MMO.it

Warhammer 40000: Eternal Crusade ha chiuso i battenti

Warhammer 40000: Eternal Crusade ha chiuso i battenti

Warhammer 40000: Eternal Crusade usciva ufficialmente su PC cinque anni fa, nel settembre del 2016. Come ha festeggiato il quinto anniversario? Con una bella chiusura.

Quella di Eternal Crusade è una storia triste e travagliata: originariamente il titolo di Behaviour Interactive era stato presentato come un vero MMO sulla falsariga di PlanetSide 2, salvo poi diventare un semplice sparatutto online. Essendo ambientato nell’universo fantascientifico di Warhammer 40000, comunque, Eternal Crusade permetteva di creare un personaggio scegliendo una tra quattro fazioni (Space Marine, Orki, Eldar e Chaos) e buttarsi nella mischia multiplayer in un mix di PvP e PvE.

Il gioco era inizialmente stato pubblicato in accesso anticipato su Steam nel gennaio 2016, ma fin dall’inizio aveva mostrato tanti bug e una generale mancanza di pulizia e contenuti, difetti che poi si erano trascinati fino al lancio ufficiale. Come aveva scritto Nolvadex nella sua recensione, “ne è venuto fuori uno shooter multiplayer che sarebbe totalmente anonimo se non fosse per il fatto di avere dalla sua un brand che un minimo di appeal, anche in questo formato, lo mostra sempre. Per il resto, a quasi 50 euro e con un negozio assolutamente da frequentare se si vuole vincere qualcosa, Eternal Crusade è decisamente una delusione. Qualche partita la potrete fare, ma vi stancherete presto di meccaniche di gioco straviste e di una modalità coop discreta, ma purtroppo poco frequentata.”

Ebbene sì, inizialmente il prodotto era venduto a prezzo pieno. Il team di sviluppo aveva tentato di salvarlo il nel 2017 con una versione free-to-play chiamata Free Carnage, ma neanche così era riuscito a imporsi in un mercato sempre più competitivo, nonostante la promessa di una futura modalità battle royale.

Infine, lo scorso giugno Behaviour Interactive ha annunciato la chiusura del gioco. I server di Eternal Crusade sono stati spenti definitivamente questo 10 settembre, con gli sviluppatori che hanno ringraziato la community su Steam e hanno dichiarato di aver cancellato tutti i dati personali degli utenti.

Qui di seguito potete rivedere il vecchio trailer di lancio di Eternal Crusade… Alla fine la crociata non è stata proprio eterna.

 

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Lascia una risposta

avatar