MMO.it

Final Fantasy XIV: la patch 6.3 uscirà a gennaio

Final Fantasy XIV: la patch 6.3 uscirà a gennaio

Dopo l’annuncio di inizio novembre, adesso abbiamo una data di uscita per la patch 6.3 dell’MMO di Square Enix, Final Fantasy XIV, chiamata Gods Revel, Lands Tremble.

L’aggiornamento verrà pubblicato il 10 gennaio 2023 ed espanderà il gioco con diversi nuovi contenuti. Prima di tutto, verrà continuata la main quest di Zero, la nuova alleata del Warrior of Light trovata nell’oscurità del tredicesimo mondo specchio che ci aiuterà nella ricerca di Azdaja. Verranno pubblicati poi un nuovo Alliance Raid, Myths of the Realm, Part 2: Euphrosyne, un nuovo dungeon, Lapis Manalis, e un Unreal Trial, Containment Bay P1T6 (Unreal).

Verrà inoltre proseguita la side story di Tataru e aggiornate anche le Island Sanctuary con nuovi oggetti da sbloccare e miglioramenti generali. Gli amanti del PvP troveranno poi una nuova arena nella modalità Crystalline Conflict. Con la patch 6.31 verrà introdotto un nuovo raid, le cui informazioni sono segrete, e un Ultimate Raid, The Omega Protocol (Ultimate).

Come ogni anno, dal 31 dicembre al 16 gennaio torna anche l’evento di Heavensturn, il cui completamento regalerà ai giocatori il set armatura di Heavensturn per il Glamour e un nuovo banner per la casa. E a proposito dell’housing, arriva una notizia che probabilmente molti giocatori speravano di non leggere. Dopo un lunghissimo periodo di stop, ritorna il sistema di distruzione automatica delle case dei giocatori. I giocatori che sono entrati nella loro proprietà almeno una volta durante il periodo di sospensione non avranno alcun problema dato che il timer verrà azzerato e il conteggio dei giorni di inattività ricomincerà con il rilascio della patch 6.3.

Per giocatori che non sono entrati nella loro tenuta durante il periodo di sospensione, il timer riprenderà da domenica 5 dicembre 2021. Questo periodo di sospensione verrà attivato subito dopo la pubblicazione della patch ed è possibile quindi che i giocatori che non riescono ad accedere alla loro casa entro il 10 gennaio la vedranno demolita nel momento in cui terminerà il periodo di manutenzione della patch. Insomma, se ci tenete alla vostra casetta, vi conviene loggare ed entrarci anche solo una volta, in modo da resettare il timer automaticamente alla pubblicazione della patch 6.3. La demolizione automatica avviene quando i giocatori non entrano nelle loro case per un periodo di tempo di trenta giorni.

Qui di seguito trovate il trailer ufficiale dell’aggiornamento. Cosa ne pensate di queste novità? State ancora seguendo la storia del Guerriero della Luce di Final Fantasy XIV?

 

 

Fonte 1, Fonte 2, Fonte 3

 

Placeholder for advertising

Lascia una risposta

avatar