MMO.it

Amazon Games apre un nuovo studio a Montreal, miglioramenti alle quest di New World

Amazon Games apre un nuovo studio a Montreal, miglioramenti alle quest di New World

Arrivano diverse novità da Amazon Game Studios, la divisione del colosso dell’e-commerce di Jeff Bezos dedicata allo sviluppo di videogame. Finora la compagnia era composta da tre team principali, situati rispettivamente a Seattle, Orange County e San Diego.

A questi se ne aggiungerà presto un altro, dato che Amazon Games ha annunciato l’apertura di un nuovo studio locato a Montreal, in Canada. Vi riportiamo un estratto del comunicato ufficiale italiano:

Lo studio di Montreal […] si concentrerà sulla creazione di giochi AAA originali. Amazon Games sta assumendo attivamente in diversi ruoli per formare un team vincente.

Nel team sono presenti veterani del settore del calibro di Luc Bouchard, Xavier Marquis, Alexandre Remy e Romain Rimokh, che hanno lavorato su Rainbow Six Siege. Inoltre l’annuncio parla espressamente di “giochi online tripla A”. È quindi possibile che Amazon voglia produrre un nuovo titolo competitivo multiplayer, dopo il disastroso fallimento di Crucible.

Il comunicato conferma poi che Amazon Games fa da publisher di giochi sviluppati da studi esterni, incluso “un titolo di prossima uscita sviluppato da Smilegate RPG”. Questo gioco dovrebbe essere Lost Ark, l’action MMORPG a visuale isometrica che in Corea è disponibile dal 2018. Anche se al momento manca qualsiasi conferma ufficiale, è dall’agosto del 2020 che si vocifera di una collaborazione tra Amazon Games e Smilegate per la pubblicazione in Occidente di Lost Ark.

C’è poi un aggiornamento per quanto riguarda l’Alpha di New World. I più attenti ricorderanno che il prodotto era nato nel 2016 come un MMORPG sandbox PvP, per poi diventare a fine 2019 un MMORPG open world con PvP opzionale. Questo cambio di visione in corso d’opera aveva generato molte polemiche e perplessità, anche da parte nostra, dato che sembrava snaturare l’anima del gioco per inseguire un pubblico più ampio possibile.

Quel che è certo è che la software house crede fermamente in questa visione, e pur di riadattare il titolo alla nuova filosofia di sviluppo ha rinviato il lancio ufficiale per ben tre volte. Adesso New World è perciò un MMORPG themepark che si concentra soprattutto sul PvE: per questo già nel corso del 2020 nel mondo di gioco erano state aggiunte molte quest, che però risultavano anonime e tutte uguali.

Ascoltando i feedback ricevuti dagli utenti, gli sviluppatori hanno quindi apportato grosse modifiche al sistema delle missioni, come spiega un nuovo dev blog. La novità più importante è rappresentata dall’implementazione del voice acting: come potete vedere nel video in calce all’articolo, adesso le quest sono arricchite da NPC interamente doppiati, rendendo così la storia di Aeternum più immersiva e interessante da seguire.

Le missioni sono l’elemento centrale dell’esperienza narrativa di New World. Attraverso le missioni puoi esplorare il mondo, acquisire esperienza, ottenere oggetti importanti, migliorare il tuo equipaggiamento e far avanzare di livello il tuo personaggio. Grazie al vostro feedback, abbiamo apportato importanti modifiche al sistema delle missioni e continueremo a migliorarlo per offrire la migliore esperienza di gioco possibile al momento del lancio e oltre.

LA NOSTRA VISIONE:

La nostra visione si basa su quattro principi fondamentali:

OFFRIRE IDENTITÀ E OBIETTIVI DI GIOCO CHIARI

Vogliamo che i giocatori abbiano ben chiaro quale sia il loro ruolo all’interno degli eventi catastrofici che si verificano nel mondo di Aeternum e che possano acquisire familiarità con le funzionalità principali di New World per migliorarle e scegliere le abilità, le attività e gli equipaggiamenti che meglio si adattano al loro stile di gioco.

FAR IMMERGERE I GIOCATORI NEL MONDO DI AETERNUM

La questline della storia principale (MSQ) ti conduce attraverso le regioni dell’isola offrendoti la possibilità di svelare la lore di Aeternum attraverso la scoperta di antichi segreti e l’incontro con potenti alleati e nemici in un mondo misterioso dove nulla è come sembra.

OFFRIRE ATTIVITÀ COERENTI

Dal momento in cui vengono trascinati a riva e per tutto il loro viaggio fino ad arrivare al livello 60 e ai contenuti endgame, i giocatori avranno sempre un obiettivo attivo da raggiungere attraverso il completamento di una serie continua di missioni story-driven, mentre lottano per lasciare un segno ad Aeternum.

ESALTARE I MOMENTI SPECIALI E PREMIARE I PROGRESSI DEI GIOCATORI

Condurre i giocatori alla scoperta delle diverse aree e dei punti di interesse di questa terra misteriosa, aggiungere momenti ad alto tasso di adrenalina alle esclusive missioni basate sulla lore e permettere di sbloccare oggetti e segreti di Aeternum sono gli aspetti chiave per la progettazione e l’aggiornamento della MSQ.

MODIFICHE RECENTI:

Di seguito, elenchiamo alcune delle modifiche che abbiamo implementato allo scopo di migliorare l’esperienza delle missioni con l’aggiornamento dell’alpha di marzo:

VARIETÀ DELLE MISSIONI E NUOVI OBIETTIVI

Abbiamo rinnovato le missioni di diverse regioni a favore di una maggiore fluidità narrativa. In molti casi, inoltre, abbiamo sostituito obiettivi di bottino generici con nuovi oggetti interattivi specifici delle missioni. Tali modifiche contribuiranno ad aumentare la varietà delle missioni, offrendo un’esperienza di gioco unica sia nella MSQ che nelle missioni secondarie di Aeternum.

MIGLIORAMENTO DELL’ESPERIENZA DI GIOCO INIZIALE

L’esperienza di gioco dalla fase iniziale della storia all’ottenimento del Bastone di Azoth, arma fondamentale nella lotta contro la Corruzione, ha subito diverse modifiche a favore di una maggiore fluidità narrativa.

IMPLEMENTAZIONE DEL VOICE OVER E MIGLIORAMENTO DEI DIALOGHI

I dialoghi delle missioni esistenti sono stati aggiornati per migliorare la caratterizzazione dei PNG e rendere più chiare le istruzioni relative alle missioni. Inoltre, abbiano aggiunto il voice-over in lingua inglese per le spiagge della fase iniziale del gioco per rendere ancor più realistici i numerosi personaggi del gioco. Localizzazione del voice over in corso.

INTRODUZIONE DI NUOVI PERSONAGGI, REGIONI E NEMICI

Abbiamo introdotto importanti questline narrative con obiettivi unici nelle due nuove regioni aggiunte di recente, ovvero il Picco della scaglia d’ebano e Acquafetida, nelle quali i giocatori dovranno completare le missioni della fase finale del gioco per sconfiggere potenti nemici come la Regina Sirena e l’Imperatrice.

AGGIUNTA DI NUOVE MISSIONI CON ARMI E ARMATURE UNICHE

Abbiamo aggiunto nuove missioni a partire dal livello 40 che guideranno i giocatori in un viaggio per costruire e ottenere set di armature rare e armi leggendarie.

In conclusione, gli sviluppatori hanno dichiarato che continueranno a migliorare la storyline principale aggiungendo nuovi eventi narrativi fino al livello 60. Questi “introdurranno nuovi nemici ed obiettivi unici allo scopo di aumentare la varietà delle missioni e offrire ai giocatori nuove emozionanti storie da vivere nel loro viaggio alla scoperta dei segreti di Aeternum”.

Ricordiamo che il prossimo 30 marzo Amazon Games riaprirà l’Alpha test ad alcuni account con l’attivazione dei server europei. La Closed Beta inizierà invece il 20 luglio: chi ha preordinato il titolo potrà accedere automaticamente a questa fase di test.

Infine, New World uscirà ufficialmente il 31 agosto 2021sarà tradotto in italiano. Se volete saperne di più, potete vedere il lungo video gameplay che abbiamo pubblicato in occasione dell’ultimo evento Alpha.

Ringraziamo i ragazzi di New World Italia per la collaborazione.

 

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Taggato con: , , ,

Placeholder for advertising

10
Lascia una risposta

avatar
4 Comment threads
6 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
10 Comment authors
AnonymousSimone BorriDragoRossoMiky Samurai77Shay Murena Recent comment authors
più recenti più vecchi più votati
Miky Samurai77
Guest
Miky Samurai77

Amazon, prima di cimentarsi con videogiochi e serie tv, dovrebbe pensare soprattutto a migliorare il loro sevizio di e-commerce, ho l’impressione che + passi il tempo e + peggiori.
Il capoccione diventa il + ricco al mondo mentre i lavoratori, l’ultima ruota del carro, vengono pagati miseramente, è sempre la solita storia…

Simone Borri
Member
Simone Borri

Finalmente hanno la mia attenzione, pve e theme park è il mio mondo.

Anonymous
Guest
Anonymous

Ho sempre preferito una trama ben raccontata nei single player, ritenendo invece orribile il racconto alla dark souls attraverso gli oggetti e l’ambientazione, troppo dipendente da una visione della community che a forza entrava nella mia esperienza single player. Mentre sarebbe perfetta per un mmo, dove gli oggetti hanno un doppio valore, non solo di gear level. Peccato che nessuno la applichi mai, speravo in new world, ma anche lui sta prendendo la piega del racconto “immersivo single player” come wow, per poi ritrovarti gente che spawna mammuth e salta in giro durante dialoghi etc: buonanotte immersione.

DragoRosso
Guest
DragoRosso

Devono per forza aggiungere una lore di base, altrimenti su cosa basano tutto le modifiche future? Dai non diciamo cazzate, hanno solo sistemato le quest e rese finalmente utili rispetto a quelle che c’erano prima che facevano schifo. Ci ho giocato un pò in preview e le quest molti le saltavano, se vuoi expare lo fai anche mobbando in compagnia. Sistemando le quest hanno solo dato l’opzione di scegliere se girare alla cazzo ed expare o seguire una storia ed expare.

Shay Murena
Guest
Shay Murena

Quindi basta questo per renderlo un gioco PVP oriented?

Anonymous
Guest
Anonymous

Sicuramente ora si son accorti che le quest non avevano un filo logico e stanno buttando giù una trama che le unisce. Io Cmq sia sono molto positivo su NW anche perché credo sia il primo mmorpg con ambientazioni trama e giocabilita diversa dai soliti mmorpg che girano ora insomma una ventata di novità anche se da una parte tutte ste grosse modifiche e ripensamenti mi mettono pensiero…. Ossia a furia di ritoccare e rinviare venga su una cozzaglia di roba insensata Bho staremo a vedere di certo l’azienda di soldini ne ha quindi i mezzi ne hanno per fare un lavorone

DragoRosso
Guest
DragoRosso

Ma chi ha scritto quest’articolo? Spero non lo paghiate. Hahahaha.

“Adesso New World è perciò un MMORPG themepark che si concentra soprattutto sul PvE”
Principalmente PvE? Hahahaha, almeno ci avete giocato? Come sempre MMO.IT e le sue opinioni basate su 5 min di gioco.

Amazon ormai sta puntando un pò su tutto, vedremo come sarà questo New World.

EdricWrath
Guest
EdricWrath

Innanzitutto abbassa i toni, chi ha scritto l’articolo (il buon Plinious) sa di cosa sta parlando, ha giocato il gioco in questione per ben più di 5 minuti, idem il sottoscritto. Che il gioco si concentri sul pve, soprattutto rispetto alla sua versione precedente è un dato di fatto. E qui non ci piove. Forse hai un concetto un po’ distorto di quello che è un mmorpg o non hai giocato tutte le versioni di New World.

DragoRosso
Guest
DragoRosso

Che abbia giocato più di 5 minuti sicuramente, ne avrà giocati almeno 10. Cazzate a parte, non volevo offendere ma riportare i fatti secondo il mio punto di vista e sotto il punto di vista di tanti utenti che seguono mmo.it. Per il resto che il gioco è pve o pvp fin quando avrà player a cui piacerà e quindi la sua nicchia andrà avanti e sono molto curioso di capire come andrà a finire. Sinceramente è uno dei pochi MMO in sviluppo che mi dice qualcosa, anche se Amazon fa un pò a cazzo di cane le cose.