MMO.it

Bless Online: Neowiz promette lavoro su ottimizzazione e problemi di hacking

Bless Online: Neowiz promette lavoro su ottimizzazione e problemi di hacking

Sappiamo che il lancio in Occidente di Bless Online è stato disastroso. In molti hanno già lasciato il titolo di Neowiz, al punto che a fine mese arriverà un merge dei server per mantenere la popolazione giocante su livelli accettabili, e in generale l’opinione del prodotto non è positiva.

Tuttavia, non tutto è perduto per Bless Online: oggi il producer Sungjin Ko ha pubblicato una nuova lettera aperta indirizzata ai giocatori in cui promette che il team lavorerà molto su ottimizzazione e hacking, due problemi di cui il gioco soffre decisamente. Dell’hacking e del cheating in particolare avevamo parlato in una precedente news, in cui si mostrava come bastasse modificare il file .ini del gioco per ottenere oggetti e potenziamenti, e perfino per sbloccare il trading.

È stato anche promesso un rework delle opzioni di gioco, ed è stato affermato che i cheater verrano puniti duramente, con “azioni immediate” contro coloro che violano i termini del servizio. Si incoraggia pertanto, con un po’ di clima da terrore francese, a reportare senza pietà chi si ritiene utilizzi cheat, addirittura utilizzando prove video e citando perfettamente il nome del personaggio e il server in cui si è verificato l’episodio di cheating.

Potete leggere la lettera completa del producer sulla pagina Steam di Bless.

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising