MMO.it

Sea of Thieves: Svelata la roadmap dei futuri aggiornamenti

Sea of Thieves: Svelata la roadmap dei futuri aggiornamenti

In queste settimane la community di Sea of Thieves ha chiesto in modo sempre più insistente nuovi contenuti per il gioco piratesco di Rare, disponibile su Windows 10 e Xbox One. Nelle scorse ore la software house britannica ha finalmente svelato la roadmap degli aggiornamenti futuri per Sea of Thieves.

Nel video che potete vedere a fondo articolo, l’Executive Producer Joe Neate e il Design Director Mike Chapman hanno presentato la tabella di marcia per la prossima estate e oltre. Come risaputo, il titolo verrà aggiornato con una serie di update gratuiti.

Il primo di questi, The Hungering Deep, arriverà a maggio e introdurrà un evento che porterà nel mondo di gioco una nuova minaccia gestita dall’IA. Gli equipaggi dovranno collaborare per sconfiggere un letale nemico. Verranno aggiunte anche alcune meccaniche inedite e ricompense uniche per i pirati che completeranno l’evento.

Arriverà inoltre un nuovo sistema di eventi settimanali, con premi e meccaniche uniche. Gli sviluppatori parlano anche della volontà di fornire ai giocatori ulteriori incentivi per esplorare le isole del mondo, come forzieri perduti e teschi nascosti.

Nel corso dell’estate usciranno altri due aggiornamenti post-lancio, Cursed Sails e Forsaken Shores. Il primo introdurrà un nuovo tipo di nave e una nuova minaccia IA, forse legata a navi comandate dai mob. Forsaken Shores invece aprirà ai giocatori una nuova pericolosa regione del mondo da esplorare. Entrambi gli update includeranno anche meccaniche, minacce e ricompense inedite. Infine, tra autunno e inverno che arriveranno altri tre major update, che usciranno entro la fine del 2018.

Vi ricordo che tramite l’Xbox Game Pass potete giocare a Sea of Thieves gratuitamente per due settimane, anche su PC. Per sapere come leggete la nostra guida.

Potete vedere il video ufficiale di seguito. Allora, siete soddisfatti di questa roadmap o avreste voluto di più?

 

 

Fonte

 

Placeholder for advertising