MMO.it

elder scrolls online

THE ELDER SCROLLS ONLINE: ONE TAMRIEL LIVE SUL TEST SERVER

THE ELDER SCROLLS ONLINE: ONE TAMRIEL LIVE SUL TEST SERVER

Dopo le recenti parole di Matt Firor, ZeniMax si è presentata al PAX West per parlare ancora di Elder Scrolls Online. Qui la software house ha risposto a una serie di domande dal pubblico riguardanti i contenuti di One Tamriel, il grande aggiornamento che cambierà le sorti del gioco. Tra le novità ci sono lo scaling dinamico dei livelli, la possibilità di duellare, il revamp di Craglorn, le modalità normali e veterane per tutti i dungeon, 30 item set inediti, checkpoint per il teletrasporto in tutti i dungeon e trial e nuovi eventi festivi, compreso uno su Halloween. Curiosamente, durante la conferenza ZeniMax ha anche dichiarato di star lavorando su un battleground PvP più piccolo di Cyrodiil. La…

THE ELDER SCROLLS ONLINE: POPOLAZIONE IN CRESCITA, NO AL CROSS-PLAY

THE ELDER SCROLLS ONLINE: POPOLAZIONE IN CRESCITA, NO AL CROSS-PLAY

Abbiamo già parlato dell’Update 12 di The Elder Scrolls Online, intitolato One Tamriel, su cui gli sviluppatori sono al lavoro. L’atteso aggiornamento arriverà questo autunno e cambierà profondamente il MMORPG di ZeniMax. Nel frattempo, però, in un’intervista il game director Matt Firor ha parlato di alcune delle possibili feature che potrebbero essere introdotte in futuro. Queste includono non solo l’housing, che approderà con l’update dopo One Tamriel, ma anche la modalità arena PvP, lo spellcrafting, nuove skill line e persino nuove classi (“forse un giorno” ha sentenziato Firor). Il team è invece soddisfatto del sistema di crafting del gioco, motivo per cui esso non verrà rivoluzionato nei prossimi mesi. Il game director ha anche spiegato perchè…

THE ELDER SCROLLS ONLINE: NOVITA’ SULL’UPDATE 12 E ONE TAMRIEL

THE ELDER SCROLLS ONLINE: NOVITA’ SULL’UPDATE 12 E ONE TAMRIEL

ZeniMax ha dei piani ambiziosi per il futuro di The Elder Scrolls Online. Lo studio ha presentato un recap degli annunci fatti alla Gamescom 2016: tra i punti trattati ci sono l’aggiornamento One Tamriel, la possibilità di duellare, gli eventi festivi e i lockbox (o Crown Crate). One Tamriel debutterà gratuitamente con l’Update 12 a inizio ottobre cambiando il volto di questo MMORPG. I contenuti accessibili infatti non dipenderanno più dal livello del personaggio: una volta finito il tutorial ogni PG potrà andare in ogni regione di Tamriel e giocare ogni contenuto, proprio come negli Elder Scrolls singleplayer. Il gioco si occuperà di scalare automaticamente il PG al livello richiesto per affrontare un certo contenuto. Così facendo…

THE ELDER SCROLLS ONLINE: NOVITÀ SU LOCKBOX, GOLD EDITION E ONE TAMRIEL

THE ELDER SCROLLS ONLINE: NOVITÀ SU LOCKBOX, GOLD EDITION E ONE TAMRIEL

In occasione della da poco terminata Gamescom 2016 di Colonia, ZeniMax è tornata a parlare del suo MMORPG The Elder Scrolls Online durante una sessione di domande e risposte tra il pubblico e il team di sviluppatori. Un Redditor ha gentilmente deciso di riassumere tutte le notizie più interessanti in una pratica lista: La già annunciata Gold Edition in uscita a settembre sarà acquistabile anche in-game al prezzo di 5500 Crown; conterrà i primi quattro DLC usciti, tutti tranne Shadows of the Hist. I lockbox sono in arrivo e conterranno oggetti puramente estetici. Il loro prezzo si aggirerà sulle 400 Crown e al loro interno i giocatori potranno trovare consumabili, personalità, pet, mount e costumi,…

THE ELDER SCROLLS ONLINE: LA CATTURA DELLE CITTÀ DI CYRODIIL

THE ELDER SCROLLS ONLINE: LA CATTURA DELLE CITTÀ DI CYRODIIL

Una delle caratteristiche più interessanti dell’Update 11 di The Elder Scrolls Online, arrivato questa settimana sui server, è la cattura delle città a Cyrodiil. I dev hanno scritto che reclamare una città non dovrebbe essere troppo difficile nel migliore dei casi, infatti senza forze nemiche in zona un gruppo piccolo dovrebbe farcela senza troppi problemi. Se invece ci si batte contro un battaglione nemico, l’impresa potrà risultare molto più ardua e richiedere qualche alleato a combattere con noi. Le città catturate permetteranno ai loro proprietari di rinascere lì in caso di morte in battaglia o di acquistare sacche piene di equipaggiamento raro da specifici venditori. Ad ogni set corrisponderà una città specifica, con decine di…

THE ELDER SCROLLS ONLINE: SHADOWS OF THE HIST DISPONIBILE SU PC

THE ELDER SCROLLS ONLINE: SHADOWS OF THE HIST DISPONIBILE SU PC

Mentre gli utenti PlayStation 4 e Xbox One dovranno aspettare il 16 agosto, sui server PC è disponibile da ieri l’ultimo DLC di The Elder Scrolls Online, Shadows of the Hist. Il DLC costa 1500 Crown per i non iscritti e, come da tradizione, arriva con una patch gratuita al gioco base, l’Update 11, che include colori acquistabili, diversi miglioramenti a Hel Ra Citadel e all’Aetherian Archive, aggiustamenti alla Dragonstar Arena, un aumento del cap dei champion point e un sistema di cattura delle città a Cyrodiil. Tramite il Parlor Style inoltre i giocatori possono cambiare razza, nome o aspetto del personaggio acquistando i vari token dal Crown Store. Shadows of the Hist introduce invece un’inedita storyline legata agli Argoniani della Dark Brotherhood, nonché due…

THE ELDER SCROLLS ONLINE: CAMBIO DI RAZZA E ASPETTO CON L’UPDATE 11

THE ELDER SCROLLS ONLINE: CAMBIO DI RAZZA E ASPETTO CON L’UPDATE 11

Ieri ZeniMax ha diffuso un’anteprima del nuovo Style Parlor in arrivo ad agosto con l’Update 11 di The Elder Scrolls Online, Shadows of The Hist. “Se volete sistemare leggermente gli zigomi, o semplicemente cambiare look, potrete realizzare il vostro sogno con il prossimo update. Tutto quello che dovrete fare sarà acquistare o un Appearance Change Token o un Race Change Token direttamente dal Crown Store di ESO. Questi si possono trovare sotto la categoria ‘Upgrades’, navigando poi a ‘Service Tokens’ per acquistare quello che desiderate. Se invece volete cambiare completamente il nome del vostro personaggio, basta acquistare un Name Change Token! Come l’Appearance e il Race Change Token, il Name Change Token si può trovare…

DARK BROTHERHOOD: LANCIO PS4 RIMANDATO A DOMANI

DARK BROTHERHOOD: LANCIO PS4 RIMANDATO A DOMANI

Tutti gli utenti PlayStation 4 che attendevano con ansia e trepidazione l’arrivo del DLC Dark Brotherhood per The Elder Scrolls Online dovranno attendere ancora un po’: ZeniMax ha infatti deciso di rimandare il lancio. Attualmente non è ancora ben chiaro il motivo di questo ritardo (il post ufficiale parla di generici “imprevisti”) ma tutto sembra rientrare nella norma e sarà risolto con la manutenzione prevista per oggi. Nessun problema invece per quanto riguarda la versione PC e Xbox One del gioco. Per smorzare l’attesa vi ricordo che in occasione della sua conferenza E3 Bethesda ha annunciato l’arrivo, in autunno, dell’update One Tamriel. Grazie a questo aggiornamento The Elder Scrolls Online abbatterà completamente le barriere legate ai livelli, presentando…

THE ELDER SCROLLS ONLINE: ANNUNCIATO L’UPDATE ONE TAMRIEL

THE ELDER SCROLLS ONLINE: ANNUNCIATO L’UPDATE ONE TAMRIEL

Nel corso di questa notte Bethesda ha annunciato dal palco della sua conferenza E3 l’arrivo per questo autunno dell’update One Tamriel per The Elder Scrolls Online. Questo nuovo grande aggiornamento si prefigge di rendere tutti i contenuti del gioco più accessibili: una volta superato l’iniziale tutorial, i giocatori si ritroveranno automaticamente livellati a tutto il resto del mondo di Elder Scrolls Online, cosa che consentirà loro di cercare liberamente un gruppo ed esplorare l’ambientazione senza più restrizioni di livello. In pratica ciò che farà ZeniMax è estendere il sistema di scaling dei livelli (il cosiddetto “battle levelling”) sperimentato nei DLC a tutto il gioco. One Tamriel non interverrà però sul sistema PvP di Cyrodiil. In aggiunta a…

THE ELDER SCROLLS ONLINE: PERMABAN PER I CHEATER

THE ELDER SCROLLS ONLINE: PERMABAN PER I CHEATER

ZeniMax ha da poco deciso di migliorare il sistema anti-cheater incluso in The Elder Scrolls Online, sempre più affetto da giocatori poco inclini a osservare le regole. Come viene sottolineato nel post ufficiale degli sviluppatori del gioco massivo, in sole 24 ore 43 nuovi giocatori sono stati colti in flagrante durante l’utilizzo di software di terze parti, pratica totalmente vietata dalla società, cosa che ha comportato per loro un durissimo ban permanente. Questo inasprimento delle pene, e il collegato aumento dei controlli, è stato preso per venire incontro alle tante richieste dei fan del gioco che andavano lamentandosi di come le loro segnalazioni venissero troppo spesso ignorate. Ora gli sviluppatori hanno annunciato che i loro controlli…