MMO.it

No Man’s Sky Next – Recensione aggiornata al 2018

No Man’s Sky Next – Recensione aggiornata al 2018

No Man’s Sky era stato distrutto un po’ in tutto l’internet a seguito della sua uscita due anni fa. Anche noi di MMO.it, io in primis, avevamo dato seguito alle polemiche, recensendo il gioco in modo estremamente negativo e citando tutta una serie di promesse non mantenute: menzogne vere e proprie che uccisero la credibilità di Sean Murray ed Hello Games. Da quei tempi, tuttavia, di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia. Oggi, con l’update Next su PC, PlayStation 4 e Xbox One, No Man’s Sky giunge alla conclusione di un percorso di miglioria che ha portato infine all’aggiunta dell’agognato multiplayer. Per questo è opportuno rivedere le opinioni espresse in precedenza e proporre…

World of Warcraft: Chris Metzen dice ai fan delusi dalla storia “Niente panico”

World of Warcraft: Chris Metzen dice ai fan delusi dalla storia “Niente panico”

L’abbiamo trattato nei giorni scorsi: l’ultima epopea del lore di World of Warcraft non è stata apprezzata da molti, che hanno visto nella distruzione di Teldrassil e nel comportamento di Sylvanas una banalizzazione in chiave “cattiva” di personaggi che avrebbero potuto avere un maggior spessore narrativo. Inoltre c’è chi, giocando dalla parte dell’Orda, non ha nessuna intenzione di far parte di una fazione di pazzi guerrafondai commettenti crimini di guerra senza alcun ritegno. Ebbene in tutto questo casino ha proferito parola pure Chris Metzen, ex lead designer di WoW, che su Twitter ha consigliato a tutti di “fare un profondo respiro e godersi il viaggio. Io lo farò! Non avete ancora visto tutta la forma dell’onda. Come…

World of Warcraft: Gli ultimi sviluppi della storia non sono piaciuti a tutti

World of Warcraft: Gli ultimi sviluppi della storia non sono piaciuti a tutti

Mentre su World of Warcraft Teldrassil brucia, anche i forum e la subreddit di WoW non sono propriamente ignifughi, dal momento che in molti nella community hanno preso male i recenti cambiamenti alla storia del gioco. In particolare le gesta narrate durante l’ultimo evento pre-lancio dell’espansione, Guerra delle Spine (in inglese War of Thorns), sono criticate per aver stereotipato in modo eccessivo i personaggi: se Arthas era stato descritto come una personalità complessa e “grigia”, Sylvanas con la sua invasione “campata in aria” è stata definita vittima di una sceneggiatura brutta senza alcun senso: sfugge la logica dell’attacco e dei suoi comportamenti. Alcuni suggeriscono che essa sia sotto l’influsso di una terza figura, Bolvar, Vol’Jin o chissà chi.…

Camelot Unchained: È finalmente iniziata la Beta 1

Camelot Unchained: È finalmente iniziata la Beta 1

È finalmente iniziata la Beta 1 di Camelot Unchained, MMORPG sandbox fantasy molto atteso, espressamente basato sul Realm vs Realm. Era da parecchio tempo che si vociferava di una beta: nelle previsioni iniziali sarebbe dovuta giungere anni fa, poi sarebbe dovuta partire il 4 luglio, salvo poi essere rimandata per complicazioni tecniche. Mark Jacobs di City State Entertainment ha ringraziato i fan per il supporto e la pazienza che hanno avuto. Ora, dice, sarà richiesto il loro aiuto per proseguire nello sviluppo del gioco. È infine importante notare che i tester sono sottoposti ad NDA, quindi non potranno essere pubblicate immagini o video della Beta. Di seguito potete invece vedere un video di festeggiamenti degli…

World of Warcraft: Disponibile il Capitolo 2 di War of Thorns, corto dedicato a Sylvanas

World of Warcraft: Disponibile il Capitolo 2 di War of Thorns, corto dedicato a Sylvanas

L’enorme evento che si sta svolgendo nel mondo di World of Warcraft giunge alla sua seconda parte, quella in cui verrà bruciato Teldrassil, il gigantesco albero a nord di Kalimdor. È infatti già live la seconda parte dell’evento pre-lancio di Battle for Azeroth, Guerra delle Spine (in inglese War of Thorns). I giocatori sono invitati a completare i vari scenari, così da sbloccare una nuova mount per entrambe le fazioni. Per l’Alleanza un Ippogrifo, mentre per l’Orda un Pipistrello. Nel frattempo Blizzard ha pubblicato il secondo corto animato della serie Araldi della Guerra, stavolta dedicato alla perfida Sylvanas. La storia non giunge affatto come uno spoiler, dal momento che tutto è già scritto a partire dallo scorso anno. World of Warcraft: Battle for Azeroth uscirà infine il…

World of Warcraft: Niente più server PvP

World of Warcraft: Niente più server PvP

Un cambiamento epocale è giunto su World of Warcraft: i server PvP non esistono più, e con ciò cade la distinzione tra server PvE e PvP che ha accompagnato il gioco dall’inizio, nel lontano 2004. Attraverso la nuova modalità Guerra (o War Mode), ciascuno sarà libero di decidere al volo se cimentarsi nel PvP open world oppure no. Di conseguenza non c’è più ragione di separare sin dall’inizio le regole PvE da quelle PvP. In tutte le città più grandi si potrà cambiare la propria modalità, e scegliere se avere un piccolo bonus all’esperienza e l’uso dei propri talenti PvP in cambio del rischio di venire attaccati senza ritegno. Al contrario, chi vorrà intraprendere un cammino più tranquillo…

Bless Online: Nuova lettera del producer, primi dettagli sull’Assassino

Bless Online: Nuova lettera del producer, primi dettagli sull’Assassino

In una lettera su Steam, l’executive producer di Bless Online Sungjin Ko ha anticipato alcune delle novità in arrivo “nel prossimo futuro” nel gioco. In particolare l’Assassino sarà la prossima classe di Bless, in un aggiornamento che conterrà anche il nuovo Siege of Castra, una mappa da 70 vs 70 pregna di PvP. Com’è tipico, la classe avrà i suoi punti di forza nello stealth e nelle imboscate alle spalle. L’Assassino sarà giocabile da tutte le fazioni: Habicht, Sylvan Elf, Mascu da una parte e Amistad, Aqua Elf, Pantera e Mascu dall’altra potranno vestire i panni della nuova classe. Neowiz Games dovrà in ogni caso darsi da fare, perchè negli ultimi giorni è peggiorato il parere…

World of Warcraft: Blizzard ammette che ci sono “problemi nel leveling”

World of Warcraft: Blizzard ammette che ci sono “problemi nel leveling”

Interessanti considerazioni provengono da Blizzard circa World of Warcraft su un post nel forum ufficiale, riguardo lo stato del combat e del leveling, che ha recentemente causato molti malumori tra i giocatori. Alcuni mesi fa, infatti, Blizzard aveva cambiato il sistema di leveling modificando il sistema di combattimento: Cambiammo deliberatamente il sistema di combattimento nella 7.3.5, allontanandoci da un mondo in cui i giocatori di livello basso, specie se equipaggiati con Heirloom, potevano uccidere i mob in 3-4 secondi ed addirittura nei dungeon i nemici morivano così in fretta che un caster con spell dal lungo cast time non riusciva neppure a piazzare una spell prima che il mob morisse. Questo cambiamento del sistema di…

No Man’s Sky: La versione GOG non ha il multiplayer, pioggia di rimborsi

No Man’s Sky: La versione GOG non ha il multiplayer, pioggia di rimborsi

No Man’s Sky continua a far parlare di sé. L’update Next ha fatto sì che tornasse sul titolo un grandissimo interesse, complice anche uno sconto strategico su Steam. No Man’s Sky è anche disponibile sulla piattaforma GOG, e anch’essa è stata presa d’assalto da molti giocatori che desideravano comprare e provare il titolo visti i recenti sviluppi. Tuttavia costoro sono rimasti molto delusi, dal momento che la versione del gioco su GOG non permette ancora il multiplayer. Esso verrà aggiunto soltanto “più avanti quest’anno”. Ciò probabilmente si deve al fatto che la versione di GOG non contiene DRM: pertanto deve subire alcune modifiche per rendere il multigiocatore compatibile con la versione Steam. Da ciò sono partite immediatamente numerose lamentele,…