MMO.it

massive

THE DIVISION: IN ARRIVO LA SECONDA INCURSIONE

THE DIVISION: IN ARRIVO LA SECONDA INCURSIONE

Dopo quasi due mesi, il numero di utenti Steam fedeli a Tom Clancy’s The Division sembra essere drasticamente diminuito, influenzato forse dall’eccessiva presenza di bug e glitch. I dati raccolti da un utente Reddit dimostrano come il gioco sia passato da un picco iniziale di 114.225 utenti (raggiunto nel secondo giorno dopo il lancio), a un massimo di 22.170 totalizzato negli ultimi sette giorni. Si tratterebbe di un crollo pari all’81%, non confermato ovviamente da Ubisoft che, nonostante i continui disagi, continua a lottare per far tornare gli utenti dalla sua parte. Per questo motivo la software house sta finendo di lavorare sull’attesa patch 1.2, in arrivo per questo mese, che introdurrà in The Division diverse…

THE DIVISION: L’OPEN WORLD SARÀ MIGLIORATO

THE DIVISION: L’OPEN WORLD SARÀ MIGLIORATO

Massive Entertainment, in occasione di un recente livestream su Twitch, ha dichiarato di essere intenzionata a migliorare l’open world del suo Tom Clancy’s The Division. Il community developer della società sviluppatrice, Hamish Bode, ha infatti deciso di togliere ogni preoccupazione ai fan del titolo rispondendo con un sonoro “Sì” alla domanda di un fan che gli chiedeva se avessero intenzione di “rinvigorire” l’open world di The Division (abbastanza scarno una volta raggiunto il livello massimo). Anche se Bode ha preferito non rilasciare ulteriori dettagli su questi miglioramenti in arrivo per il lato PvE del gioco, è possibile pensare che delle novità siano in arrivo già con l’update 1.2 e che magari non consistano meramente in…

THE DIVISION: UBISOFT DICHIARA GUERRA A CHEAT ED EXPLOIT

THE DIVISION: UBISOFT DICHIARA GUERRA A CHEAT ED EXPLOIT

Abbiamo già parlato dei gravi e reiterati problemi di cheating ed exploit che stanno affliggendo i server di The Division, problemi che hanno portato il nostro Asczor, che si era occupato della recensione del gioco a marzo, a modificarne il voto come motivato in questo articolo. Attraverso un nuovo post sul sito ufficiale Ubisoft ha dichiarato di aver intrapreso tutta una serie di nuove azioni per proteggere gli utenti dai cheater. Ecco come il team di Massive introduce i suoi propositi: Sin dalle prime fasi di sviluppo del gioco, la nostra attenzione è sempre stata focalizzata sull’esperienza offerta al giocatore e sul suo livello qualitativo. Abbiamo molti piani per il futuro di The Division e per…

COME MAI È STATO CAMBIATO IL VOTO A THE DIVISION

COME MAI È STATO CAMBIATO IL VOTO A THE DIVISION

Quando recensii The Division ad inizio marzo, il gioco sembrava promettere piuttosto bene: era una formula già vista ma mai così ampiamente su computer; era un prodotto dotato di un’ottima grafica e sicuramente divertente, ma soffriva di una marea di problemi tecnici che, mi auguravo, sarebbero stati risolti nel giro di poco tempo. C’era poi un po’ poco contenuto, soprattutto endgame, ma l’idea degli sviluppatori sembrava ben piantata a terra: una serie di aggiornamenti, il primo dei quali uscito il 12 aprile sotto forma di raid, facevano ben sperare. Tuttavia, non è stato tutto oro ciò che ha luccicato. A fronte di una riproduzione bella e realistica di Manhattan, The Division ha tenuto con sé…

THE DIVISION: ENNESIMI GRAVI PROBLEMI DI CHEATING

THE DIVISION: ENNESIMI GRAVI PROBLEMI DI CHEATING

La situazione di cheats e hacks di The Division, malgrado tutte le premure degli sviluppatori, sta precipitando. E’ stato da poco mostrato come sia possibile barare a dei livelli osceni semplicemente avendo cura di imparare due operazioni di base con Cheat Engine, famoso software utilizzato per modificare variabili di memoria tenute in locale, per cheattare, primariamente, o per testare vari elementi.     In poche parole quello che avviene è una modifica dei dati che il nostro computer tiene in locale e che poi manda al server centrale del gioco, che li accetta. E’ rarissimo che un gioco multiplayer sia così malfatto da consentire una tale operazione: di norma, esiste un “vero mondo” che è…

IL TEMP(I)O DI KRONOS – THE DIVISION, IL COOPERATIVO SOPRAVVALUTATO

IL TEMP(I)O DI KRONOS – THE DIVISION, IL COOPERATIVO SOPRAVVALUTATO

Ricordo con chiarezza l’annuncio di Tom Clancy’s The Division e il breve hype iniziale, smorzato subito dalla scarsa presenza di contenuti massivi ma con tanti elementi presi da vari giochi (Borderlands e Destiny ad esempio) buttati in un calderone che se ben mescolato avrebbe potuto creare un ottimo prodotto. Avrebbe, appunto. Ancora non riesco ancora a capire cosa abbia portato Massive a sviluppare contenuti così scialbi, ripetitivi e ovviamente non privi di bug, perchè aggirandosi tra le strade della fedelmente ricreata (e sprecata) New York, una volta completato il tanto decantato (ma tale solo sulla carta) open world, si ha la sensazione di vuoto e di desolazione, e di certo non in fatto di atmosfera…

THE DIVISION: NUOVO EXPLOIT ALL’INDOMANI DELL’HOTFIX

THE DIVISION: NUOVO EXPLOIT ALL’INDOMANI DELL’HOTFIX

Fatta la legge, trovato l’inganno. Proprio ieri parlavamo di come i giocatori di The Division avessero trovato un modo di sfruttare un glitch per ottenere danni così alti da sconfiggere il boss finale di Falcon Lost con una manciata di proiettili. Ubisoft e Massive hanno subito rilasciato un hotfix atto a rendere l’APC immune ai danni degli utenti salvo per quelli da C4. Non è passato un giorno, però, che gli agenti della Divisione hanno già trovato un altro exploit da sfruttare per farmare il boss. In questo caso la chiave di lettura deriva proprio dal fatto che Massive ha reso l’APC immune ai danni provenienti dai giocatori tranne che per quelli da C4. Il boss…

THE DIVISION: VIENE ALLA LUCE UN NUOVO EXPLOIT

THE DIVISION: VIENE ALLA LUCE UN NUOVO EXPLOIT

Non c’è pace per Massive ed Ubisoft. Dopo aver dovuto fare i conti con dei bug così dannosi per l’esperienza dei giocatori da costringere gli sviluppatori di The Division a compensare gli utenti con dei crediti Phoenix, l’ennesimo exploit viene alla luce. Questa volta il glitch permette agli utenti di abusare del talento d’arma ‘Competent’ per aumentare a dismisura i propri danni, al punto da uccidere il boss APC di Falcon Lost con un paio di colpi. Il talento d’arma “Competent” aumenta di una certa percentuale il danno inflitto dopo aver usato un’abilità. I giocatori hanno scoperto che cambiando rapidamente l’arma da una dotata di questo talento a una senza, il bonus viene moltiplicato ogni volta. Quindi spendendo qualche minuto…

THE DIVISION: IN ARRIVO CREDITI PHOENIX PER SCUSARSI DEI BUG

THE DIVISION: IN ARRIVO CREDITI PHOENIX PER SCUSARSI DEI BUG

I non pochi problemi riscontrati dai giocatori di Tom Clancy’s The Division hanno convinto Ubisoft e Massive Entertainment a concedere una sorta di “rimborso” a tutti i giocatori. Collegandosi al gioco nel corso del weekend sarà infatti possibile ottenere ben 150 Crediti Phoenix, richiesti per sbloccare equipaggiamento di alto livello utile magari per raggiungere i requisiti minimi necessari per accedere all’incursione Falcon Lost. 500 crediti aggiuntivi saranno invece ottenibili da tutti coloro che sono stati vittime del bug legato all’inventario o alla scomparsa del proprio personaggio. L’annuncio, giunto ai fan attraverso un recente streaming, non ha però specificato da quando sarà possibile ottenere i crediti, tanto meno fino a quando sarà possibile collegarsi per riceverli e si…