MMO.it

Anthem: nuovi dettagli su endgame, open world e orari dell’accesso anticipato

Anthem: nuovi dettagli su endgame, open world e orari dell’accesso anticipato

Mancano ormai pochissimi giorni all’accesso anticipato e al lancio di Anthem, l’atteso action RPG online di Electronic Arts e BioWare di cui vi abbiamo abbondantemente parlato.

In un Q&A su Twitter, la software house di Edmonton ha risposto alle domande e alle preoccupazioni della community. In particolare il producer Ben Irving e il responsabile dei servizi live Chad Robertson hanno fornito nuovi dettagli su vari aspetti del gioco, dall’open world alle attività endgame.

Anzitutto in Anthem non ci sarà un classico finale con titoli di coda: questo approccio tipico della “vecchia BioWare” verrà sostituito da una storia continua. Una volta conclusa l’avventura principale si potrà partecipare ai raid, che verranno pubblicati tramite il programma post-lancio.

Gli sviluppatori hanno dichiarato che gli Stronghold non potranno essere giocati in solitaria, ma andranno affrontati in gruppo. Inoltre gli sviluppatori promettono contenuti stimolanti e ricompense speciali per chi parteciperà ai Cataclismi, eventi globali dalla durata limitata.

Per quanto riguarda il matchmaking, sarà possibile disattivarlo durante le missioni della storia. Questo non vale invece per le sessioni di gioco libero, che saranno sempre composte da una squadra di quattro utenti: in altre parole non è possibile darsi all’esplorazione libera da soli, ma si verrà sempre messi in squadra con altri tre player, che siano amici o perfetti sconosciuti. Nonostante le lamentele di molti, pure qui su MMO.it, ora come ora BioWare non ha intenzione di permettere sessioni private nè di aumentare la capienza di giocatori oltre a quattro.

Il team di sviluppo ha poi promesso che nell’edizione completa di Anthem i tempi di caricamento saranno più brevi rispetto a quanto riscontrato nelle due demo. Anche l’economia di gioco e il loot di oggetti cosmetici sono in fase di revisione e miglioramento.

Infine, al day-one non sarà presente la modalità fotografica, che potrebbe essere aggiunta in seguito considerando l’interesse della community. Confermata anche l’assenza della chat testuale, argomento a cui abbiamo dedicato uno speciale apposito.

Al momento, insomma, Anthem sembra ancora un cantiere aperto. Peccato che il titolo esca già questa settimana, almeno nella versione in accesso anticipato: gli iscritti a Origin Access Premiere potranno infatti scaricare il client a partire dalle ore 19:00 del 13 febbraio, per poi iniziare a giocare alle 23:30 del 14 febbraio. Lo stesso vale per i membri Origin Access o EA Access (su Xbox), i quali però potranno giocare tramite la versione First Trial per 10 ore totali, concluse le quali sarà necessario acquistare il prodotto. Anthem sarà ufficialmente disponibile dal 22 febbraio per PC, Xbox One e PlayStation 4.

Di seguito potete rivedere il trailer di lancio. Prenderete Anthem al day-one o preferite aspettare?

 

 

Fonte 1, Fonte 2

Acquista Anthem su Amazon.it

 

Taggato con: , ,

Placeholder for advertising