MMO.it

daybreak

PlanetSide Arena: iniziata la closed beta, nuovo video di Amerish

PlanetSide Arena: iniziata la closed beta, nuovo video di Amerish

Come annunciato la scorsa settimana, nella giornata di ieri è iniziata la closed beta di PlanetSide Arena, il nuovo sparatutto multiplayer per PC ambientato nello stesso universo sci-fi di PlanetSide 2. Chiunque ha preordinato il gioco ha accesso garantito alla closed beta, mentre tutti gli altri possono tentare la fortuna registrandosi sul sito ufficiale. Inizialmente PlanetSide Arena offrirà due modalità, Massive Clash (un team deathmatch con massimo 1000 giocatori in due squadre contrapposte) e Battle Royale (che potrà essere giocata da soli o in un team da tre). Il titolo sarebbe dovuto arrivare in Early Access su Steam il 29 gennaio, ma il lancio è stato rinviato al 26 marzo. Il 20 febbraio inizierà invece la Founders Season per chi ha preordinato il…

Stasera primo evento community di MMO.it su PlanetSide 2!

Stasera primo evento community di MMO.it su PlanetSide 2!

UPDATE: L’evento community si è concluso. Grazie a tutti i partecipanti! A fondo articolo potete vedere un paio di screenshot della serata.   Carissimi utenti, ci siamo! Stasera, venerdì 25 gennaio, si terrà il nostro primo evento community, su PlanetSide 2. Di che cosa si tratta? Sostanzialmente sarà una serata in cui tutti voi potrete giocare insieme alla redazione di MMO.it. Formeremo una squadra su PlanetSide 2 e andremo in giro a far casino (o a prendere sonore legnate). L’evento durerà indicativamente dalle ore 21 alle 23. Ritrovo a partire dalle 21:00 sul nostro Discord, canale vocale “EVENTO PLANETSIDE 2”. Server EU Miller, fazione Terran Republic. Insomma, passeremo una bella serata nerd insieme ad Asczor, Plinious e il resto…

Planetside Arena: closed beta in arrivo, Early Access rinviato a marzo

Planetside Arena: closed beta in arrivo, Early Access rinviato a marzo

Daybreak Games ha appena annunciato di aver rinviato il lancio su Steam di PlanetSide Arena, il nuovo spin-off battle royale di PlanetSide 2. Il titolo sarà disponibile in Early Access dal 26 marzo anziché dal 29 gennaio, come inizialmente previsto. Abbiamo scoperto durante il testing che, nonostante i progressi siano innegabili, ci sono numerose feature ancora da migliorare e sistemi base di gioco che devono essere rifiniti in modo tale che PlanetSide Arena raggiunga il livello che merita. Questo gioco è un progetto appassionato del nostro team e ha un enorme potenziale di occupare uno spazio unico sia all’interno della serie PlanetSide, sia nel mondo degli sparatutto in generale. E malgrado ci dispiaccia, abbiamo deciso di posticipare l’early access prendendoci più tempo per…

PlanetSide Arena annunciato, nuovo battle royale in arrivo su Steam

PlanetSide Arena annunciato, nuovo battle royale in arrivo su Steam

Nelle scorse ore Daybreak Game Company ha annunciato che avrebbe presentato un nuovo gioco: si tratta di PlanetSide Arena, nuovo sparatutto multiplayer per PC ambientato nello stesso universo sci-fi di PlanetSide e PlanetSide 2. A differenza dei precedessori, che erano dei veri e propri MMOFPS, PlanetSide Arena sarà però un battle royale: il titolo si caratterizzerà per un robusto sistema di classi, un’esperienza di gioco frenetica e la possibilità di supportare fino a 1000 giocatori per partita. Al lancio si potrà scegliere tra tre classi iniziali (Assalto, Ingegnere e Soccorritore Militare) con vari elementi per la personalizzazione del proprio soldato. Ogni classe è equipaggiata con un jetpack, un veicolo personale e abilità uniche che possono essere potenziate durante…

Daybreak chiude H1Z1: Just Survive, senza che sia neanche uscito dall’Early Access

Daybreak chiude H1Z1: Just Survive, senza che sia neanche uscito dall’Early Access

Daybreak Games ha appena annunciato che Just Survive, il survival game di zombie prima noto come H1Z1: Just Survive, chiuderà i battenti a ottobre. “Dopo attente considerazioni, abbiamo preso la difficile decisione di chiudere Just Survive mercoledì, 24 ottobre”, ha comunicato lo studio. “L’emozione per il potenziale del gioco era palpabile e la sua leale community è ancora piena di idee per il futuro. Sfortunatamente, non siamo più nella posizione di realizzare la sua grandezza e l’attuale popolazione del gioco lo rende insostenibile da mantenere.” Di conseguenza ne è stato disabilitato l’acquisto su Steam, così come gli sconti nel cash shop. Alcuni giocatori potrebbero aver diritto a chiedere un rimborso sulla piattaforma Valve. L’annuncio della chiusura non arriva inaspettato:…

Continua lo scandalo Daybreak Games: Arriva l’FBI e compare perfino Trump

Continua lo scandalo Daybreak Games: Arriva l’FBI e compare perfino Trump

Quello che ora è a tutti gli effetti definito “scandalo Daybreak Games” era iniziato a fine aprile a seguito di una serie di licenziamenti che erano stati comunicati a 70 impiegati della software house, ma nel giro di poco si erano chiamati in causa oligarchi russi colpiti da sanzioni internazionali, e si era temuto molto per lo stato dei giochi gestiti dallo studio. Oggi torniamo sull’argomento perchè di mezzo è finito niente meno che l’FBI, gestito da Robert Mueller, noto per aver indagato sull’influenza russa nelle ultime elezioni americane. Proprio questa influenza russa pare abbia portato gli investigatori a interrogare Viktor Vekselberg, oligarca russo nonché amministratore del Renova Group di cui Daybreak Games fa parte, anche se…

Caso Daybreak Games: Ecco lo stato dei suoi giochi, da H1Z1 a EverQuest

Caso Daybreak Games: Ecco lo stato dei suoi giochi, da H1Z1 a EverQuest

Ricordererete la notizia di qualche giorno fa che riguarda Daybreak Games: lo studio di sviluppo americano prima noto come Sony Online Entertainment, che fa capo ad una holding russa di proprietà dell’oligarca Viktor Vekselberg, ha attuato diversi licenziamenti forse per via delle sanzioni internazionali che hanno raggiunto il suo proprietario. Grazie a Massively Overpowered, oggi facciamo il punto della situazione sui principali titoli Daybreak ed il loro potenziale futuro a seguito degli avvenimenti degli scorsi giorni. DC Universe Online Il produttore Katnikov è ottimista: “nulla è cambiato nel programma di sviluppo di DC Universe Online: questi eventi non hanno limitato in alcun modo i piani per il gioco ed il suo sviluppo futuro”. Sono previsti nuovi update…

Daybreak Games nel ciclone: Numerosi licenziamenti e sanzioni per il proprietario

Daybreak Games nel ciclone: Numerosi licenziamenti e sanzioni per il proprietario

Daybreak Games è nell’occhio del ciclone. La software house americana, prima nota come Sony Online Entertainment, è non solo autrice di H1Z1, PlanetSide 2 e DC Universe Online, ma anche responsabile di MMORPG storici come i due EverQuest e Star Wars Galaxies. La confusa vicenda parte già nel 2015, quando Daybreak Games fu venduta ad una compagnia di holding russa, Columbus Nova. A quanto pare, il proprietario della compagnia è un oligarca russo decisamente in cattivi rapporti con gli Stati Uniti e l’Occidente, al punto che sono state erogate sanzioni contro di lui. Columbus Nova è infatti parte del Renova Group, gestito appunto da Viktor Vekselberg, quarto uomo più ricco di Russia con numerosi rapporti col governo, e le…

H1Z1 diventa free-to-play, giocabile gratuitamente su Steam

H1Z1 diventa free-to-play, giocabile gratuitamente su Steam

Poco più di una settimana fa H1Z1 usciva dall’Early Access con tanto di una nuova modalità, l’Auto Royale. Oggi invece Daybreak Game Company ha cambiato il modello commerciale di H1Z1, da buy-to-play a free-to-play. Gli sviluppatori hanno inoltre aggiunto tre tipi di pacchetti acquistabili su Steam. Questi variano di prezzo e contengono tutti dei forzieri ed alcuni oggetti estetici che cambiano in base al costo. A coloro che hanno acquistato il gioco nella fase di accesso anticipato verrà dato un “H1Z1 Appreciation Pack”, ovvero un pacchetto contenente alcune skin, 10 forzieri e 10000 Skulls. Queste le parole di Anthony Castoro, General Manager di H1Z1: Siamo molto emozionati di annunciare che H1Z1 sarà free to play a partire da oggi.…

H1Z1 esce dall’Early Access con una nuova modalità Battle Royale

H1Z1 esce dall’Early Access con una nuova modalità Battle Royale

Dopo tre anni di Early Access, Daybreak Game Company ha finalmente lanciato su Steam H1Z1, prima conosciuto come King of the Kill. Non varia il costo del gioco, che rimane di 19,99€. Il lancio è avvenuto un po’ in sordina, senza grandi anticipazioni o annunci, ma Daybreak non ha mancato l’opportunità di capitalizzarci sopra. Con il lancio ufficiale di H1Z1 infatti il team di sviluppo ha incluso una grande patch che contiene varie migliorie. Il lancio infatti prevede la prima stagione classificata potete aspettarvi un cambio degli spawn, un nuovo metodo per calcolare il punteggio, un miglior bilanciamento del combattimento, ricompense migliori dopo i match e un aggiornamento dell’interfaccia. Non è finita qui però. In H1Z1…