MMO.it

daybreak

DAYBREAK REGISTRA IL DOMINIO MYTHWARDEN

DAYBREAK REGISTRA IL DOMINIO MYTHWARDEN

Daybreak Game Company ha da poco dimostrato di essere impegnata nello sviluppo di un misterioso gioco non ancora annunciato. In seguito all’apertura di nuove candidature presso il sito ufficiale della società, il team ha registrato un nuovo dominio, “Mythwarden.com”, ulteriore indizio che dimostrerebbe il suo impegno in un nuovo titolo (apparentemente un FPS a giudicare dall’annuncio di ricerca di personale). “Daybreak Games San Diego Studio è alla ricerca di un game designer che possa unirsi al team di sviluppo di un progetto multi-piattaforma non ancora annunciato. I candidati ideali devono possedere esperienza nello sviluppo di shooter in prima persona, nel particolare nel design, nella creazione e nella manutenzione dei sistemi principali del gioco”. Le ipotesi…

H1Z1: RIMANDATO L’ARRIVO DI KING OF THE KILL

H1Z1: RIMANDATO L’ARRIVO DI KING OF THE KILL

Daybreak Games ha deciso di rimandare ulteriormente il lancio ufficiale di King of the Kill, modulo PvP ad arena del gioco H1Z1, inizialmente previsto per il 20 settembre. Lo apprendiamo con l’ultima Producer letter, dove ci viene spiegato che il titolo resterà ancora per un po’ in Early Acces su Steam. Nonostante questo, tra tre giorni H1Z1 vedrà l’arrivo di un massiccio update, attualmente presente sul test server, che introdurrà un revamp per l’interfaccia, l’integrazione con Twitch, una nuova valuta di gioco, una zona di addestramento, un inedito sistema di punteggi, le classifiche, una nuova versione di Fort Destiny, server regionali e lo scrapyard system. In aggiunta a questo i giocatori potranno godere dell’arrivo del nuovo…

H1Z1: KING OF THE KILL DA SETTEMBRE SU PC, STOP SU CONSOLE

H1Z1: KING OF THE KILL DA SETTEMBRE SU PC, STOP SU CONSOLE

Daybreak ha da poco annunciato che la prima metà di H1Z1, King of the Kill, sarà ufficialmente disponibile a partire dal 20 settembre, uscendo così dalla sua lunghissima fase di Early Access ed avrà un costo che varierà dai 20 ai 30 dollari (inizialmente il gioco era stato annunciato come un futuro free to play). L’Executive Producer Chris Wynn ha inoltre dichiarato che il lancio su console dell’MMO survival dovrà attendere. Attualmente sarebbe “troppo rischioso” imbarcarsi su più piattaforme e la società preferisce quindi concentrarsi unicamente sulla versione PC, almeno fino alla pubblicazione completa di H1Z1, cosa che avverrà in una data non ancora definita. Senza una data è anche Just Survive, modalità PvE del…

DC UNIVERSE ONLINE: NUOVO DUO E RAID DISPONIBILI

DC UNIVERSE ONLINE: NUOVO DUO E RAID DISPONIBILI

L’update 26 è disponibile per tutti gli abbonati di DC Universe Online, che da ora potranno godere di tutti i suoi aggiornamenti. Con questo aggiornamento, acquistabile nel negozio del gioco per chi non è munito di sottoscrizione, è stato reso disponibile un nuovo duo da livello 30, The Wayne Manor, dove due giocatori dovranno impedire il rapimento di Bruce Wayne e un nuovo raid da 8 giocatori, Kandor Central Tower, ambientato nell’omonima città. Come già stato annunciato dalla società sviluppatrice, a partire da questo mese DC Universe Online abbandonerà i suoi classici update mensili per consentire agli sviluppatori di produrre aggiornamenti più corposi e ricchi di contenuti. Di conseguenza il prossimo episodio, Amazon Fury III, è previsto…

H1Z1 CI RIPORTA IN VITA COME ZOMBIE

H1Z1 CI RIPORTA IN VITA COME ZOMBIE

Daybreak Games, stando alle parole dell’ultima Producer Letter, è intenzionata a riportare in vita come zombie i corpi dei giocatori morti in H1Z1. Questa eventualità andrà non solo ad aumentare il numero di amici famelici ma anche a rendere più interessante il recupero dei propri oggetti in quanto diverrà obbligatorio cacciare e abbattere il proprio alterego-zombie per riprendere i propri averi. Il team ha inoltre ribadito che l’attuale drop rate di materiali, considerato molto basso dagli utenti, è esattamente come dovrebbe essere: “Creare una base non deve essere una missione semplice” ha ribadito il producer. Nella lettera si è infine parlato di altri progetti per H1Z1, come boss zombie, server con classifiche di sopravvivenza, formule per…

DC UNIVERSE ONLINE: ECCO LA ROADMAP DEI PROSSIMI UPDATE

DC UNIVERSE ONLINE: ECCO LA ROADMAP DEI PROSSIMI UPDATE

Per voce del Community Manager Ted Stone, Daybreak Games ha comunicato di avere grandi piani per proseguire il supporto di DC Universe Online. Partendo dall’Episodio 27, il team abbandonerà la pubblicazione di aggiornamenti mensili per garantire degli update più corposi e ricchi di contenuti: “Pubblicazioni più distanziate ci permetteranno di eliminare alcune delle complessità relative alle pubblicazioni mensili, allenteranno la pressione dei giocatori e permetteranno a tutti di godere di maggiormente dei progressi effettuati”, dichiara Stone. Il Community Manager ha poi confermato che gli sviluppatori non cesseranno di produrre dei contenuti e che DC Universe Online potrà godere nel prossimo futuro di revamp di vario genere, progressioni alternative dei personaggi, nuovi bilanciamenti, un set di poteri basati…

PLANETSIDE 1: GLI ULTIMI MOMENTI

PLANETSIDE 1: GLI ULTIMI MOMENTI

Ieri Daybreak Games ha chiuso i server di PlanetSide 1. È sempre interessante vedere cosa accade fisicamente all’interno di un mondo virtuale in una simile occasione: se il collegamento viene brutalmente interrotto una volta per tutte o c’è qualcosa di più, magari un evento in lore. Su PlanetSide una pioggia di meteore ha concluso un’enorme partita durata 13 anni: la fine di un vero PvP massivo e continuo. Un’idea allora come oggi piuttosto originale che ha sicuramente contribuito allo stato attuale dell’industria. Seppure il momento possa essere di tristezza, Planetside sopravvive in misura diversa nel suo seguito, PlanetSide 2, che è un buon MMO e di sicuro l’esempio più riuscito (e forse l’unico reale) di MMOFPS. Di seguito…

LANDMARK: NUOVO UPDATE DEDICATO ALLA PERSONALIZZAZIONE

LANDMARK: NUOVO UPDATE DEDICATO ALLA PERSONALIZZAZIONE

Daybreak Games ha da poco introdotto un nuovo update per il sandbox MMO Landmark, nato inizialmente come spin-off dell’ormai cancellato EverQuest Next. Questo nuovo aggiornamento apporta al gioco molte novità, come opzioni aggiuntive per i dialoghi e la story mode, ulteriori accessori dedicati alla gestione degli eventi e un nuovo pacchetto (il Fantasy Parlor Pack) di personalizzazioni a pagamento, per i nostri avatar; in particolare quest’ultima introduzione permette ai giocatori di personalizzare maggiormente i propri PG e renderli somiglianti a razze differenti da quella umana. Se interessati potete trovare presso il forum ufficiale di Landmark le patch notes complete dell’aggiornamento. Ricordiamo che il gioco è anche disponibile su Steam.   Fonte: Sito ufficiale     Diego "Thessian" GalliGiornalista pubblicista…

DAYBREAK GAMES CHIUDE PLANETSIDE 1 E LEGENDS OF NORRATH

DAYBREAK GAMES CHIUDE PLANETSIDE 1 E LEGENDS OF NORRATH

Daybreak Games, prima conosciuta come Sony Online Entertainment, ha annunciato che chiuderà i server dell’originale PlanetSide così come quelli del gioco di carte Legends of Norrath. Il più recente PlanetSide 2 continuerà invece la sua corsa. Di seguito il comunicato ufficiale riguardante la chiusura di PlanetSide 1. A partire dal primo luglio chiuderemo il server di PlanetSide 1. PlanetSide 1 ha avuto una storia molto importante con Daybreak Games e tiene un posto speciale nei cuori di coloro che hanno lavorato sul suo successore (PlanetSide 2, NdR). Se dal 2014 abbiamo reso il gioco gratuito, a causa della necessità di evolvere il nostro business e per esigenze tecniche ci troviamo ora costretti a concludere questo…

LANDMARK: ECCO LA PRIMA PATCH, SU STEAM RECENSIONI NEGATIVE

LANDMARK: ECCO LA PRIMA PATCH, SU STEAM RECENSIONI NEGATIVE

A distanza di una settimana dalla release del 10 giugno è stata resa disponibile una prima patch per Landmark, gioco sandbox di Daybreak che sta cercando di colmare il vuoto creatosi dopo l’annuncio della cancellazione di EverQuest Next. D’altronde l’arrivo di un aggiornamento post-lancio è una pratica ben nota nel mondo dei videogame, soprattutto per quelli massivi, decisamente più corposi e complessi dei titoli singleplayer. Nel caso di Landmark la patch è indirizzata verso la correzione dei bug più problematici. Nel frattempo su Steam il prodotto non sembra essere particolarmente apprezzato dall’utenza che, al momento, lo sta punendo con giudizi ampiamente negativi (finora solo il 37% delle recensioni sono positive). A questo punto la strada per Daybreak Games sembra decisamente in…