MMO.it

Fallout 76: nuova patch per Wild Appalachia

Fallout 76: nuova patch per Wild Appalachia

Una nuova patch per il grande update gratuito Wild Appalachia per Fallout 76 è ora disponibile sui server PC, PlayStation 4 e Xbox One: essa aggiunge prevalentemente nuove quest, mentre non c’è traccia dei Repair Kit potenzialmente pay to win.

I giocatori sono chiamati ad investigare sulla sparizione di Calvin van Lowe, e la chain di quest inizia utilizzando uno dei tanti poster “Sheepsquatch Ate My Brother” rinvenibili in giro. Oltre a ciò, l’aggiornamento migliora il comportamento del VATS, che non mostrerà come obiettivi anche le entità neutrali o amiche.

Inoltre, le torrette costruite dai giocatori risponderanno ora alle regole PvP sancite per i player, e quando si morirà si perderanno molti meno tappi di bottiglia (la famosa moneta del gioco).

Un altro importante cambiamento è da ricercarsi nella quantità di soldi dei vendor: essi non ne avranno più 200 ciascuno, ma ben 1400, e la loro scorta resetterà ogni 20 ore. Questo permetterà un arricchimento molto più rapido da parte dei giocatori.

Un nuovo dungeon, poi, arriverà il 16 aprile: questo pare essere dedicato ai giocatori di alto livello con ottimo equip.

 

Fonte 1, Fonte 2

Acquista Fallout 76 su Amazon.it

 

Placeholder for advertising

Rispondi