MMO.it

Bacheca Gilde – BarnVargar per Life is Feudal MMO

Bacheca Gilde – BarnVargar per Life is Feudal MMO

Rieccoci con la Bacheca Gilde, la rubrica più imitata di tutto il web in cui noi di MMO.it presentiamo i principali clan della nostra community.

Per l’occasione oggi parliamo con Lord Asgard, GM dei BarnVargar, una delle principali gilde italiane di Life is Feudal MMO, MMORPG da poco approdato in open beta.

Ciao! Iniziamo con un po’ di storia: da quanto sono attivi i BarnVargar? E come si sono formati?

La nostra gilda è attiva da circa 4 anni, si è formata sullo YO all’inizio eravamo solo in 5 e col tempo siamo cresciuti fino a stabilizzarci sul numero di membri attuale.
Il nome BarnVargar (Figli dei Lupi in svedese) è stato deciso per l’MMO, su LifeIsFeudal: YO eravamo conosciuti dalle gilde italiane ed europee come Clan MacLeod ma dato che sull’MMO c’è una gilda russa che si chiama Macleod per evitare “incidenti” abbiamo optato per il cambio nome. Inoltre io stesso ho dovuto cambiare il mio nick da Asgard ad Angus MacLeod dato che un russo mi ha fregato il nome.

Su quale server globale giocate, Avalon? E in quale punto del mondo avete deciso di stabilirvi?

Sì, giochiamo sul server Avalon e ci siamo insediati nella parte centro-nord del mondo di gioco. Per motivi di sicurezza non posso dirti nè il server nè il punto preciso, la situazione politica su Avalon si è formata durante le CBT ad accesso anticipato ed è abbastanza tesa al momento…

Al momento su quanti membri attivi potete contare?

La gilda conta più di 50 membri, durante la settimana abbiamo una media di 20 giocatori attivi a quasi tutte le ore del giorno, a parte la notte dove il numero scende a meno di una decina.
Naturalmente i giocatori si avvicendano durante la giornata, a meno che non ci siano “emergenze” non ci trovate online tutti e 50 contemporaneamente.

Siete una gilda social, hardcore o una via di mezzo?

Lo stile di gioco varia da giocatore a giocatore, andiamo dai nerd 12h+/gg a chi si fa un paio d’ore di gioco in compagnia e relax. Diciamo che siamo una gilda social-hardcore. Infatti abbiamo un Discord molto attivo dove si chiacchera e si scherza parecchio mentre si “lavora sodo”…

Siete all’interno di un’allenza italiana, internazionale o entrambe? Spiegaci un po’ la vostra attuale situazione “politica” nel mondo di gioco.

Allora, siamo un regno di gilde italiane. BarnVargar [BVI] (in pratica sono un “Re”) è la capitale. Poi ci sono le gilde vassalle: DragonKeepers [DKG], Haus Moorson [MOOR], Slayers [SeS], Templari [TMPR], The Exiled [EXD].
Siamo tutti ITA tranne gli Haus Moorson che sono un gruppo di ragazzi tedeschi che per stabilirsi nella nostra zona hanno accettato il vassallaggio. In tutto siamo circa 130 player.
Tengo a precisare che il vassallaggio non è uno stato di schiavitù, almeno non nel mio regno, non ci sono nè tasse nè tributi da pagare, viene solo richiesta una stretta cooperazione con le altre gilde e supporto militare in caso di bisogno. Inoltre tutte le decisioni riguardanti tutte le gilde del regno vengono prese tramite votazione nel concilio in cui siamo presenti io e tutti i capi delle gilde vassalle. Ci tengo a precisarlo visto che non tutti la pensano al mio stesso modo.
Il nostro regno è a sua volta parte di una confederazione di regni europei chiamata BloodPact dove ci stiamo lentamente integrando grazie a un lungo e buon lavoro svolto dal nostro “corpo diplomatico”.
Al momento la situazione politica è parecchio tesa, stanno infatti scoppiando le prime guerre fra le gilde del BloodPact e il blocco delle gilde russe. Giusto in questi giorni ci sono state le prime battaglie che hanno coinvolto un buon numero di gilde.

 

BarnVargar life is feudal MMO

In generale come ti sembra la situazione della community italiana di Life is Feudal?

Sinceramente la trovo molto frammentata, purtroppo la stragrande maggioranza di player italiani sono abituati a giocare in piccoli gruppi e sono restii ad aggregarsi con gruppi più numerosi. Purtroppo in questo gioco, che preciso è un SIMULATORE di vita feudale, di conseguenza i piccoli gruppi sono costretti a piegarsi al volere delle grandi gilde e devono chiedere loro il permesso di stanziarsi sul territorio e di usare le risorse.
Fortunatamente siamo riusciti, duranti i lunghi anni di gioco sullo YO, ad instaurare buoni rapporti con molte persone che al lancio del MMO ci hanno contattati per entrare nella nostra gilda o addirittura chiederci di poter diventare nostre gilde vassalle. Questo ci ha permesso di creare il nostro “piccolo” regno indipendente composto da un buon numero di player italiani…

Life is Feudal MMO si pone come un sandbox duro e puro, senza contaminazioni fantasy e veramente tosto nelle meccaniche. Secondo te perchè bisognerebbe giocare a questo gioco?

Bella domanda… questo è uno di quei giochi che o lo ami o lo odi, a me personalmente piacciono le meccaniche di gioco e la cooperazione forzata fra giocatori (da soli non si va da nessuna parte su questo gioco, il solo player qui non esiste), a mia moglie invece piace la complessità del sistema agricolo, del sistema delle stagioni e dalla grande varietà di ricette e materiali craftabili.
Ad entrambi piace molto anche il lato realistico del gioco, niente magia niente mostri ecc…

A un utente indeciso consiglieresti di iniziare a giocare subito a Life is Feudal MMO o di aspettare la release finale? E a un giocatore che non ha molto tempo a disposizione, ad esempio un’ora o due la sera?

Come hai sottolineato nella domanda precedente è un sandbox duro e puro, dove la cooperazione fra player è d’obbligo dato che qui ogni lavoro è vitale per poter progredire, lo skill-cap è di soli 400 punti e questo impedisce al giocatore improvvisato di creare qualunque cosa (conta che ci sono alcune linee lavorative che richiederebbero 500 punti circa per essere fatti bene, questo significa che ci devono essere due giocatori assegnati a quel mestiere), senza contare il fatto che la progressione skill è estremamente lenta (si va da centesimi di punto a livelli medio basso fino a millesimi di punto a livello alto per azione compiuta).
Quindi no, a un utente indeciso non consiglierei l’MMO sopratutto se non ha mai giocato su LiF:YO (c’è però da fare una considerazione importante: nell’isola iniziale è presente un tutorial tramite NPC molto ben strutturato dove si apprendono le meccaniche base del gioco).
Il modo migliore per affrontare questo gioco, specialmente se si è senza esperienza o senza molte ore di gioco disponibili, è contattare una delle gilde ITA già presenti in gioco e chiedere aiuto.
Noi accogliamo sia giocatori senza esperienza che senza molto tempo disponibile per il semplice fatto che siamo in molti, ed avendo tutte le linee lavorative coperte chi non ha esperienza e chi skilla lentamente non è un peso per il resto della gilda.

Quando noi di MMO.it abbiamo provato il gioco nei giorni scorsi abbiamo trovato un titolo con molto potenziale ma ancora grezzo e acerbo sotto diversi punti di vista, con problemi ai server, svariati bug e una scarsa ottimizzazione generale. Pensi che il gioco avrebbe avuto bisogno di qualche mese di lavoro in più o per essere in beta va bene così?

Il gioco al momento presenta ancora grossi problemi vedi i crash dei cambi server con i cavalli, la poca stabilità dei server (in questi ultimi giorni la stabilità è migliorata parecchio) e altri bug minori. Il problema è che durante la CBT c’erano pochi giocatori attivi, una media di circa 300 a wawe, questo perchè fra una wawe e l’altra i server venivano wippati e questo portava tutti i possessori dei vari pacchetti a stancarsi velocemente dell’MMO.
In pratica il vero test dei server è avvenuto con l’apertura a tutti i possessori di YO e si sono accorti che il sistema non era palesamente pronto per 4000+ player, problema che è stato fortunatamente risolto potenziando l’infrastruttura hardware e correzioni sui protocolli di rete.
Comunque c’è da spezzare una lancia a favore dei programmatori, perchè tutti i giorni ci sono patch correttive inoltre chiunque può entrare nel discord dei programmatori e parlare direttamente con loro dei problemi in gioco e delle varie segnalazioni dei bug o glitch.

 

BarnVargar life is feudal MMO

In generale sei soddisfatto della direzione presa dal gioco e del supporto fornito finora dal team di sviluppo?

Si molto…

Al momento secondo te che cosa andrebbe migliorato di Life is Feudal MMO? Su cosa dovrebbero concentrarsi gli sviluppatori per il futuro?

Al momento si dovrebbero concentrare sulla stabilità dei server e sulla risoluzione dei bug di gioco (cosa che stanno effettivamente facendo). In un prossimo futuro mi piacerebbe finalmente vedere le navi…

Parliamo dei vantaggi forniti dalla sottoscrizione. Grazie al God’s favor ci si può non solo proteggere dalla perdita di skill point alla morte, ma si possono anche assicurare degli oggetti per evitare di perderli. Molti sostengono che siano vantaggi troppo pesanti e sbilanciati a favore di chi paga. Qual è la tua opinione a riguardo?

Qui ci sono da puntualizzare alcune cose. Prima di tutto i premium perdono skill quando muoiono, semplicemente perdono 5 punti in meno ad allineamento 0. L’assicurazione non è sugli oggetti ma sulle SKIN acquistate nello shop di gioco (che sono semplici skin, non danno vantaggi o protezioni aggiuntive).
Vi ricordo che nella maggior parte degli MMO gli “shopponi” hanno vantaggi ben più grandi di semplici Skin e di perdite di punti (vedi magazzini con spazi maggiorati, inventari aumentati, armi uniche e super potenti, la possibilità di convertire la valuta comprata nello shop con la valuta di gioco e questi sono solo alcuni dei numerosi vantaggi che danno gli altri MMO).
Quindi a mio avviso no, non sbilanciano il gioco…

Capisco. A parte Life is Feudal siete presenti su qualche altro MMORPG o titolo multiplayer?

Sporadicamente giochiamo a DayZ, War Thunder, Miscreated…

Raccontaci qualche momento epico, memorabile o divertente che avete vissuto con la gilda in queste settimane!

Più che epico divertente. Il giorno in cui abbiamo “incontrato” la gilda tedesca che è diventata nostra vassalla, ci siamo divertiti parecchio.
Vi spiego brevemente: Uno dei miei gildani è arrivato dicendomi che c’era un gruppo di persone che stava terraformando vicino alla cava d’argilla e che non erano del nostro Regno. Quindi ho chiamato a raccolta tutti i gildani e vassalli e ci siamo diretti in massa alle cave, in tutto saremo stati una quarantina di player. Siamo arrivati di corsa con equipaggiato solo armi primitive visto che era il terzo giorno di gioco. Questi ragazzi quando ci hanno visti arrivare in cosi tanti hanno cominciato a scappare in tutte le direzioni nascondendosi in mezzo ai boschi e altri invece nella palude, i pochi di loro che erano sovraccarichi e non potevano muoversi agilmente sono rimasti fermi aspettando la morte…
Noi eravamo andati lì solo per intimidirli e avvisare che se avessero voluto rimanere sul nostro server avrebbero dovuto accettare la condizione di vassallaggio.

 

BarnVargar life is feudal MMO

I BarnVargar hanno un sito? Se qualche giocatore italiano volesse unirsi alla gilda chi dovrebbe contattare?

Si, abbiamo un sito: http://barnvargar.forumattivo.com/forum
In più abbiamo discord: https://discord.gg/vxedtrU Chiedere di me Asgard (Alberto), StregaNera (Cristina), Hef o Thorium.

Infine, quali sono i vostri piani o progetti futuri?

Al momento il nostro piano è sopravvivere, come vi ho già detto prima la condizione politica è abbastanza tesa e in futuro… crescere e dare filo da torcere ai nemici… chi vivrà vedrà…

Se me lo permetti vorrei ringraziare tutti i membri della mia gilda che per anni mi hanno seguito su Life is Feudal: YO e per la fiducia che mi hanno concesso le gilde vassalle e tutte le persone che si sono aggiunte qui sull’MMO.
Inoltre un grazie speciale va a mia moglie (StregaNera) che ha prima sopportato le mie nerdate sullo YO e in seguito supportato direttamente in gioco. Poi ci sono i più “anziani” della gilda Mauri, Ale, Andre ed Hefrem che ci hanno ostinatamente e ciecamente seguito sin dall’inizio, inoltre alla gilda dei BADILANTI che si è fusa con la nostra dopo anni di cooperazione sullo YO.
Poi ci sono Wellond, Thorium, Ajanos e tanti altri ancora. Non ve ne abbiate a male ma se vi elenco tutti sto qui due giorni a scrivere… GRAZIE A TUTTI!!

Grazie per il tempo gentilmente concessoci. Buona fortuna per le vostre prossime avventure!

Grazie a te per avermi dato la possibilità di fare questa intervista ;)

 

 

Placeholder for advertising