tornata a parlare degli sviluppi di Ashes of Creation, il loro ambizioso MMORPG open world che introdurrà eventi PvE dinamici, eventi stagionali e un sistema di punti d’interesse. Il direttore creativo Steven Sharif ha dichiarato che ci sarà un’ampia varietà di avvenimenti nel mondo: dal classico spawn di NPC agli eventi meteorologici, fino allo spuntare di preziose risorse. Per descrivere al meglio la dinamicità di questa meccanica ha fatto l’esempio di un piccolo gruppo di goblin che scorrazzano per la mappa: se nessuno farà niente per abbatterli, il loro insediamento continuerà a crescere di dimensioni aumentandone il numero. Questo porterebbe non solo a più attacchi verso i giocatori presenti in zona, ma…

Life Beyond: trailer e Closed Alpha del nuovo MMO play and earn

Life Beyond: trailer e Closed Alpha del nuovo MMO play and earn

Qualche anno fa Darewise Entertainment ha annunciato lo sviluppo di un nuovo MMO di fantascienza con il nome in codice Project C, basato sulla tecnologia SpatialOS di Improbable. Il gioco ha finalmente un titolo vero e proprio, Life Beyond, ma è decisamente diverso rispetto a quanto ci si potesse aspettare. Darewise è stata recentemente acquisita da Animoca Brands, una società con sede a Hong Kong focalizzata sull’investimento nel genere dei giochi blockchain. Questo ha portato a un aumento della forza lavoro: il team è infatti cresciuto da 30 a 100 sviluppatori a partire dal primo trimestre del 2022. Ma Life Beyond è passato dall’essere un gioco ambientato in un “enorme mondo di fantascienza persistente e…

Rise Online World, l’erede di Knight Online, è disponibile come free to play

Rise Online World, l’erede di Knight Online, è disponibile come free to play

Un nuovo MMORPG dal titolo non particolarmente originale arriva sulla scena: si tratta di Rise Online World, gioco realizzato con l’Unreal Engine 4 che viene descritto come il successore spirituale di Knight Online, MMORPG del 2002 molto giocato e popolare in Turchia. E non a caso dalla Turchia arriva anche questo Rise Online, che dal 15 aprile è disponibile in accesso anticipato come free-to-play. Il client di gioco può essere scaricato gratuitamente solo dal sito ufficiale e pesa circa 22,3 GB. Il prodotto utilizza la visuale isometrica e presenta un’ambientazione fantasy molto stereotipata, con due fazioni che si danno guerra tra loro. Durante questo periodo di early access, il level cap è fissato al livello…

Richard Garriott cade definitivamente in disgrazia salendo sul carro di NFT e blockchain

Richard Garriott cade definitivamente in disgrazia salendo sul carro di NFT e blockchain

Richard Garriott, in arte Lord British, è stato a suo tempo sicuramente un grande luminare. Il creatore della serie Ultima, si può dire, è stato con Ultima Online probabilmente il principale artefice del mondo degli MMORPG come lo conosciamo oggi. Ma poi, come capita spesso, la fame di rilevanza continua ad attanagliare questi personaggi. Essi non si accontentano di aver portato del bene nel mondo per un periodo: vogliono essere costantemente gratificati, ammirati, al centro delle notizie e delle cronache. In una parola, vogliono mantenere la loro rilevanza ben oltre il benvenuto che il mondo ha loro concesso. E così, Richard Garriott iniziò la sua lunga, lenta ed inesorabile parabola discendente già con Tabula Rasa,…

Hyper Scape chiuderà ad aprile, un altro fallimento per Ubisoft

Hyper Scape chiuderà ad aprile, un altro fallimento per Ubisoft

Non è un grande periodo per Ubisoft, che negli ultimi mesi sta vivendo una fase di profonda crisi creativa e sta faticando tantissimo a rinnovarsi dopo i gravi casi di discriminazioni e molestie sessuali. Ghost Recon: Breakpoint ha fatto infuriare i fan, The Division 2 è stato sostanzialmente messo da parte per altri progetti, Watch Dogs Legion ha venduto meno delle aspettative ed è stato abbandonato, Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake è stato rinviato a tempo indeterminato, l’ambizioso Skull & Bones è sostanzialmente vaporware da anni, il nuovo The Settlers è stato stravolto per diventare un generico RTS di guerra, tant’è che il creatore originale della serie Volker Wertich ha lasciato lo studio,…

Legend of Ymir: annunciato con tech demo un nuovo MMORPG in Unreal Engine 5

Legend of Ymir: annunciato con tech demo un nuovo MMORPG in Unreal Engine 5

La compagnia sudcoreana Wemade ha annunciato con una tech demo la sua ultima fatica, Legend of Ymir. Wemade è una veterana nel campo degli MMO, avendo all’attivo i quattro titoli della serie Legend of MIR, di cui potete trovare il quarto capitolo su Steam. Legend of Ymir è un nuovo MMORPG fantasy next-gen, concepito come una trasposizione norrena del mondo e della storia di MIR. Anche in termini di gameplay, Ymir riprenderà le meccaniche di MIR, imperniate sul PvP. Verosimilmente, quindi, battaglie campali e assedi rivestiranno ancora un ruolo preponderante all’interno del gioco. Inoltre, stando ad un rapidissimo accenno del producer, Seok Hoon, Legend of Ymir conterrà in qualche misura dei Non Fungible Token (NFT).…

Blue Monster acquisisce Citadel Studios, anche Legends of Aria sale sul treno di metaversi e NFT

Blue Monster acquisisce Citadel Studios, anche Legends of Aria sale sul treno di metaversi e NFT

Citadel Studios, i creatori e sviluppatori di Legends of Aria, sono stati acquisiti da Blue Monster Games, una compagnia specializzata nel modello “play to earn” e in giochi NFT. Ma andiamo per ordine: Legends of Aria è un MMORPG sandbox a visuale isometrica inizialmente noto come Shards Online, di cui vi abbiamo già parlato molte volte su MMO.it (e che abbiamo streammato due volte in passato). Il gioco si ispirava apertamente a Ultima Online, e d’altronde il fondatore di Citadel Studios, Derek Brinkmann, è stato il lead developer di UO nel 2006. Finanziato con una campagna Kickstarter nel 2014, Legends of Aria è uscito in early access su Steam nell’agosto 2019 e quattro mesi dopo è…

STALKER 2: c’è ancora speranza, cancellate tutte le follie legate agli NFT

STALKER 2: c’è ancora speranza, cancellate tutte le follie legate agli NFT

Ieri vi avevamo portato la scandalosa notizia dell’introduzione degli NFT su STALKER 2: una follia dovuta a ragioni esclusivamente economiche che avrebbe portato il gioco in una direzione pessima e completamente avulsa rispetto allo spirito originale di S.T.A.L.K.E.R.. La community era comprensibilmente insorta (così come noi su MMO.it), dichiarando il gioco morto prima ancora di uscire. Ma per fortuna, in questo caso, gli sviluppatori hanno ascoltato i giocatori. L’account ufficiale di STALKER 2 ha infatti diramato un comunicato nel quale annuncia la cancellazione dal gioco di tutto ciò che poteva essere legato agli NFT. pic.twitter.com/mffnmpiQiw — S.T.A.L.K.E.R. OFFICIAL (@stalker_thegame) December 16, 2021 Cari STALKER, Vi ascoltiamo. Basandoci sul feedback ricevuto, abbiamo deciso di cancellare tutto quello che…